giovedì 10 marzo 2016

Le emozioni passano i sentimenti durano




Dunque siamo condannati a vivere relazioni brevi o all'infedeltà...
"Nessuno è "condannato". Di fronte a diverse possibilità sta a noi scegliere. Alcune scelte sono più facili e altre più rischiose. Quelle apparentemente meno impegnative sono più semplici rispetto a quelle che richiedono sforzo e sacrificio".

Eppure lei ha vissuto un amore duraturo, quello con sua moglie Janina, scomparsa due anni fa.
"L'amore non è un oggetto preconfezionato e pronto per l'uso. È affidato alle nostre cure, ha bisogno di un impegno costante, di essere ri-generato, ri-creato e resuscitato ogni giorno. Mi creda, l'amore ripaga quest'attenzione meravigliosamente. Per quanto mi riguarda (e spero sia stato così anche per Janina) posso dirle: come il vino, il sapore del nostro amore è migliorato negli anni".
Il pensiero di Zygmunt Bauman.


19 commenti:

  1. Dunque siamo condannati a vivere relazioni brevi o all'infedeltà...
    "Nessuno è "condannato". Di fronte a diverse possibilità sta a noi scegliere. Alcune scelte sono più facili e altre più rischiose. Quelle apparentemente meno impegnative sono più semplici rispetto a quelle che richiedono sforzo e sacrificio".

    Eppure lei ha vissuto un amore duraturo, quello con sua moglie Janina, scomparsa due anni fa.
    "L'amore non è un oggetto preconfezionato e pronto per l'uso. È affidato alle nostre cure, ha bisogno di un impegno costante, di essere ri-generato, ri-creato e resuscitato ogni giorno. Mi creda, l'amore ripaga quest'attenzione meravigliosamente. Per quanto mi riguarda (e spero sia stato così anche per Janina) posso dirle: come il vino, il sapore del nostro amore è migliorato negli anni".



    Il pensiero di Zygmunt Bauman.

    RispondiElimina
  2. Sono completamente d'accordo con te e con questo bel post. Oggigiorno si vuole sempre tutto e subito convinti che, appagando ogni nostro desiderio-voglia, si possa trovare la felicità e l'appagamento. in realtà è proprio il contrario. Non c'è gioia più grande e appagamento più appagante (scura il gioco di parole) che il lavorare di giorno in giorno sulla relazione.
    L'amore per sempre c'è anche oggi, solo che non fa notizia.
    Buona giornata
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, c'è ma viene nascosto dal Potere. Troppa fretta nel mettersi insieme senza conoscersi.
      Grazie.
      Ciao.

      Elimina
    2. Sinforosa, è cominciato il tempo di inserire nel blogroll chi scrive e cancellare chi non lo fa.

      Elimina
  3. Angela Bellarte
    Tutto quello che un tempo era scontato....ora nn lo è più. Che sia un bene o un male nn lo so, ma il vero amore tra due persone è veramente rarità. Buondi' Gus

    RispondiElimina
  4. Vero Angela, Sì, è una rarità e andrà sempre peggio.
    L'amore ormai è un gioco dove si perde sempre.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. Oggi manca il lavoro dell’artigiano nelle coppie. La coppia in questa società” dell’usa e getta”, un’espressione verissima, quando avviene qualche frattura, si separano., anche se ci sono figli.
    Gettano via, come dei calzini bucati un’unione, un sacramento, anziché con pazienza rammendare lo strappo, con buona vista ricucire ogni filo rotto, e rendere il rammendo più rinforzato di prima.
    Il valore del matrimonio o dell’unione, è prendersi cura l’uno dell’altro,soprattutto quando il cammino è faticoso, prendersi per mano ed essere consapevoli, che l’uno ha la responsabilità dell’altro. Mancano i valori veri nella nostra società.
    Ps. Una saggezza orientale: In Giappone, quando un vaso prezioso si rompe invece di buttare via i pezzi li rimettono insieme e tra un pezzo e l’altro mettono dell’oro fuso in modo tale che, una volta il vaso ricomposto, le “ferite” brillano.Ogni singola crepa viene valorizzata, questo procedimento si chiama “Kintsugi” (che significa riparare con l’oro)
    Buona giornata August,
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che un Sacramento è per sempre e poi vogliono partecipare all'Eucarestia dopo aver calpestato una promessa fatta al nostro Signore.
      Grazie.
      Ciao.

      Elimina
  6. Scusami Gus, ma io con questo sistema non mi ci ritrovo.
    Non riesco a rintracciare i miei commenti e le tue eventuali risposte.
    Non potresti tornare al vecchio metodo?
    Ciao.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il vecchio metodo, Cri. I commenti puoi scriverli direttamente sul blog.
      Ciao.

      Elimina
  7. "L'amore è una fabbrica che lavora senza sosta, ventiquattro ore al giorno e sette giorni alla settimana"... per più di trent'anni...aggiungo io
    Una bella e dolce catena di montaggio oserei dire...
    Ciao Gus una buona giornata a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il pensiero di Zygmunt Bauman e anche il nostro.
      Abbraccio Anna.

      Elimina
  8. E' così Gus, ed è una gran tristezza sapere che questa superficialità
    priverà le prossime generazioni di molte emozioni indimenticabili.
    Confido , però, che il grafico dell'amore ritornerà a crescere.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho l'impressione che sia un punto di non ritorno. L'amore, il più grande dei sentimenti umani, sta diventando un bene di consumo.
      Ciao Cri.

      Elimina
  9. Eppure, strapparsi alla menzogna e star lontani da questa potrebbe essere proprio la via più facile e semplice per vivere un rapporto sereno (ma anche una vita serena).
    Io sono convinto che l'amore non è che finisca, come si suol dire, ma si trasforma in altro, continuamente... Ci sono molte fasi.
    Così come la fase del corteggiamento passa, passano anche le altre.
    Poi diventa una sorta di routine, ma non negativa (a meno che le cose non prendano una piega noiosa), intendo una routine positiva del sentimento.
    Entrano in gioco nuove cose, nuove prospettive, e l'amore ha nuove luci e sfumature, diverse dall'inizio o dalla fase appena precedente.
    E' vero che oggi sempre più persone si arrendono al primo cambiamento di fase... ma forse è perché a tutti piace la fase iniziale?
    Io non lo so, sinceramente...

    RispondiElimina
  10. Buongiorno Gus! Quaerere Deum tenendosi per mano. Guardarsi negli occhi: troveremo sensazioni che credevamo sparite. Magari anche la fase iniziale! Magari....
    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fase inicial es siempre apasionante, a continuación, se precipita al hábito.
      Bacio spagnolo.

      Elimina
  11. habito? no! è tremenda l'abitudine! E la stessa cosa di quando mio marito mi disse che lui sarebbe stato fedele sempre, perchè "lui è fedele di natura!" Gli risposi di stare attento perchè io ero e sono fedele perchè amo! Che significa "fedele di natura"? Oh se ci penso mi arrabbio ancora adesso. Chissà come si dice in spagnolo? Besos

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità