domenica 8 febbraio 2015

Come complicarsi la vita






Arduo non si contrappone a semplice.
Semplice indica la modo con cui affrontare l'arduo.
Se tu guardi l'arduo senza semplicità, dici: " Ma, se, però, forse, chissà", che sono le parole più sordidamente nemiche della percezione del vero.
Perché uno può trovarsi davanti una faccia bella, ma se non la ama trova tutti i pretesti per dire: "Qui, ma, però, ha il puntino qui, ha il puntino nero lì, ha il puntino giallo là, ha il naso leggermente spostato a sinistra, leggermente spostato a destra".
Poi ci sono quelli che pensano di vedere meglio avvicinandosi non sapendo che più restano distinti soggetto e oggetto tanto più è potentemente unitario il rapporto tra l'uno e l'altro.
Di fronte all'altro che non hai mai conosciuto oppure che prediligi, i due estremi, quanto più è distinta la coscienza, quanto più capisci che lui è l'altro, tanto più è profondo il nesso che si stabilisce, tanto più i terminali del tuo sguardo colgono i particolari dell'altro.
Quanto meno hai questa percezione della distinzione, tanto più è come se l'altro si sfocasse.
Tant'è vero che giungi fino a dire: "Chissà se è una mia fantasia o se è vero".
E' esattamente la posizione di tutta la filosofia contemporanea.
La ragione debole di Vattimo, i sofismi di Eco e l'ultimo nichilismo di Severino sono così.
Tu tra la folla noti un bellissimo volto femminile e ti avvicini per guardarlo meglio ,fino a sfiorare quel viso che è così vicino che vedi solo il naso o il padiglione auricolare.

42 commenti:

  1. Immagine:




    Zara Phillips

    Sportiva



    Zara Anne Elizabeth Phillips è una cavallerizza britannica, figlia della principessa Anna e del suo primo consorte, il capitano Mark Phillips. È la seconda nipote della regina Elisabetta

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Tutto nasce dal post di Franco. Specialmente dai commenti. Siamo messi male.

      Elimina
    2. Dai DIoAMANTI non nasce niente, dal LET'ame nascono i fiori.
      Poi biSOGNA che far sviluppare il frutto.
      Cambiamo posizione?

      Elimina
    3. SONO andato e mi è sembrata più una CARTA attacca-mosche che una bella MERDA profumata.
      ll rapporto con Dio è SPESSO come quello tra due fidanzati che alla domanda di uno DEI due: "mi vuoi ancora BENE?", l'altro risponde: "NO!", per dargli dispiacere.
      Dare dispiacere o DIAre è sempre A-MORE REpresso o nascosto.
      Poi qualche certezza dobbiamo pur averla, che sia sogno o realtà non imPORTA. Sono dieci ANNI che ORA MAI confondo il sogno con la realtà, così come la NOTTE con il GIORNO, e mi chiedo CHI SONO IO?
      CHI VUOLE che IO SIA?
      Come diceva Albino Luciani e ANGELO Roncalli: "ma io volevo essere un semplice prete di campagna", IO HO SOLO SETE e un po' di FAMA..

      Elimina
    4. Il cristianesimo ridotto a religione tascabile.

      Elimina
    5. Non è profumata. Puzza di nichilismo.

      Elimina
    6. Sono tornato lì e anche io ho aggiunto la mia cacchina alla tua. A quella credono senza dubbio alcuno. Infatti è provata, sperimentata e quindi più attendibile di Dio.

      Elimina
    7. RiPOSAti, resta con ME. SI AMO SERVI INUTILI ... ABBY-AMO fatto quel che è PO'sSIBILE a noi. Tutto a.C.CADE per VAGLIARE la NOSTRA FEDE. Per questo NOI dobbiamo per DONARE TUTTI, in quanto NON SANO quello che DICONO e FANNO. Un po' come NOI. Ma se tu sei con ME ... io CREDERO' a TE che adESSO vuoi la TUA RICOmPENSA. Ti PENSO IO ... non ti bASTA?
      Tu mi pensi FUORI del VIR...TU..ALE?

