martedì 13 dicembre 2016

Via Verità Vita







Davanti a una realtà che dice: "Io sono la Via, la Verità, la Vita", non si può semplicemente stare a sentire, commuoversi o arzigogolarvi sopra, occorre impegnare il proprio io e accoglierla.
La presenza di sé ad una Presenza si chiama accoglienza.
E' l'assetto fondamentale dell'io che vive (può venirmi incontro una montagna d'oro, ma se non l'accetto non è mia, non la uso, è inutile). Dio vuole degli io perché vuol essere amato (Kieregaard). Dio vuole degli io perché vuole essere riconosciuto.
Di fronte allo smarrimento dell'uomo dentro il contesto sociale in cui viviamo, Dio viene, è venuto e viene, è presente: questa è la grazia.
Ma la grazia di questa Presenza ha bisogno del mio io, perché vuole essere amata. Fuori dell'accoglienza della Sua presenza c'è soltanto una vita colpevolizzata e violenta.
Ho parlato di accoglienza. Ma che significa accogliere?
Lo spiega Giovanni nel suo vangelo servendosi di una sequela.
Credere in Dio significa amare Dio. Amare Dio significa osservare i suoi Comandamenti che ci insegnano come deve essere la nostra vita. 

Cosa dobbiamo fare?

Dal libro della Sapienza  (7,7-11)
 
Pregai e mi fu elargita la prudenza,
implorai e venne in me lo spirito di sapienza.
La preferii a scettri e a troni,
stimai un nulla la ricchezza al suo confronto,
non la paragonai neppure a una gemma inestimabile,
perché tutto l’oro al suo confronto è come un po’ di sabbia
e come fango sarà valutato di fronte a lei l’argento.
L’ho amata più della salute e della bellezza,
ho preferito avere lei piuttosto che la luce,
perché lo splendore che viene da lei non tramonta.
Insieme a lei mi sono venuti tutti i beni;
nelle sue mani è una ricchezza incalcolabile.


29 commenti:

  1. Non si può raggiungere Dio e vivere in comunione con Lui se non per mezzo di Gesù egli è il Salvatore che dà la vita.
    Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. (Vangelo Gv 1,1-18). Gesù ci dice: “ Se conoscete me, conoscete anche il Padre” Tra Lui e il Padre esiste una perfetta comunione di vita,Gesù è la manifestazione del Padre, ma per vedere il Padre in Gesù è necessario lo sguardo della fede, che consente di riconoscere in Lui il figlio del Padre. Le parole e le opere di Gesù hanno come scopo la rivelazione del Padre. L’amore del Padre lo vediamo attraverso le opere di Gesù. A quanti osservano i suoi precetti ha promesso il dono dello Spirito di Verità, che darà forza e sarà guida nel cammino della vita.
    Questo Amore si farà carne per noi, il Natale è vicino, dobbiamo accoglierlo se vogliamo che la nostra vita sia dono di grazia del Padre.
    Buona giornata con Santa Lucia!
    Dani

    RispondiElimina
  2. Giovanni 14

    «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l'avrei detto. Io vado a prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me, perché siate anche voi dove sono io. E del luogo dove io vado, voi conoscete la via».
    Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

    RispondiElimina
  3. Amare e lasciar scivolare via livori e rabbie. Te pare facile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ franco, non è affatto facile, è impegnativo nella mente e nel cuore e...nel nostro orgoglio. Ma il risultato sarà la pace, e il balsamo per sanare le ferite, sarà il sapere di essere Amati.
      Ciao Franco, Buon Natale!
      Dani

      Elimina
    2. Buon Natale a te... e certo che ci proviamo... ;)

      Elimina
  4. Intanto deve essere un impegno concettuale e poi metterlo in pratica, e qui è difficile ma se pò fa.
    Io modifico in pietà livore e rabbia. Perché non sono io a commettere la cattiveria, ma l'altro.

    RispondiElimina
  5. No, assolutamente. Tu dici cose che sono come incubi che ti tormentano. E' una questione caratteriale, qualcosa di spiacevole penso ti si accaduta realmente. E allora dici che ti invio i virus, che rubo le foto degli album, ti insospettisce il lucchetto del crittografato, pensi che ci sia un commercio sui commenti.

