martedì 7 marzo 2017

La violenza della società








L'assetto di questa terra è la violenza.
Sintomatiche della violenza in cui noi siamo immersi sono un'educazione e uno
svolgimento della vita in cui si sviluppa una coscienza delle cose come se la
persona non esistesse.
Si chiama positività: una coscienza delle cose e della realtà umana come se l'io
non esistesse.
E' violenta una società in cui si pretende di conoscere la realtà umana come se
l'io non ci fosse. Esistono le scienze, non esiste più la persona.
Lo scienziato brandisce dei dinamismi, non la persona: questa viene smembrata
e ridotta ad alcuni suoi fenomeni che poi si vogliono isolatamente conoscere e
dominare come se essa non ci fosse, viene cioè ricondotta a quei meccanismi
impersonali cristallizzati dalla sociologia, psicologia, pedagogia, ecc., in cui si
pretende di esaurirne la realtà.
Si attua in tal modo una dissoluzione della persona.
L'io dissociato è una rottura tra il dinamismo dell'affettività e il dinamismo della
ragione: le reazioni, non importa quali, vengono trattate e scientificamente
studiate come se non avessero un nesso con le esigenze strutturali della
ragione.
Da una parte vi sono i puri meccanismi di reazione in cui entra in gioco l'energia
dell'affettività, che diventano grazie a tale separazione più facilmente
manipolabili dal potere, e dall'altra, senza nesso coi primi, il lavoro della
ragione.
L'uomo ridotto a fascio di reazioni è dominato dalla paura.
Tutto può infatti essere ostile a quello che egli vuole , a quello cui la sua
affettività tende e che la sua reattività pretende.
Quest'uomo non è sicuro di avere in mano un istante di quello che aveva in
mano l'istante prima. La paura regna dunque davanti a tutto ciò che egli non
può definire.



105 commenti:

  1. Parole su cui dovremmo riflettere.
    Grazie Gus e buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Solo il fatto di non voler comprendere e accettare situazioni poco soddisfacenti determina un ridimensionamento della percezione che induce ai veri e propri sintomi dissociativi. Tutte le condizioni della nostra mente, labile o meno, possono aprire un libero meccanismo alla possibilità di essere suggestionati, influenzati e condizionati dal potere che ,invece, avidamente vorremmo possedere sempre, possedere totalmente.
    Il potere assoluto, appunto, dove anche le cose più impensabili diventano proprie. Personalmente non riesco ad esserne coinvolta, non emotivamente, almeno.
    Consideriamo, anche e soprattutto, una dissociazione di comodo egoismo, in cui il proprio e vero io non si dissocia affatto, anzi, ricomincia ad innescare un' altra mera condizione...ossia, opera volutamente un "restringimento" della propria coscienza e conoscenza: quella sana e vigile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non sei dissociata, nemmeno io. So che il nemico è senza scrupoli e bisogna vigilare. Ma quando vedo gente che divorzia 4 volte, oppure usa l'aborto come contraccettivo, allora devo prendere atto che il Potere sta vincendo.

      Elimina
  3. Il volere e' potere...in questi casi

    RispondiElimina
  4. Sarebbe peggio il potere è volere??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apri il pc e la prima notizia che leggo è questa:


      "I capelli corti quasi rasati, un paio di occhiali da vista con montatura semplice, il viso pulito e ben sbarbato: è così che appare Marcel Hesse, il 19enne ricercato in Nordreno-Vestfalia. Il giovane lunedì 6 marzo ha ucciso un bambino di 9 anni, vicino di casa, e poi si è dato alla fuga.
      L’annuncio su darknet
      Un omicidio che aveva annunciato su internet: ma non su siti pubblici e aperti a tutti. Hesse ne aveva scritto su darknet, parlando con un suo contatto: una rete virtuale privata, nata con l’obiettivo di proteggere privacy e dissidenti politici ma diventata presto una piattaforma del cybercrimine. Il 19enne ha annunciato al suo contatto di voler compiere un crimine, poi - prima di darsi alla fuga - ha anche pubblicato un filmato del delitto".

      Tu dirai che è un esaltato folle, ma di Hitler cosa pensi? Te lo dico io. In una società di dissociati anche un assassino può emergere e scatenare una guerra mondiale. E dopo anni ci sono persone che inneggiano al nazista.

