lunedì 20 febbraio 2017

Gli attori storici non sono gli individui





In crisi non è la società della tecnica , ma le forme della tradizione occidentale, che da tale civiltà sono portate al tramonto. Non solo la creazione di nuove tecnologie distrugge le tecnologie obsolete, ma la civiltà della tecnica, nel suo insieme, distrugge le forme tradizionali nelle quali si è via via presentata la " tecnica" occidentale : la religione, la morale, la politica, l'arte, la filosofia. Esse sono distrutte non nel senso che sono bandite, ma nel senso che vien negata la loro pretesa di guidare l'umanità, e questa negazione non consite in un semplice atto teorico ma nella maggior " potenza" della razionalità scientifico-tecnologica rispetto a qualunque altra forma di razionalità. La crisi dei " valori tradizionali" è la loro impotenza rispetto alla potenza tecnologica.
Ogni critica che nella "nostra" cultura viene rivolta alla civiltà della tecnica si fonda su quello stesso atteggiamento di cui tale civiltà è la più rigorosa realizzazione. Questo atteggiamento- che compare insieme all'uomo- consiste nella persuasione di essere padroni delle proprie azioni e di essere in grado di padroneggiare, mediante l'agire le cose del mondo.
L'Oriente ha coltivato soprattutto la capacità di divenire padroni del mondo interiore, soprattutto del mondo esteriore l'Occidente. Anche i filosofi che , come Heidegger ( in cui riecheggiano alcune forme tipiche della saggezza orientale) , mettono in questione il rapporto mezzo-fine , contestano il modo in cui tale rapporto viene realizzato , non questo rapporto come tale.
L'antica arte di fabbricare una brocca è anche per Heidegger profondamente diversa da una moderna centrale idroelettrica. Eppure, nonostante ogni indubbia diversità l'antico e il nuovo modo di fabbricare le cose hanno in comune l'essenziale e il decisivo: la persuasione ( la fede) che l'uomo è capace di dominare il mondo, cioè di trasformarlo conformemente ai propri progetti.
E' così "naturale" , questa persuasione, che in genere non si vuol perdere tempo attorno a essa. La sostanza di tale persuasione rimane immutata anche quando si rileva che gli autentici attori storici non sono gli individui, ma i gruppi, gli apparati, le istituzioni, le strutture. ( si tratta della versione attuale del concetto tradizionale che l'autentico attore della storia sia il divino) è così naturale, quella persuasione, appunto perchè in essa consiste la "natura" dell'uomo. La civiltà della tecnica è il pieno dispiegamento della "natura" dell'uomo.

56 commenti:

  1. Feedly mi ha dato la notificazione di un nuovo tuo post ed io mi sono precipitata qui, per godermelo.
    Innanzitutto ti ringrazio di aver esaudito un mio desiderio il che non è poco anzi...e mi ha fatto ritrovare il Gus che amo accompagnato da argomenti che amo. Grazie davvero.
    Venendo al post, se l'ho capito bene, vuoi significare che gli individui non sono liberi ma manovrati da gruppi, apparati e quant'altro di collettivo. L'uomo diventa davvero libero solo seguendo la Fede.
    Ho capito bene?
    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uomo è libero quando è lui il protagonista della sua vita. Può scegliere la strada che preferisce. Questa libertà può venire solo dalla politica che amministra per il bene della collettività. La tecnologia, invece dà gli strumenti da vendere al Potere che nella nostra società è il Capitalismo. Il Capitalismo non ha un'etica e pensare a una morale è assurdo. L'uomo non deve pensare ma acquistare tutto quello che il mercato offre. Al Potere giova una società omologata in basso priva del desiderio di felicità e tesa solo al consumo. La gente è così confusa che non è nemmeno in grado di scegliersi un Governo. Tanto sta avvenendo in Italia.
      Come è possibile riappropriarsi della libertà? Bisogna partecipare alla vita politica eliminando questi partiti che sono uguali e d'accordo a fare i propri interessi

      Elimina
    2. Personalmente credo che il consumismo lo abbiamo creato noi consumatori con la corsa affannosa agli acquisti senza renderci conto di incrementare un'ideologia che ci sarebbe rivoltata contro. Come lo fu per l'ideologia marxista. Che la gente sia confusa però non lo credo molto, diciamo che è più semplice e più comodo adeguarsi e seguire un potere, come lo chiami tu, che ti fornisce della sopravvivenza senza fatica, anche se priva della felicità.

      Elimina
    3. Adeguarsi al Potere non è una virtù da uomini semplici, ma un ritorno alla schiavitù. Giusto, noi sopravviviamo ed molto diverso dal vivere dell'uomo libero.
      Ciao.

      Elimina
  2. Si signora padrona ecchime!!!
    Buon giorno gus ❤

    RispondiElimina
  3. Ciao Larissa. Il virus dorme?