    RispondiElimina
  6. Certo che lo penso. Ne sono convinta. Sei pure un haker. E non sono cattiverie, ma mie verita' .
    Perché se lo fossi veramente lo avresti detto? A me poi?
    Hai dimenticato un particolare importante: anche se tu fossi un delinquente, assassino e mafioso io ti vorrei bene comunque..Forse di più. ❤ E non è poco.
    Bacio
    Ma non sei con

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, l'haker è un figata. Solo tu potevi pensarci.
      Io sono gus e non sbagli a volermi bene. Io sto con Bruna.

      Elimina
    2. Ah ho mollato l' altro cellulare perché vibra...che emozione eh...Fai come se non avessi capito. Bravo gus. Guadagnati il paradiso

      Elimina
    3. Non devo sforzarmi per non capire.
      Lì si starà bene in assenza del peccato.

      Elimina
    4. Sì che devi sforzarsi
      A te piace la bella vita non la buona

      Elimina
    5. La buona vita è anche bella.
      Non ti pare Sara?

      Elimina
  7. Vedi lo pensi anche tu che mi sia accaduta veramente...Una mezza verità è meglio che nulla.
    Ps e Angelo che fine ha fatto?

    RispondiElimina
  8. La in colonna hai due o tre amiche...In verità èsempre una che mi ha fatto molto male e continua...ha iniziato quando tu ancora non mi conoscevitare e tu oggi ci collabori.
    Ps che hai trovato nella cassettina? 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno mi scrive, la posta per me marcisce.
      Io dialogo e non collaboro. Penso che vi siete scontrate, ma sarebbe il caso di chiarirsi e finirla.

      Elimina
    2. E inutilmente ,studidamente gelosa perche' lui ha fatto di piu...mi stima, rispetta...e mi vuole bene...un senza fine un di più per sempre

      Elimina
    3. La gelosia è una brutta bestia, ma se uno ci ragione si accorge che è un'idiozia.
      Andiamo avanti liberandoci degli errori commessi.

      Elimina
  9. Io sono la via la verità e la vita. Tre parole immense. Che nessuna spiegazione può esaurire. Io sono la via: la strada per arrivare a casa, a Dio, al cuore, agli altri; una via davanti alla quale non si erge un muro o uno sbarramento, ma orizzonti aperti. Sono la strada in cui non ci si smarrisce, ma va’ verso la storia più ambiziosa del mondo, il sogno più grandioso mai sognato, la conquista di amore e libertà, di bellezza e di comunione: con Dio con l’uomo.
    Io sono la verità: in un ‘io’ sta la verità, in Gesù, venuto a mostrarci il vero volto dell’uomo e il volto d’amore del Padre. Così è Gesù: accende occhi e mani. La sua è una vita che si muove libera, regale e amorevole tra le creature. Io sono la vita. Io faccio vivere. Parole enormi. La mia vita si spiega con la vita di Dio. Nella mia esistenza più Dio equivale a più io. Più Vangelo entra nella mia vita più io sono vivo; nel cuore, nella mente, nel corpo
    E poi Filippo chiede “Mostraci il Padre, e ci basta”. E’ bello che gli Apostoli chiedano, che vogliano capire, come facciamo noi.
    "Filippo, chi ha visto me ha visto il Padre." Guardiamo Gesù, guardiamo come vive, come ama, come accoglie, come nasce e come muore e capisci Dio, e la nostra vita si dilata.
    Grazie Gus....ora una più serena buonanotte. Bacio.

    RispondiElimina
  10. Oh bravissima
    18 maggio 2014 - Parrocchia Madonna Stella Maris

    www.parrocchiastellamaris.it › pdf › il_p...

    18 mag 2014 - Io sono la via: la strada per arrivarea casa, a Dio, al cuore, agli altri. Sono la strada:davanti non si erge un muro o uno sbarramento,ma orizzonti aperti e una ...

    Continua tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima! E' un aiuto alla formazione cattolica e, inoltre sanno usare frasi che leggono nel mio cuore. E' un bene che frequenti alche tu quel blog. A quando?

      Elimina
    2. Ecco, ottimo! La prossina volta nei tuoi commenti scrivi l'autore e il blog così non lo cerco su Google.
      Grazie.

      Elimina
  11. HTTP Error 404.0 - Not Found

    The resource you are looking for has been removed, had its name changed, or is temporarily unavailable.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità