venerdì 15 aprile 2016

Il luogo dei rapporti umani






L'ambiente è il luogo delle esperienze, delle contaminazioni. Quando tante esperienze generano smarrimento due sono le spiegazioni possibili: o la qualità delle contaminazioni è scadente e negativa, oppure noi abbiamo smarrito la capacità critica della coscienza.
Esempio politico. Il berlusconismo è un agente inquinante fortemente tossico. Diciamo, per tenersi leggeri, che ha causato danni ambientali sulle coscienze assimilando per introiezione modelli disinvolti.
E quando la coscienza è inquinata occorre disinquinarla. Come si disinquina? con un esempio opposto e contrario? Con metodi alternativi credo.
Ma l'alternativa è essa stessa contaminata poiché un fiume inquinato lo è sistematicamente. Occorrerebbe che la coscienza si facesse razionale e si opponesse come alternativa e antagonista.
La realtà in quanto campo, ambito, luogo delle circostanze che ci toccano si chiama ambiente. Ogni ambiente per sua natura richiama in sé i luoghi più lontani, tutto il mondo vi si riflette: l'ambiente è il mondo in quanto si concreta in circostanze. Perciò, il rischio nei valori è nell'ambiente, come l'università o la fabbrica o la famiglia che per loro natura diventano sorgente determinante del modo di concepire e di rapportarsi a tutte le cose, che modificano pertanto anche il significato degli altri ambiti in cui l'uomo vive.




6 commenti:

  1. Immagine:

    La Casa sulla cascata è il nome italiano con cui è più nota Fallingwater, o Casa Kaufmann dal nome del suo proprietario, una villa progettata e realizzata a Mill Run in Pennsylvania dall'architetto Frank Lloyd Wright e considerata uno dei capolavori dell'architettura organica.

    Quest'architettura (definita dal suo autore "architettura organica") promuove un'armonia tra genere umano e natura, la creazione di un nuovo sistema in equilibrio tra l'ambiente costruito e l'ambiente naturale attraverso l'integrazione dei vari elementi artificiali (costruzioni, arredi, ecc.) e naturali dell'intorno ambientale del sito. Tutti divengono parte di un unico interconnesso organismo architettonico. Wright adopera per raggiungere la sua architettura organica non solo i materiali del luogo, come la pietra, ma anche e soprattutto una moderna tecnologia espressiva, che nonostante la sua apparente dirompenza si integra meravigliosamente con i suoi volumi nello spazio del luogo.



    Wiki

    RispondiElimina
  2. La famiglia è l'ambiente privilegiato per la costruzione mentale delle persone. La natura dona all'uomo ciò che creerà il profumo di casa
    Cresciuta a Milano ho imparato che le sollecitazioni intellettuali della grande città aiutano ad aprire la mente, fornisce spunti per soddisfare la curiosità dell'individuo, ma è sempre la famiglia ad indicare il giusto percorso.
    "sentirsi a casa" non è solo l'idea di qualcosa di architettonico, ma è calore è l'abbraccio nella consolazione della parola che arriverà a chiarire ogni nuovo dubbio o curiosità.
    Mentre scrivevo vedevo la tua immagine e ti interrogavo come se tu potessi aiutarmi ad esprimere il senso di ciò che sentivo.
    Ho scritto che sono cresciuta a Milano fino all'età di 24 anni. Poi a Novara che però, malgrado tutti gli anni vissuti all'ombra dell'Antonelli, non è la mia "casa".
    Ora anche Milano pur essendo "mia" è cambiata...non riconosco più la strada di "casa" Gli occhi miei si chiuderanno nel solo luogo che ho amato e che riconosco come "casa": la mia Chiesa dove sono cresciuti i miei pensieri e quelli dei miei figli.
    Buonanotte Gus. (E' un post difficile, per me, e per questo intrigante, solo che non so se il commento è quello giusto!) Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito benissimo. Il ruolo della famiglia è insostituibile per il richiamo dei valori che dobbiamo portare negli altri ambienti e difenderli dalle contaminazioni.
      Bacio.

      Elimina
    2. Senza dubbio è la famiglia il luogo che ti forma la coscienza, attraverso le parole e le azioni che sono filtrate dall’amore che respiri. Crescendo si fanno altre esperienze, come dicevi tu scuole, luoghi di lavoro, luoghi di divertimento, e qui mettono a dura prova la fragilità dei nostri giovani. Gli esempi dove esaltano il proprio corpo più del cervello, l’usa e getta delle persone. Non saprei trovare la risposta antinquinamento di questo modo di vivere. Per la cultura moderna la coscienza è il luogo dove si formano criterio e direttiva dell’azione.Per questo trovo importante il formare una coscienza religiosa, cioè l’adesione del proprio io ad altro da sé. Il modo di dire: “io seguo la mia coscienza” è intesa come il luogo dell’obbedienza ad un altro, che ho fatto esperienza cammin facendo con una persona speciale, il Signore della mia vita, il mio creatore Questa è crescita, attenzione all’altro, prudenza, amore e non sfruttamento, libertà e non soggiogazione.
      Ciao August, sii sereno….sempre!
      Dani

      Elimina
    3. E' un commento che rispecchia il mio modo di affrontare la vita.
      Ciao Dani.

      Elimina
  3. Buonanotte e Buona Domenica nel Signore. Bacio

    RispondiElimina