domenica 1 aprile 2018

Afflosciato e non srotolato







Giovanni (20,1-9)
In particolare:
....Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.
Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario- che era stato sul suo capo- non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.
Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette.
Il corpo di Gesù, risorgendo, non si era strappato di dosso le scomode fasciature, ma egli ne era uscito senza scomporle, come se il corpo di Gesù fosse svanito dall’interno del lenzuolo (sindone) che l’avvolgeva e quindi la sindone e le fasce, non avendo più cosa avvolgere, si sono semplicemente afflosciate su se stesse.
Pietro e Giovanni temevano che il corpo di Gesù fosse stato rubato. Giovanni, invece, constatò che gli elementi erano esattamente nella stessa posizione dove erano stati lasciati 3 giorni prima, durante la sepoltura.
Il telo di lino che avvolgeva Gesù era dove prima giaceva il suo corpo, cioè sulla pietra sepolcrale, afflosciato e non srotolato.
Poco prima vi è Maria di Magdala che giunge al sepolcro, e pensa che Gesù sia stato portato via.
I due uomini arrivano dopo, e Giovanni credette per amore. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura dice l'apostolo.
Se non avevano ancora compreso la Scrittura, la Parola, in base a cosa credettero?
A me ha sempre colpito questo passaggio, di Giovanni che arriva, si china, vede, ma non entra, per lasciare entrare Pietro, il più anziano, colui che Gesù scelse come pietra della Chiesa, lo fa entrare, e poi entra. Il significato è evidente: la priorità della Chiesa.

25 commenti:

  1. Grazie.
    Buona Pasqua Sara.

    RispondiElimina
  2. Giovanni era più giovane è arrivo per primo. Ma era anche il più emotivo, per questo quando giunse Simon Pietro lo superò ed entrò. Ed inoltre poi il versetto 8 dice: 8 A quel punto entrò anche l’altro discepolo, che era giunto alla tomba per primo, e vide e credette. Quindi fu Giovanni a credere per primo, poi piu avanti Maria vide gli Angeli e poi Gesù risorto. E credette. E fu la seconda a credere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni non entra per rispetto della figura di Pietro, il primo Papa.
      Maria di Magdala vede solo la pietra rimossa
      Buona Pasqua Anna.

      Elimina
    2. Tomba vuota

      Le donne trovano la tomba vuota e l'angelo (Vangelo secondo Luca); Sant'Apollinare Nuovo, Ravenna, VI secolo.
      La «tomba vuota» è un episodio riferito nei vangeli canonici, la scoperta da parte delle donne che erano andate alla tomba di Gesù per imbalsamarne il corpo con olii aromatici che la tomba era aperta e vuota; un messaggero (un giovane uomo, un angelo, due uomini o due angeli, a seconda del vangelo) rivela loro che Gesù è risuscitato.

      Tutti e quattro i vangeli canonici riportano l'episodio della tomba vuota, con differenze significative tra le varie versioni, ma in ogni caso l'episodio è la prima attestazione evangelica della risurrezione di Gesù (l'unica, nella versione originale del Vangelo secondo Marco, senza cioè il «finale lungo»), precedente alle apparizioni di Gesù.
      Un po' come sostieni, tu...mi pare troppe interpretazioni. L'importante per tutti che Lui sia risorto

      Elimina
    3. Nel Vangelo di Marco leggo che Giuseppe avvolse con il lenzuolo il corpo di Gesù e lo mise in un sepolcro scavato nella roccia e poi fece rotolare una pietra all'entrata del sepolcro.
      Per questo la mattina Maria di Magdala va per pregare e non per imbalsamare il corpo di Cristo con olio aromatico.
      Perché non poteva farlo. Le pietre fatte rotolare all'ingresso del sepolcro con si aprono con le chiavi.

      Elimina
  3. Buona Pasqua, Gus, e grazie per questo post.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria.
      Buona Pasqua.

      Elimina
  4. Che sia per tutti una resurrezione e un superamento dei problemi che finora hanno contraddistinto questo 2018.

    Auguri a tutti e auguri di cuore Gus

    RispondiElimina
  5. Bellissime queste Letture ... grazie
    Auguri di cuore di Buona Pasqua
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ogni particolare ha un significato.
    Ciao August, la Pasqua è avvenuta e non finirà mai.
    Serena serata!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Dani, la Pasqua non finirà mai.
      Abbraccio.

