venerdì 13 febbraio 2015

Una volta ho letto

 
 
 

 
 
 
 
Vorrei solo non perdere di vista la realtà, per quanto caduca, che Viviamo grazie
 
al Signore. Quel qualcosa di più Grande progettato per noi, non deve distoglierci
 
dalla realtà quotidiana. Piena di errori, peccati e corruzione. Dobbiamo iniziare a
 
santificare questo immenso Regalo. Non dimentichiamolo mai. Dalla Corruzione,
 
fisica e spirituale, dovremmo liberarci Ora. L'Attesa va bene. ma è ora che
 
usiamo il Dono della Vita. Non sottovalutiamolo mai. Che se poi fosse l'Unico,
 
avreste veramente il coraggio di avere da ridire? Lo avreste davvero?
 


52 commenti:

  1. Migliore ipotesi di Google per questa immagine: come truccare gli occhi

    RispondiElimina
  2. Nel mio blog non scrive più Lucia e io non sono più autore/amministratore del suo.
    E' una sua scelta. Mi ha spiegato e io ho compreso. Rispetto la sua decisione perché il suo mondo sotto certi aspetti è diverso dal mio.
    Ciò non toglie che io seguiterò a relazionarmi con lei che è una donna di rara sensibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene bene, Gus....sento che sei sulla strada giusta. Sono così fiera di te....quasi commossa...
      Ti voglio bene....e senza interessi di nessun tipo. Mi pare di essere stata chiara!
      Un abbraccio forte!!
      Buona notte!

      Elimina
    2. Lo so ma devi capire il significato di voler bene.
      Stai seduta nel letto per respirare meglio e l'aggeggio parlante è con te. Scriverai ancora. Non mi serve un abbraccio forte. Voglio un abbraccio vero.

      Elimina
    3. Eh? mi guardi anche tu dallo spioncino del p.c? guarda che rimetto il nastro adesivo nero....si, sono seduta e mi stanno venendo le rughe al collo perché abbasso sempre la testa.
      Un abbraccio vero? Ehm...potrebbe essere passionale sono sincera....
      un poco, poco abbraccio, però!
      Io non devo capire. io so. So che il mio non sarà mai come il tuo: non sono la Madonna! ma ci manca poco! :-)

      Elimina
    4. Sai benissimo che abbraccio desidero. Un po' alla volta scivola in basso e fatti rapire dal sonno.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Non scherzare. In basso nel senso della posizione supina.

      Elimina
    7. non sono sicura che abbraccio desideri...e nemmeno tu

      Elimina
    8. Se non sei sicura o non sai l'abbraccio che voglio è meglio che ti astieni. Io so sempre tutto perché non posso prendere per i fondelli il mio Interlocutore. A Lui devo render conto di ogni mio errore.

      Elimina
    9. beh, si lo so... è passionale. ma io non sono Francesca...:-)
      Gusss ...posso farti una domanda?

      Elimina
    10. Domenica vado a vedere 50 sfumature di grigio..è peccato? .... voler ridere un po'??

      Elimina
    11. L'esperto di film è Franco.

      Elimina
  3. Ti ringrazio per il sentiero percorso. Persino la musica ha un colore diverso. Un sorriso.
    Se vuoi puoi cancellare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ascolto la musica nel blog. E' una diversità totale.
      Per quale oscuro motivo dovrei cancellare?

      Elimina
  4. Piuttosto noto che non hai commentato qui e aspetto la tua impressione sul commento che ho lasciato nel tuo blog.
    Provo qualcosa di strano. Come la rottura di un fidanzamento che è più dolorosa di quella di un matrimonio poiché nel secondo caso la situazione è quasi sempre compromessa.
    Oltre che strano mi sento ridicolo.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
  5. Forse ti senti vero.
    Vivere la vita. Assaporarla. Godere della realtà che ci dona gioia e dolore. E nel dolore la realtà si fa presente nelle braccia di Cristo: aperte per accogliere la nostra sofferenza e trasfigurarla per donarci il sorriso: basta prendere la mano di chi conosciamo e stringerla a lungo. Sentiremo battere la vita e ameremo questo mistero.
    Buonanotte amico lontano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questi momenti di comprensione del dolore sono straordinariamente un amico vicino. Sei impulsiva, anche io lo sono. Recupera anche tu il filtro della ragione che blocca l'irragionevolezza del cuore. Medita sul perché del tuo comportamento.

      Elimina
    2. mi pare abbastanza chiaro....

      Elimina
    3. Ti conosco, virtualmente, ma ti conosco. Col trascorrere dei giorni, più aumenterà il tuo rancore nei miei riguardi.
      Ti ho spiegato bene il perchè. E poi basta rileggere i commenti .....ti pare diano seguito al post che hai messo?
      Certo....esiste il pensiero di te.....Buona giornata.

      Elimina
    4. Non basta sentirsi vero. Tutti si sentono veri ma non lo sono.

      Elimina
    5. Lucia, ti sbagli. Nessun rancore perché non mi hai fatto del male. In te c'è un po' di perbenismo mentre io sono un torrente che può straripare da un momento all'altro. In questo senso somiglio più a Angelo che a te e ho il coraggio di affrontare le divagazioni di Silvi.

      Elimina
    6. Se, se....conosco i "perbenismi" la buona educazione, il parlare sottovoce, la falsa gentilezza, chissà come si sfogano poi...sempre con la "pipa" in mano...per non dire altro..eh? Meglio le persone istintive: sono le più vere e sincere (più o meno)
      Divagazioni eh? Sei furbo Gus, so bene che ti fanno piacere... ti regalano 10 anni in meno :-) ...e poi Siiiii, sono stufamarcia di parlare sempre di fede e religioni....Dio vive in me...non a scopo di lucro...ovviamente..:-) Non è il caso di nominarlo sempre INVANO....è peccato...

      Elimina
    7. A.S.sOMIgli ad Angelo?
      CHI DEI tre?
      IO 8lanonimo), ANGELO o angeloanonimo?
      Non sento piacere in quello che dici, ma comprendo SOLO adESSO perché LUI mi spinge VERSO di te.
      SEI anche TU un BOAnerghes?
      UNO E' il VERO, UNO è il GIU'STO' e spesso lo etichettano: deMONIO. Questo è il VERO scandalo ... osservarlo e capire il motivo del suo inTE-RESSE per ME e per gli ALTRI.
      Certe volte mi sembra FERITO per la nostra irriconoscenza verso chi MITO-LOGICAMNETE ci ha dato il VERO FUOCO DEI dei.
      Ma non trovo chi vorrebbe parlare di queste cose e perché ci sono atti così tremendi da A.T.triBUIrli il MALE che è PARI a lasciare un bambino a giocare con ARMI pericolose.
      Questo è lo sbaglio. Aver dato nelle mani di CHI non è ancora in grado di SOpPORTArne il PESO ... delle POTENZIAITA' diVINE, ma vi perdete la PERLA che viene ogni volta nascosta fin da UNA PARTE dell'UOMO presa per farne una PERSOna?
      CHI E' questa PERSOna nella TRINITA'?
      E' GIU'sto che ci FERISCE con le SUE UNGHIE per sottrarci a qualcosa che è PIU' NATIRALE?
      Essere cibo di ANIMALE?

      GUS preparami un POSTo solo per NOI DUE eDIO ti svelerò TUTTO il MIO MISTERo.

      Lascia PERDERE le "FE-MALE" che sono AMBIgue nel BENE e nel MALE.

      Non è maschilismo. ma qualcosa di molto più vicino alla VERA DONNA che in assenza dell'UOMO ha la RE-SPOnSANabilità di TUTTA la CASA e CHI ci ABITA.

      Non parlo più di calcio, sindacato, politica e di TUTTE le cose del MONDO che ci disTRAGGONO dalla VERITA' che ci LIBERA VERA-MENTE.

      Tu GUS mi ha sempre TEMUTO a diSTANZA ma senza disTOGLIERE il TUO SGUARDO di CONOSCENZA, mentre altri si sono avvicinati o mi hanno scacciato perché .. perché?

      LI' disTURB'avo?

      Elimina
    8. Il tuo linguaggio non è perbenista. I concetti che elabori sono vita vissuta.
      Ecco, chi ti scaccia è perbenista e non vive la fede ispirandosi solo a dei rituali a volte vuoti. La fede vissuta comprende momenti di estasi e altri di dolore. Comunque non ti somiglio, ti sento vicino per il tuo modo di essere.
      Le tre persone che hai indicato all'inizio del post rappresentano tre modi diversi di essere credente. Angelo è l'uomo, angeloanonimo è impersonale, angelo non ancora definito, ma sempre angelo, Io angeloanonimo e come un'incarnazione.

      Elimina
    9. L'AUTOREVOLEZZA la può avere solo chi parla di se e anche di Suo Padre e sua madre, riconoscendo le debolezze di essere avVOLTI da CARNE che soffre in modo meno SOpPORT'abile delle sofferenze di SPIRITO.
      Vi prego! sMETTE-TELA di parlare per SENTITO dire.
      Cominciate a difendere l'indifendibile!
      ApPROfondite TUTTO e si APRI-ANNO i CIELI.
      Se è a.C.CADUTO in ME ... a.C.cadrà anche in VOI, come a.C.CADDE in LUI e in CHI non lo seppe imPERSONALIZZARLO ... diventando UNO con LUI.

      Elimina
  6. Sai Gus, il fatto che mi urta, e molto, il sistema nervoso è quando leggo diversi post nei blog apparentemente religiosi, (peraltro molto scopiazzati qua ed là) e noto nella colonna a destra molti altri blogroll molto, troppo, commerciali. Leggendo vedo i vostri commenti, ma soprattutto in quelli meno.... interessanti:.....
    MISTERO DELLA FEDE!!
    AMEN!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' difficilissimo essere credenti e quasi impossibile vivere da credente.

      Elimina
    2. No no no no si Si SI! E' impossibile stare lontano al potere SOLDO per certe persone. Non fa nulla ti consolo io Lupetto. Io vivo con mille euro al mese. anni fa guadagnavo due milioni e settecentomilalire più la
      percentuale sulla vendite...eppure,oggi, non mi manca nulla, o meglio non m i faccio mancare nulla....anche se sono malata e sto invecchiando....Questa è fede...

      Elimina
  7. UNA COLTA ... HO LETTO ... nelle MIE CICATRICI.
    In un caldo giorno d'estate nel sud della Florida, un bambino decise di andare a nuotare nella laguna dietro casa sua. Uscì dalla porta posteriore correndo e si gettò in acqua nuotando felice. Sua madre lo guardava dalla casa attraverso la finestra e vide con orrore quello che stava succedendo. Corse subito verso suo figlio gridando più forte che poteva. Sentendola il bambino si allarmò e nuotò verso sua madre, ma era ormai troppo tardi. La mamma afferrò il bambino per le braccia, proprio quando il caimano gli afferrava le gambe. La donna tirava determinata, con tutta la forza del suo cuore. Il coccodrillo era più forte, ma la mamma era molto più determinata e il suo amore non l'abbandonava.
    Un uomo sentì le grida, si precipitò sul posto con una pistola e uccise il coccodrillo. Il bimbo si salvò e, anche se le sue gambe erano ferite gravemente, poté di nuovo camminare.
    Quando uscì dal trauma, un giornalista domandò al bambino se voleva mostrargli le cicatrici sulle sue gambe. Il bimbo sollevò la coperta e gliele fece vedere. Poi, con grande orgoglio si rimboccò le maniche e disse: "Ma quelle che deve vedere sono queste!".
    Erano i segni delle unghie di sua madre che l'avevano stretto con forza.
    "Le ho perché la mamma non mi ha lasciato e mi ha salvato la vita".

    Anche noi abbiamo cicatrici di un passato doloroso. Alcune sono causate dai nostri peccati, ma alcune sono le impronte di Dio quando ci ha sostenuto con forza per non farci cadere fra gli artigli del male.
    Ricorda che se qualche volta la tua anima ha sofferto... è perché Dio ti ha afferrato troppo forte affinché non cadessi!

    Una in più o una in meno ... ORAmai si SOVRA-OPPONGONO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo, posso farti i complimenti? Finalmente poche onde......del su e giù....
      Bel commento! Buona giornata.

      Elimina
    2. Lo so, Angelo, che tu vivi una fede profonda e che sono in pochi a capirlo.

      Elimina
    3. Angelo....si-fede-profonda.....a volte sembra il mio boss, Sa delle cose che non potrebbe sapere...strano...
      anche il boss è "perbenista" sempre educato, quando non va in
      escandescenze , non con me, fine, gentile, ordinato .....vedremo poi i fatti....sai Gus cosa mi hanno fatto ancora?

      Elimina
    4. No. E' contro le regole della casa del sidro.
      Calma e gesso che ho già eliminato un tuo commento.

      Elimina
    5. Hai eliminato IL sANTO?

