lunedì 19 dicembre 2016

La tenerezza è il linguaggio segreto dell'anima





La tenerezza è il linguaggio segreto dell'anima". Si esplica anche se non c'è amicizia né amore, ma anche solo con una conoscenza superficiale, un incontro improvviso.

17 commenti:

  1. Adoravo le tette delle mie professoresse.. specie quelle che le ostentavano teneramente... ;)

    RispondiElimina
  2. Io la donna la guardo solo negli occhi. Quella che tu chiami ostentazione fa parte dell'essere femmina. La signora aggiungeva: " Voi guardate i seni, io vi faccio la domanda difficile e vi beccate il 4".

    RispondiElimina
  3. Sono donna, quindi mi astengo da ogni commento, non sarebbe obiettivo.
    Le tette fanno parte dell'anatomia della donna, credo che tutte le possano vedere senza restare allocchiti
    Ciao.
    Dani

    RispondiElimina
  4. Ci sono tette che parlano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere che io ti permetta di offendermi nel mio blog. Vai farlo dal tuo profilo.

      Elimina
    2. E' la risposta a un commento cancellato.

      Elimina
  5. Vedo che hai capito perché i compagni di scuola guardavano.
    Del resto in lei parlava tutto.

    RispondiElimina
  6. Ciao Gus, vedi che sfortuna certe volte?
    Quando andavo a scuola avevo professoresse, alcune giovani, ma i professori...
    E a me che mi piace il fondoschiena di un uomo...ti posso far immaginare!
    Comunque, sempre bei tempi quelli del liceo artistico...
    Buona notte Gus, spero che tu sia già addormentato, io come tu sai sono una "civetta", oi, ma di quelle che volano ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiorella, tempus fuggi e addio ai professori piacenti.
      Anche io vado a letto molto tardi. Dormire è come non vivere.
      Bacio/abbraccio.

      Elimina
    2. Gus, io tante notti, come si dice, in bianco, le faccio...
      Per vari motivi...
      E concordo con te che in un certo senso il "tanto" dormire e' cime perdere tempo e non vivere.
      Fraternamente bacio/abbraccio.

      Elimina
    3. Ahhhhhh, mi son dimenticata, secondo me il bacio o l'abbraccio che si da ad un amico c'è tanta tenerezza, se non c'è malizia.
      Ma fra amici veri, non c'è malizia, c'è negli occhi che cosi la vedono.

      Elimina
  7. Hai detto che non scriverai più qui. Bugiarda, non è passata nemmeno un'ora e ti ripresenti.
    Io non posso togliere nessuno dal mio blog. Non è possibile tecnicamente.

    RispondiElimina
  8. Era un consiglio per le nuove scorribande dell'intrusa.

    RispondiElimina
  9. Dani, il rispondere causa una situazione per te negativa, perché le menzogne che lei ha scritto non sono più reperibili. Per questo, come atto d'amore cancello i tuoi commenti e metto la moderazione. Non vorrei che a Google sia lei a protestare.
    Ciao.

    RispondiElimina