giovedì 14 settembre 2017

Forse ho sognato






E se l'amore fosse una complessa costruzione della nostra mente per ammantare di fascino e mistero cose molto triviali come il desiderio fisico, il bisogno di compagnia e di protezione, il bisogno di conferme, propri di ogni animale? Insomma una gigantesca suggestione collettiva per nobilitare pulsioni peraltro del tutto sane e legittime, ma banali?
 Detto in volgare: e se ce la stessimo raccontando?
 Il fatto che molte persone abbiano una visione favolistica e quasi soprannaturale dell'amore secondo me è un segno, in questo senso.
L'amore è qualcosa di misterioso. E' il più profondo dei desideri umani.
Si può fare a meno dell'amore?
Rinunciare a porsi la domanda "qualcuno mi ama?"
Rinunciare soprattutto alla possibilità di una risposta positiva, vuol dire rinunciare all'umano in sé?
Ma se "ce la stessimo raccontando" anche di un sacco di altre cose? Saperlo cosa cambierebbe? Tutto quello che ci raccontiamo per bene è vita e convincimento, diviene coscienza ed apre autostrade a infinite possibilità altrimenti sepolte nel timore.

20 commenti:

  1. Migliore ipotesi per questa immagine: bella soldatessa.

    RispondiElimina
  2. L'amore esiste, questo è innegabile. Che poi possa essere solo un mascheramento di tutta una serie di altre cose è possibile. Ma non mi ci fascerei la testa comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere il "mascheramento" fa parte di ogni aspetto della nostra vita.
      L'amore c'è, ma l'etichetta che porta scritta la scadenza lo ridimensiona di molto.
      Da parte del Potere c'è l'impegno di ridurlo a oggetto di consumo. Ci si lascia facilmente e il cambiamento comporta doppia casa, doppia automobile, avvocati, figli sparsi e il capitalismo si ingrassa.
      Ladamabianca, sto esagerando?

      Elimina
    2. Tu per me non esageri mai, apprezzo molto le tue riflessioni.
      Non ho mai pensato alla cosa sotto questi termini. Comunque la doppia casa, la doppia vita e il resto è colpa nostra, il potere non c'entra. E' come dare la colpa al governo per il maltempo. E' la nostra natura, o quella di molti di noi se non di tutti, vivere col piede in due scarpe.

      Elimina
    3. Un esempio di governo scialbo.

      Con la scossa di terremoto che ha distrutto L'Aquila in Giappone non sarebbe morta nessuna persona.

      Altre perle Società-Potere-Governi:

      In Italia le donne hanno votato la prima volta nel 1946 al referendum per scegliere tra monarchia e repubblica.
      Nel mondo le prime donne a votare sono state le svedesi nel 1866.
      Le inglesi hanno votato la prima volta nel 1918.


      Qualsiasi cosa che possa portare a maggiori consumi è sostenuto dal Potere (Capitalismo).
      Il Potere è viscido. Non ti impone niente perché sa che per ottenere che una persona da soggetto diventi oggetto che consuma è solo questione di tempo e scelte politiche.

      Elimina
    4. S. i governi sono la causa dell'effetto serra e cambiamenti climatici.
      Lo sviluppo sostenibile si riassume in uno slogan: "Produrre meglio, produrre di meno".
      E' necessario che la politica si riprenda il primato sull'economia che si muove nel solco di una logica priva di contenuti morali ed etici.
      Si producono tante cose inutili all'uomo, che fanno del male all'uomo. E la gente non ha un'abitazione, e la gente muore di fame.
      Servirebbe un accordo su scala mondiale e una programmazione per la conversione industriale per evitare la perdita del lavoro ai dipendenti delle imprese.
      Sono certo che quello che ora si dovrebbe cominciare a fare un giorno saremo costretti a farlo per non far sparire il pianeta terra.
      La temperatura del pianeta è aumentata di 0,6 gradi in un secolo. Mentre il livello dei mari sale di un centimetro ogni dieci anni.
      Nel 2025, tre miliardi e mezzo di persone subiranno mancanze d’acqua potabile. Attualmente due miliardi e mezzo di persone non hanno accesso ad acqua pulita. La prima conseguenza è la morte di un milione e 700mila bambini l’anno a causa di malattie diarroiche.
      L’inquinamento atmosferico è la causa del decesso di tre milioni di persone ogni anno. Non dobbiamo dimenticare che negli anni novanta sono andati perduti 90 mila chilometri quadrati di foreste.
      Intanto un miliardo e 300 milioni di poveri aspettano. Il 23 per cento della popolazione dei paesi in via di sviluppo vive con un reddito annuo di 365€

      Elimina
  3. Come sempre trovo molto giusto quello che scrivi. L'amore spesso lo rendiamo difficile dove è facile, o vogliamo cose frutto della nostra immaginazione o lo fermiamo per timore paura dubbi o pensiamo di amare e invece è infatuazione ?
    Porsi domande è lecito , imbrigliarle è solo confusione che non porta a nulla. Sono comunque convinta che senza l'amore non si vive completamente.
    Un abbraccio speciale come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo cara Nella. Quello che ho scritto oscilla tra dubbio e provocazione.
      Merito un abbraccio speciale?

      Elimina
  4. Nonostante quel campo della mia vita adesso vada male, malissimo, non potrei mai rinunciare all'amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' l'Amore che non può rinunciare a te.

      Elimina
  5. Bellissimo post e desidero rispondere con questo link davvero commovente del Blog BRICIOLEDIDIO
    http://bricioledidio.blogspot.it/2017/09/che-chiedere-al-dio.html
    Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto e mi sono sentito meglio.
      Grazie.
      Ciao Sinforosa.

      Elimina
  6. E' una prova per inserire un link in un commento.
    Basta cliccare su questo.

    Provo a mettere il codice senza finale:

    a rel="nofollow" href="http://...">questo</a

    Dove dono i puntini va inserita l'URL da linkare. Non mettere http che già c'è

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel codice mancano tag iniziale e finale per evitare il link. Sono < iniziale

      > finale

      Elimina
    2. Sto con l'Amore da quando avevo tre anni. Ogni volta uguale, strazio e fiamme. Forse dovrei farne a meno, di 'sto cazzo di Amore.

      Elimina
    3. Gioia, l'Amore sceglie chi sa interpretarlo bene. Non puoi farci niente.

      Elimina
  7. Gli amici di Google plus:


    Gregória Monforte

    Avere un caro GUS bella giornata!
    Mostra il testo originale

    7 h

    Gus O.

    +Gregória Monforte
    Sei tanto cara.
    Ciao.

    1 s

    Gus O.

    +Patty pa
    Ciao.

    2 s

    Gus O.

    +Francesco Attilio
    Ciao.

    2 s

    Gus O.

    +Mario Galletto
    Ciao.

    2 s

    Gus O.

    +Francesco Grieco
    Ciao.

    2 s

    Gus O.

    +maria luisa bordoni
    Ciao.

    2 s

    Gus O.

    +Nella Crosiglia
    Ciao.


    1 s

    Gus O.

    +Vincenzo Langella
    Ciao.

    1 s

    RispondiElimina