      Elimina
    6. Le regole del sidro quali sono? nascondere il male?
      Vai sul sito dove lavoro io. dovrebbero aver pubblicato i candidati RSU ....capirai subito....hanno chiuso, protocollato, presidiato dieci giorni prima della scadenza... sono i soliti UIL, CGIL, CISL SNALS tutti d'accordo? lo sapremo presto...io ero iscritta a uno di loro che , guarda caso, è l'unico ad avere 4 candidati.....chiusa lista per me....e io che aspettavo, come loro mi hanno detto, una telefonata per firmare la mia candidatura....
      Silvi ha capito tutto...ma davvero non pensavo arrivassero a quei livelli...ero fiduciosa ma....ecco che nella lucidità della mia grande incazzatura (finita all' ospedale e qualcuno dovrà rispondere) ho trovato un sindacato on line preso al volo! Il giorno dopo mi si è presentato davanti, al lavoro, bellissimo ragazzo di buone speranze..spero... e ecco fatto candidata.... sindacato ANIEF l' unica iscritta ..ovviamente...
      e se cancelli sei un mafioso anche tu!
      Ora sono iscritta a due sindacati , forse tre....mi devono difendere...tu ci credi??

      Elimina
    7. Le regole della casa del sidro (omaggio a Charlize Theron)


      Attenetevi all'argomento commentando chiaramente
      Non parlate dei fatti vostri
      Non fate riferimenti inopportuni, impliciti o espliciti diretti ad altri utenti
      Non bisticciate

      Elimina
    8. Qui fa la differenza tra i "perbenisti" e quelli meno, ma che vogliono il bene di tutti...IL BENE per tutti, non è il TUTTO....
      Solo una mano Divina potrà farmi vincere....Sarebbe l' ora del cambiamento, ma DIO dovrà intervenire....
      Ps chi avrebbe preso il mio posto in lista...non sa chi ha sottoscritto per lei... io ho otto firme,... poi potrebbero essere di più o in meno....un 'altra persona di sicuro avrà nove voti.... stranamente si è proposta, stranamente, si, un' altra del mio ex sindacato è amica sua....dovevano essere in quattro per chiudere la lista
      uno schifo...
      Dio vede e provvede... forse...

      Elimina
    9. Ti sei consegnata totalmente nelle mani di Cristo?
      Se l'hai fatto tutto quello che accade e ti accade è per il tuo bene. Tu non puoi sapere qual è il tuo bene e quindi devi accettarlo.
      Se non ti consegni nelle mani di Cristo finirai per confonderti e vedere Cristo come un tuo avvocato che difende quello che cerchi anche se non è per il tuo bene. In una tale situazione resti sola e non sperare nell'Altissimo.

      Elimina
    10. il male è così banale.. l' hanno fatto una già una volta...abuso di potere che anche un giudice scemo capirebbe....rifare con lo stesso male è da idioti...si tutto in mano all' avvocato ovviamente c'è, anche, discriminazione, si! sono davvero DIVERSAMENTE abile....

      Elimina
    11. quella che avrà 9 noti e seduta vicino a loro...capito il più e il meno? voglio vedere se è cambiato...un poco...ora fa del male a me...cosa che mai, mai ha fatto...
      ma sai forse mi temono molto: male non fare paura non avere

      Elimina
    12. GUSSS non è per il mio bene, ma posso gratificarmi egoisticamente solo nel BENE....a me non toccano nemmeno con uno spillo...lo ripeto: io ho avuto solo gentilezze, comprensione e forse affetto...

      Elimina
    13. una prova? l' ho immortalata su fb....l'ho coinvolta una persona e lei mi ha detto : non votatemi....sai si sentiva gratificata perché gli era stato proposto...non era abituata....ma è talmente sana di principi che si sentiva inadeguata...

      Elimina
  8. Ora sto sperimentando l'immagine dinamica sempre in movimento.
    Il chiaro è un punto d'arrivo. Per capire l'altro devi conoscere alla perfezione chi sei tu. Scivola dall'alto del cuscino e scendi verso la posizione canonica.

    RispondiElimina
  9. ma perché!!! la jolie è la migliore. E' la donna più bella....

    RispondiElimina
  10. A qualcuno piace di più la Zeta.

    RispondiElimina
  11. La zeta di zorro del vero Delon fa sognare....
    Ti lascio al mio boss, diventa geloso poi.
    Siamo in pre-elezioni! Devo tenerlo buono...il suo voto vale doppio per me. lui sa il perché...

    RispondiElimina
  12. Ca....pperi, ma quante visite in un' ora.....

    RispondiElimina
  13. Svegliata ora e più stanca di prima....non respiro Gus!

    RispondiElimina