lunedì 23 maggio 2016

Peggiora la dipendenza della donna dal maschio

 
 
 

 
 
La donna è quella persona che cerca un uomo capace di assumersi responsabilità. Un uomo che potrebbe diventare un buon marito e un ottimo padre.
La donna sa che ha molte cose che mancano all'uomo e l'uomo apprezza la grande sensibilità della donna in modo da diventare una carne sola.


19 commenti:

  1. Migliore ipotesi per questa immagine: Picasso donne che corrono sulla spiaggia.

    RispondiElimina
  2. Nell’estate del 1922 Picasso propone a Djagilev La corsa come sipario di scena per il balletto Le Train bleu, il cui soggetto è scritto da Jean Cocteau, le musiche composte da Darius Milhaud e i costumi realizzati da Chanel.

    RispondiElimina
  3. Io direi che sia proprio il contrario. Che la donna abbia smesso di essere donna e ad i azz diventata semplicemente femmina.l'uomo destabilizzato si è poi adeguato a modo suo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo messi male. Il maschio non riesce a diventare un uomo e la femmina non ce la fa a crescere ed essere una donna.

      Elimina
  4. Potrei dirti che ti stai sbagliando, che le donne si sono emancipate, si sono scrollate di dosso…quell’essere subordinate all’uomo, non volutamente, ma formatosi nel corso della storia. Quella non verità sulla fragilità delle donne.
    Ma purtroppo non è così per tutto l’universo femminile. C’è chi per paura, chi per comodità, chi pensa di perdere la propria femminilità, chi più ambiguamente si crogiola nella sua natura di ammaliatrice. Ma c’è anche chi crede che la propria femminilità, nel senso più vero della definizione è avere una marcia in più rispetto all’uomo, la sua innata generosità, un grembo che fa spazio al formarsi di un'altra creatura, il provvedere alla propria famiglia, come sposa, madre, e molte volte come lavoratrice.
    Bisognerebbe avere una visione della donna, non come l’ha avuta Dante, e neppure come Boccaccio.
    Una donna vera, quella che incontri, nel supermercato, all’uscita della scuola, in coda dal medico, a visitare un museo, in biblioteca, in chiesa…
    Buon pomeriggio e…serata!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra che tu sia riuscita a spiegare il problema del passaggio da femmina a donna.
      Ciao Dani.

      Elimina
  5. Ha già detto tutto Daniela.
    Ciao
    sinforosa

    RispondiElimina
  6. Esistono donne emancipate - o che credono di esserlo - che si legano la palla al piede da sole, come citava Gus, "avvinghiate a tonnellate di cordoni ombelicali". Ma giustamente, e mi cito anch'io, ognuno sceglie il suo castigo (magari vestendolo di seta)

    RispondiElimina
  7. Ieri sera ho terminato, dopo l'eleganza del riccio, il libro "Alla nostra età con la nostra bellezza" Tutti e due storie di donne. Il primo parla (scritto molto bene, vale la pena leggerlo) di una portiera che vuol mostrare solo ciò che vogliono vedere i condomini del palazzo, "fuori è protetta da aculei, una vera propria fortezza, ma dentro è semplice e raffinata" e molto colta. Ama Tolstoj e altri scrittori... il suo gatto si chiama Lev
    Il secondo scrive di due amiche, simili e diverse, una giovane e una non più tanto giovane. Milano è il loro mondo, il comunismo la loro politica. La prima attivista sfegatata e la seconda lo diventerà.
    Il retro di copertina dice "Sentivo la libertà e la forza delle donne di tutto il mondo entrarmi dentro. Donne che lottano che amano, che urlano, che si salvano la vita a vicenda".
    Sono così oggi le donne Gus?
    Io non sono nè la portiera riccio, nè l'emancipate. E non desidero esserlo. Non vorrei mai scappare dalla mia vita o cambiarla anche se molte volte lo desidero. Non ho mai svegliato mio marito nel pieno della notte benchè ne avessi il desiderio. E con lui non condivido i miei dispiaceri. Sì, Franco,ho palla al piede.Lo so che non dovrei parlare di me, ma di come vedo le donne. Io guardo, osservo e giudico, solo con il pensiero, ciò che non mi và in quella persona o ciò che mi sta bene. E non riesco a darti una risposta esauriente e chiara. Vivo molto in casa ultimamente, ho ripreso la SdC (scuola di Comunità) Seguo la politica e le mie idee sono chiare a me e alla mia famiglia.
    Sul retro di una fotografia, non scattata da Paolo, c'è scritto: "Sei stata la donna più importante della mia vita". Vanitosa? Sono Lucia.
    La settimana scorsa per un nuovo disturbo la mia dottoressa mi ha detto "Non si fa mancare proprio niente lei!(parlava di una nuova malattia) Ma, quando deciderà d'invecchiare?"
    Ecco cosa penso, anzi non penso delle donne! Buonagiornata Gus amico mio!Oggi: tempo bellissimo, un mal di testa da rotolare nel lettone, ma vado dalla parrucchiera ugualmente....Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andare dalla parrucchiera fa bene alla salute.
      Bacio.