    RispondiElimina
  4. Oggi viviamo nella società dei consumi in cui i poveri sono totalmente inutili.
    Ho guardato un film che mi è piaciuto molto "L'albero degli zoccoli" Olmi è un grande cattolico. Sempre, sempre il "potere" è di scena!!!
    Buonagiornata. Bacio Gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia per aver ricordato un film molto istruttivo.
      Bacio.

      Elimina
  5. Ma no. Però, caro gus, metti due puntini finali quando scrivi tu i post...e pure i commenti. Grazie 🙄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu fai la ricerca, così:

      https://guspensiero.blogspot.it/2017/02/gli-attori-storici-non-sono-gli.html: il blog di gus

      Elimina
  6. Abbiamo voluto proprio noi questo stato di cose che ci imbavaglia togliendoci delle identità precise che avevamo.
    La tecnologia ci soffoca ma non possiamo farne a meno.
    Insomma un cane che si morde la coda.
    Gran bel post , veritiero difficile da accettare ma vero!
    Un abbraccio forte Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' difficile resistere. Il Potere controlla tutti i media della società. Se ci fai caso qualsiasi programma televisivo, i giornali, i film, anche internet per non andare in rosso devono essere sponsorizzati o scaricare pubblicità invasiva.
      Abbraccio Nella.

      Elimina
  7. Boh...non ho capito molto...
    Io penso che la filosofia e' un credo che non potrebbe mai diventare fede religiosa, ma non solo religiosa. La filosofia è un ragionamento orientato verso un progetto del proprio io che non accetta quello che non vede ma ho crede di realizzare. Non organizza credenze, o peggio ancora non elabora all'esasperazione dogmi, ecc. Ma il dominio di sé, l'illusione della padronanza non può essere realizzata nella vita sociale...che invece e'libera di scegliere...se davvero c'è da scegliere.
    Quando l'io si dissocia le conseguenze sul piano politico, sociale ecc ecc possono diventare disastrose. Molti anziani l'hanno vissuto con diversi statisti folli. Oggi, nel nostro mondo moderno, almeno non subiamo passivamente la loro violenta soppressione,l' oppressione del potere assoluto.
    In questi passaggi di cambiamento ci vorrebbe una capacità di fede appassionata , altruista, che genera risorse e riforme interiori...prima. Questo sforzo d'amore dovrebbe modificare il vecchio con il nuovo che potrebbe migliorare l'intera l'unità umana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La filosofia non risolve un problema, indica solo la strada per risolverlo.

      Elimina
    2. E io cosa io detto?
      La fede, però potrebbe risolvere.
      Gus hai capito il mio commento?

      Elimina
  8. L'immagine rende l'idea dato che in qualita' (e quantità) l'uomo si maschera ipocrita e vuole essere ancora dominato dagli istinti sempre più disumani, voltando lo sguardo al confronto non certo diretto all'armonia e alla fratellanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna contrastare questa tendenza dando un esempio di umanità.

      Elimina
  9. Risposte
    1. Gli umani siamo noi.
      Dico, ma come si fa a rivolgersi al Signore con queste parole: "Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori" e poi scagliarsi verso il suo prossimo con ferocia inaudita?
      Larissa, tu leggi gli interventi, oppure batti le mani a chi odia?

      Elimina
    2. ???
      Io parlavo con gli animali. A volte rispondono.

      Psss dici a me? Io mi scaglio come il prossimo con ferocia inaudita? Cosa c'entrano i crediti e i debitori?

      Elimina
    3. No. assolutamente no. Qualsiasi cosa tu dica una persona intelligente dovrebbe capire che si tratta di un rituale difensivo.

      Elimina
    4. Una perdona intelligente intuisce all'istante. Tu sbagli gus. Cosa avrei detto io che non corrisponde a verita'? io difendermi ah. Non ho paura di nulla...nulla.

      Elimina
    5. Ti sei reso conto con chi hai a che fare? Ma sei nella gabbia pure tu

      Elimina
    6. Sei certa che quello che dici a me sia la verità?

      Elimina
    7. Io sono dentro un recinto di pecorelle che ubbidiscono solo al loro padrone.

      Elimina
    8. Gussss. Vaffanculo.

      Elimina
    9. Non significa niente. Hai capito bene. Niente è di gus che sia contrario alla sua fede.

      Elimina
  10. Una persona intelligente sa che non ho bisogno di difendermi. Non mi stanno processando.
    Verità che dici a me...o che dico di te?

    RispondiElimina
  11. Come mai il certificato di questo blog risponde alla città di cuneo? Non eri di pescara? Come mai ha una breve validità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Larissa, chi scrive crittografato non vede i suoi dati. Sono gli altri che scrivono a me che controllano i certificati. Io scrivo da Pescara e Cuneo nemmeno la conosco.

      Elimina
    2. Ho aperto il mio feed. Il certificato è in regola e scade nel mese di aprile. I tempi sono sempre ristretti perché posso tornare al http e lasciare https e perdere i certificati.
      Sbagli a controllare me.