      Elimina
  7. Ciao gus. Quando sono ispirata posso scrivere un post da te?

    RispondiElimina
  8. Grazie. Ora vado a riposare. Ho portato Mami al parco.😍❤️ Sono distrutta.
    Baci

    RispondiElimina
  9. Che strano il saper entrare e uscire a porte chiuse e addirittura da teli avvolti per poi necessariamente dover rotolare la pietra.
    Ma sai almeno leggere quel che è stato scritto da testimoni o non?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo, al pozzo di Giacobbe Gesù incontra la donna samaritana, oppure Lazzaro, come hai sostenuto dopo le tue visioni?

      Elimina
    2. Non sottovalutare angelo. Conosce bene la bibbia.
      La bibbia è la vera fonte di testimonianza.

      Elimina
    3. Io sono un osservante radicale: Comandamenti, Vangeli riconosciuti dalla Chiesa, la Chiesa.
      L'obbedienza è il corollario più determinante per seguire Cristo.

      Elimina
    4. Io non conosco la Bibbia, anzi cerco chi la conosce per capire se questa MIA PRE-SENZA che SENTO, qualche volta ho visto, dove mi vuol condurre.
      Per questo mi vesto da PRO-VOCATORE.
      Ti ho solo inVITAto a rileggere quel che è scritto ed a giudicare da te stesso quel che poi hai scritto riportando quel che ha supposto un altro e non tu su questa spiegazione dei teli piegati.
      E' pur vero che bisogna capire il greco e stare attenti alle giuste traduzioni (vedi l'induzione cambiata con l'abbandono avverso la tentazione). Per questo ti ho ABBA'DONATO. Per chi cerca di metterci uno contro l'altro. LA RISSA è contenta che ti ha tutto per te.
      Ti inVITAi anche nei miei POSTi per nutrirci inSEIme di quello che tu SEI libero di GIU'dicARE.
      Io cerco chi pro-voca il MIO ANGELO per poi poter anche io NUTRIRMI di quel che esce dalla bocca di un figlio di Dio (SPIRITO) e non dalla SARX creata per contenerlo.
      Al pozzo di Giacobbe di certo era UNA DONNA, perché solo le donne potevano attingere acqua, in quanto vietato agli uomini. E' un mistero che l'uomo che seguirono per preparare la CENA per la Pasqua del Signore, che portava una brocca d'acqua.
      Non so ancora se era Marta, per quella parentela verso quell'uomo di casa che Luca non menziona (parla solo di una sorella Maria).
      Poteva essere Maria di Betania? Ma dubito che Lazzaro svolgesse faccende domestiche in casa sua. Faceva ben altro a Magdala.
      ECCO questo è il MIO POSTo OGGI in ONORE della SANTA del Giorno.

      Elimina
    5. La descrizione del vangelo segnala con straordinaria precisione quello che contemplarono attoniti i due apostoli. Era umanamente inspiegabile l'assenza del corpo di Gesù. Era fisicamente impossibile che qualcuno lo avesse rubato, giacché per estrarlo fuori dal lenzuolo mortuario, si sarebbe dovuto svolgere i teli e il sudario, e questi sarebbero restati lì sciolti. Però loro avevano di fronte ai loro occhi le lenzuola e il sudario così come erano quando avevano lasciato lì il corpo del Maestro, nel pomeriggio del venerdì. L’unica differenza è che il corpo di Gesù non era più lì. Tutto il resto rimaneva al suo posto.
      Sul pozzo di Betania hai parlato di Lazzaro. Se ora correggi mi fa piacere.
      Ciao Angelo.

      Elimina
    6. Il sudario era ben distante dal telo del corpo.
      Ti ho detto che potrebbe anche essere stato Lazzaro quando Marta s'incazzava per il suo modo di fare ambiguo tra le due sue personalità. Gesù fece in modo che scegliesse e per uno sposo che lo è anche per gli uomini, anche se sono eterosessuali nella carne.
      Continui ADE SERE duro di cervice e dio non voglio sverginarti.

      Elimina
    7. Io leggo quello che è scritto nei 4 vangeli.

      Elimina
    8. GiUStamente Larissa mi fa notare che i Vangeli narrano come Gesù ha portato a compimento il TUTTO raccontato nel Vecchio Testamento.
      Larissa lassa lunga. Ma io mi annoio qui da te.

      Elimina