      Magari PUZZASSE di qualcosa. Magari il cristianesimo fosse ancora come un VANGELO tascabile.

      Elimina
    8. Certo che ti penso.
      La religione tascabile è quella che neghi Dio perché credi di esserlo tu.
      Uno l'ha scritto pure:
      "Vorrei rispondere a Gus Omar: il mio interlocutore sono io, se faccio bene una cosa mi compiaccio, altrimenti mi mando a fanculo e questo sistema funziona benissimo".

      Elimina
    9. All'ORA IO SONO ancora PEGGIO.
      Sei ancora molto fondamentalista. Ti ricordo che il PADRE è così. E il Figlio lo fa notare a Pietro che da avere le Chiavi del regno si ritrova subito dopo a essere scaraventato sul RETRO.
      Il Padre non si compiace per il FIGLIO? E non erano UNA COSA SOLA?
      Tu devi imPARARE a rubare le PERLE del CIELO dai deMONI che tra le BESTEmMIE dicono VERITA' che a noi possono servire per risalire in CIELO.
      Poi quel DiavoLETTO non è iniquo con se stesso.

      Elimina
    10. DECI-DITI:
      Ogni strada è buona a una sola condizione: deve portarti verso Dio e non farti deragliare dal tuo Destino verso luoghi tenebrosi.
      E uno come se ne accorge? Da una domanda: " Chi è il tuo interlocutore, cioè l'Entità principale a cui rendi conto e chiedi consiglio per ogni azione compiuta?

      NON E' SE STESSI?

      GUS, GUS, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c’è bisogno. Lascia che la tua anima scelga la parte buona, che non le sarà tolta.
      Anche se la scegli un MO'mento prima di MORIRE.
      La TUA BUONA VOLONTA' VALERA' quanto una BUONA AZIONE.

      Elimina
    11. Angelo, basta pregare e il demone va via. Non è questo che mi preoccupa. E' il vivere con il bianco e il nero della gente. Non ti sembra giusto preoccuparsi del prossimo?

      Elimina
    12. Sei un esorcista?
      Il MIO PROSSIMO è proprio lo SPIRITO del mio vicino di PIANO ROTTOlo.

      Elimina
    13. Caccio i miei demoni e non quelli degli altri, quindi non sono un esorcista.

      Elimina
    14. A.T.TENTO a non CACCIARE il Figlio dell'UOMO.
      Come fai a distinGUERli tra che ti apPARTEnGODoNO e chi no?
      Non cacciarli TUTTI. Due ti SERVOno per SERVI-RE l'EREDE dell'UOMO.

      Elimina
    15. Quelli che mi appartengono mi fanno vacillare, come non posso non conoscerli.
      Gli altri negli altri non posso conoscerli ma le mie preghiere prioritarie sono verso il mio prossimo.

      Elimina
    16. Stai FACEndo un po' di conFU-SIONe.
      Gli altri NE'gli altri SERVOno a sMASCHERARE i tuoi mistiFICAtori.

      Elimina
    17. Sono molto impreparato sui demoni. Se Gesù non avesse digiunato 40 giorni nel deserto non ci crederei nemmeno.
      Il demonio per me altro non è che la ribellione che ogni figlio ha verso il Padre. Una ribellione che diventa peccato grave.

      Elimina
    18. Mica tanto, visto che pur non volendo più guadagnare il pane lavorando le pietre, in quanto non crede che un Dio lo salvi se cade dal tetto del suo tempio, mentre lo stai riparando.
      Potrebbe aver sbagliato il padre terreno, la madre, uno dei suoi fratelli. Ma poi trovò chi lo a.C.colse SERvenDOLO.
      Chiedimi TUTTO quello che vuoi.
      Vuoi sapere se la jUVE vincerà la coppa inCONTInenTALE?

      Elimina
    19. L'ha già vinta tanto tempo fa. Mi basta.

      Elimina
  3. Ma mi debbo difendere perchè amo il Signore? Perchè debbo spiegare le ragioni del mio agire? Non mi credono, sono falsa e ipocrita? E va bene.....io non cambio....Le parole si fermano sul post colmo di pensieri amati e pensieri freddi. Due parole semplici: mi dispiace! Gus Buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pesa il cervello.
      Gesù aveva detto: "sarete odiati e perseguitati per causa mia" (15,18-21); e poi: "vi cacceranno dalla sinagoga e sarete uccisi" (16,1-4).

      Elimina
    2. OGGI si sei un po' lasciato andare. Mi sei piaciuto si più, quando arrivi anche a contradirti per difendere l'indifendibile.
      Come Pietro che non voleva che Gesù facesse quella fine.
      E' VERO, poteva anche morire di VECCHIAIA e lasciarci MEGLIO con il SUO MEsSAGGIO. MATU' sei sicuro di averlo comPRESO?
      Cosa hai capito del VANGELO di OGGI?

      Elimina
  4. Nessuno deve difendersi ragazzi.. chi vi accusa? Non siamo ai tempi dei cristiani sbranati, e abbiamo superato anche quelli dell'Inquisizione. Si può parlare serenamente. Chi non ci riesce amen. Ci sono quelli che "siccome non mi fai costruire una Chiesa scordati la tua Moschea", ma stanno passando, impareranno a leggere le Scritture. E noi? Noi le facciamo costruire 'ste moschee? Occhio alla risposta... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre nel rispetto delle regole del PAESE in cui si cerca di edificare. Chissà che pagando loro le tasse le fanno pagare anche ai CRISTIANI per la LORO Chiesa. E che CACCHIO, vogliamo CONTARCI?

      Elimina
  5. Si può essere anche non credenti ma questo non significa abbandonarsi a una visione della vita cinica e senza rispetto per il prossimo.
    La costruzione di una moschea è un fatto politico. Cosa c'entra essere credente?

    RispondiElimina
  6. Rientra a pienissima regola nell'ottica del porgi l'altra guancia (Nuovo testamento).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Porgi l'altra guancia significa che quando la prepotenza ti aggredisce devi dimostrare di non aver paura del dolore e per questo porgi l'altra guancia affinché sia schiaffeggiata. Non devi fuggire perché quando hai affidato la tua vita al Signore niente può farti paura.


      L'imam della moschea di San Donà di Piave (Venezia), il marocchino Abd Al-Barr Al-Rawdhi, è stato espulso dall'Italia per "grave turbamento dell'ordine pubblico e pericolo per la sicurezza nazionale e discriminazione per motivi religiosi".

      Elimina
    2. Ognuno ha i suoi PECCATORI. La Chiesa cattolica i pedofili.

      Elimina
    3. Il Gregge è immenso. Qualcuno che cade nel peccato, anche grave, è impossibile evitarlo.

      Elimina
    4. Non è il peccato che ci deve fermare ma il peccatore.

      Elimina
    5. Sul peccato esprimo un giudizio di valore ,che è un'accoglienza, verso il peccatore che sarà giudicato mi affido alla Misericordia di Dio.

      Elimina
    6. Non riesci con la TUA?
      Tu sai PERDOnARTI?

      Elimina
    7. Devo aspettare con pazienza che Lui mi perdoni. Da solo non ci riesco. Me ne accorgo quando torno ad essere pacatamente sereno.

      Elimina
    8. Se tu per doni il tuo peccato ... LUI TELO cancella.
      O preferisci il contr'ARIO?
      IO PEN SAVO di averlo vinto e LUI mi stava facendo ricadere ROVInOSA-MENTE.

      Elimina
    9. I peccati si cancellano nel Purgatorio.

      Elimina
    10. Fatti un clistere e fai prima.

      Elimina
    11. Anche per il clistere ci vuole l'aiuto. Da solo la fai nel letto e il resto nel water lasciando una scia poco luminosa.


      Tempus fugit.

      Elimina
  7. La mansuetudine evangelica non va confusa con la passività e arrendevolezza a coloro che vogliono il male del prossimo.

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Sii più coRAGGIOSO in UMILTA' del BENE.
      A.T.triBUIsci a Gesù qualcosa che sembra non scritta ma TRAS-PARE con EVIDENZA.
      E DIO TELO farà trovare.

      Elimina