      Elimina
    3. Se è presente un pulsante a forma di lucchetto accanto all’indirizzo di un sito Web in Microsoft Edge, significa che:
      Quello che invii e ricevi dal sito Web è crittografato e questo rende difficile l’accesso alle info a chiunque altro.
      Il sito Web è verificato, ovvero la società che gestisce il sito ha un certificato che ne attesta la proprietà. Fai clic sul pulsante a forma di lucchetto per vedere chi è il proprietario del sito e chi l’ha verificato.

      Elimina
    4. Fammi sapere cosa trovi scritto.

      Elimina
  12. Misg.sni.blogspot.com città Cn
    Guspensiero.blogspot.com è cittografata tramite un pacchetto di cittografia moderna.
    Certificato 01.02.17 al 24.04.17. Questo blog non è sicuro e potrebbe essere modificato da malintenzionati
    Vuoi il video?

    RispondiElimina
  13. Fai come se non lo sapessi. Mi hai rotto.
    Notte

    RispondiElimina
  14. La tua connessione a questo sito e' privata ma qualcuno potrebbe cambiare l'aspetto della pagina

    RispondiElimina
  15. Inoltre questa pagina include altre risorse che non sono sicure..

    È il patto con farfy questo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è l'url del mio certificato:

      https://s9.postimg.org/p9r50chr3/Cattura.png


      L'https è recente. Ci sono post scritti con l'http.

      Cuneo non c'entra niente. Non lo trovo scritto. Tieni presente che il 98% dei blog è http. Il mio è un'eccezione a i malintenzionati attaccano anche l'https.
      Se tu non ti fidi del mio blog che dovrei dire io che parlo con chi non ha nemmeno il blog e scrive con uncellulare?

      Elimina
    2. Si solo il TUO HA SEMPRE IL LUCHETTO APERTO

      SOLO IL TUO. E' CAPITATO ANCHE A TADS E ANTONYPOE MA UNA VOLTA SOLA HO AVVISATO.
      Cacciaballe!!!!

      Elimina
    3. Tads e poe hanno l'https?
      Mi sembra di no e vieni a contestare il mio blog che è misto. Parte crittografato e parte no. Basta una foto http e finisce la sicurezza.
      Io non scrivo a fb e parlo con te qui dove al nome Larissa Google da questa risposta:

      Profilo non disponibile
      Impossibile visualizzare il profilo Blogger richiesto. Molti utenti di Blogger non hanno ancora deciso di condividere pubblicamente il loro profilo.


      Ti rendi conto che sei nel torto?

      Elimina
    4. Ma ti dico che è successo. L'ho detto a tads. Vai a verificare.

      Elimina
    5. E allora ? sai che ho chiuso il blog da tempo. Vorresti screditare? Me. Povero sciocco. Voi che ti mostro il video di ciò che ho filmato? io ho cambiato antivirus. Questo è più efficace

      Elimina
    6. Non ho niente da verificare.
      Tra gli strumenti di I.E.11 scelgo pagina, apro e trovo "proprietario" e vine fuori questa immagine:

      https://s18.postimg.org/5ydy9hi7d/Cattura.png

      Elimina
    7. Larissa, sei tu che vuoi screditare il mio blog con connessione crittografata. Hai rotto con questa storia del lucchetto aperto. Che problema ti crea. Puoi fare tutte le foto di questo mondo. Io rispondo sul mio blog solo alla Console di Google.

      Elimina
  16. Vai su fb Fossati silvana. E tu?

    RispondiElimina
  17. Nome e cognome prego. Gradita foto.
    Stronzo.

    RispondiElimina
  18. http://s11.postimg.org/4a8x63mi9/Cattura.png


    Qui è più chiaro.

    RispondiElimina
  19. Boa noite! me segue que eu sigo de volta no Google+

    Endereço meu blog: http://nintudo.blogspot.com.br/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora sei inserito tra le persone importanti.
      Buona Giornata.

      Elimina
  20. Siamo illusoriamente padroni del mondo. In realtà il mondo è il nostro padrone. Con tutti gli apparati che ci siamo costruiti addosso: dal lavoro alla religione, dalla politica allo sport.. per non parlare degli ideali: l'amore, la felicità, il sogno e l'illusione.
    Ne usciremo mai? Eppure tutti vediamo di cosa ha bisogno il mondo. Equilibrio e buon senso. Apparati anche questi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi uscirne se vivi come l'eremita di Victor Hugo.

      Elimina
  21. Sia tads che antonypoe hanno il luchettino...ma tu pensa un po. Vai verificare devo fare foto?

    RispondiElimina
  22. Cambia blog se sei nella ragione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho esibito i certificati. Riguardo al lucchetto varia a seconda de browser. Io ho Edge, poe avrà Crome.
      Ho visto poe e trovo le stesse certificazioni che ho io.
      Tu pure scrivi con connessione crittografata?

      Elimina