      Elimina
  8. Ah, dimenticavo di dirti che non sono mia, ma appartengo a Dio con tutte le mie contraddizioni!Bacio

    RispondiElimina
  9. Concettualmente, direi di sì.
    Ciao.

    RispondiElimina
  10. Forse sono più uomo di quello che credo.

    Ciao Gus...

    RispondiElimina
  11. Ciao Pippa.
    La tua presenza nel mio blog è sempre un'emozione.

    RispondiElimina
  12. Lo sai che non ho ben capito. O meglio, non ho afferrato lo sprono alla modifica. Provo sempre un pò di confusione quando leggo o mi confronto dell'argomento in questione.
    Però ho una domanda, proprio a te che sei uomo, non si tratta di una domanda provocatoria, bensì di una vera e propria "domanda intervista":

    Se tu fossi donna, che donna ti piacerebbe essere in quest' epoca?

    Sarei molto felice se volessi rispondermi, la pongo spesso a mio marito ma lui divaga.

    Felice d'aver scoperto il tuo blog, a colpo d'occhio mi è sembrato parecchio interessante.

    Buona giornata!

    Regina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La donna è quella persona che cerca un uomo capace di assumersi responsabilità. Un uomo che potrebbe diventare un buon marito e un ottimo padre.
      La donna sa che ha molte cose che mancano all'uomo e l'uomo apprezza la grande sensibilità della donna in modo da diventare una carne sola.
      Ciao Regina.

      Elimina
    2. Oh bene, sono una donna sulla buona strada, dunque...
      Oggi, grazie a te, avrò qualcosa da riportare felicemente al mio uomo divagatore.
      A ri-sentirci :)

      Elimina
  13. l'articolo è molto utile ai giocatori d'azzardo online


    Mega389-trusted ball gioco d'azzardo online agenti in indonesia


    MASTERDOMINO88 POKER ONLINE gioco d'azzardo DOMINO agenti attendibile sito di CAPSA indonesiano e








    Mega389 fornisce anche un Poker online casinò, piscine, con il miglior promo in indonesia


    Masterdomino88 poker online gioco d'azzardo agenti domino e siti con commissioni affidabile capsa indonesiano e referral in quota ogni settimana.


    POKER ONLINE GIOCO D'AZZARDO DOMINO AGENTI E ATTENDIBILE SITO DI CAPSA INDONESIANO


    MASTERDOMINO88 POKER ONLINE gioco d'azzardo DOMINO agenti attendibile sito di CAPSA indonesiano e


    Storia sesso


    Masterpoker88


    99Dewa


    masterdomino88



    MASTERDOMINO88 POKER ONLINE gioco d'azzardo DOMINO agenti attendibile sito di CAPSA indonesiano e


    MASTERDOMINO88 POKER ONLINE gioco d'azzardo DOMINO agenti attendibile sito di CAPSA indonesiano e


    Agente di 18dewa gioco d'azzardo Poker, Domino e Ceme Indonesia Online di fiducia



    Poker Online


    Non hai niente da fare, eh!

    RispondiElimina