      Elimina
    2. Riguardo a Hitler ci fu una tizia che affermò che Hitler era un pazzo perchè era un vegano come me. In parole povere trovò un'associazione tra alimentazione vegana e la pazzia. Quando lessi questo commento sul mio blog lasciai cadere il discorso sul veganismo perchè fu in quel momento che compresi che il mio tempo di vita non andava sprecato.
      Il potere e la sua violenza è ovunque, in tutti gli esseri umani, e per combatterlo e vincerlo dobbiamo cominciare da noi stessi.
      Ciao Gus

      Elimina
    3. Vero. Molti bimbi obbligati ad essere vengani sono finiti in ospedale

      Elimina
    4. Le proteine nobili sono nelle carni rosse. Una dieta vegetariana assoluta sena l'ausilio di medici e dietologi può essere pericolosa.
      Non ha senso essere un figlio di puttana (metaforico) e poi dire che lui è vegetariano e rispetta gli animali.

      Elimina
    5. Gus - "Non ha senso essere un figlio di puttana (metaforico) e poi dire che lui è vegetariano e rispetta gli animali."
      Infatti lasciai perdere perchè capii che era tempo perso per me.

      Elimina
    6. Voglio dire che la dieta vegetariana privandoti delle carni che hanno una grande importanza per la salute di una persona è una cosa seria e va fatta non alla carlona ma sotto la sorveglianza ferrea di medico e dietologo.

      Elimina
    7. Carne e anche il pesce.
      Il pesce contiene il fosforo. Fa bene al cervello 😀

      Elimina
    8. E per il suo contenuto di acidi polinsaturi 🙄

      Elimina
    9. Infatti io prima di iniziare mi sono più che informata, anche se ho qualche riserva sui consigli medici (ma questo è un altro discorso da fare in altra sede). Il mio discorso cmq non mi sembra che sia incentrato sul mio tipo di alimentazione ma sul fatto che associare l'alimentazione vegana alla pazzia di Hitler (vegano anche lui) mi sembra alquanto assurda. O no?
      PS Non è il caso di inalberarsi subito se qualcuno la pensa diversamente da te. Se a te va bene mangiare carne, è giusto che tu lo faccia... ognuno è libero di cibarsi come meglio credere. O no?
      Ciao ciao

      Elimina
    10. Ah dimenticavo di precisare che sono più di 30 (trenta) anni che seguo questo tipo di alimentazione che non è una dieta in quanto la si sceglie per una questione etica e non salutistica.
      Riciao

      Elimina
    11. Non sto inalberandomi. L'etica dovrebbe essere usata per cose più importanti e non per il pranzo e poi è anche moralmente sbagliato perché quello che è in natura, compreso gli animali sono destinati all'uomo. Non può essere un errore etico mangiare prosciutto, salsicce, oppure una bistecca alla fiorentina.
      I musulmani non mangiano maiale e poi qualcuno si riempie di esplosivi e si lancia in un centro commerciale.
      Cristo liberò l'uomo da queste idiozie:
      "Non quello che entra dalla bocca rende impuro l’uomo, ma quello che ne esce (Matteo 15, 11)".

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    14. Io non sapevo niente dell'associazione con Hitler.
      Perché dovrei vergognarmi?

      Elimina
    15. La religione ti ha dato davvero alla testa. Ti credi di essere talmente perfetto da poter prendere in giro un musulmano come se tutti i musulmani fossero tutti terroristi. Dovresti guardare in casa tua (nel senso religioso) e vedere cosa combinano i tuoi preti pedofili, prima di giudicare un altro di religione diversa. Fai pena Gus. Davvero pena

      Elimina
    16. L'etica è il rispetto dell'interlocutore.
      Il commento sulle cicche di sigaretta è offensiva. E' meglio che mangi salame e salsicce e rispondi educatamente.
      Vedi quanto è vero che:

      "Non quello che entra dalla bocca rende impuro l’uomo, ma quello che ne esce (Matteo 15, 11)".

      Elimina
    17. "Io non sapevo niente dell'associazione con Hitler." Allora prima di rispondere ad un commento, leggi bene ciò che la gente ti scrive. Sicuramente faresti più bella figura verso chi si prende la briga di cercare di dialogare con te.

      Elimina
    18. Proprio tu parli di educazione? Ma ti rendi conto di ciò che scrivi? tu che hai dato appellativi a tutti noi?
      Prima di giudicare gli altri, fatti un esame di coscienza

      Elimina
    19. ""Non quello che entra dalla bocca rende impuro l’uomo, ma quello che ne esce (Matteo 15, 11)"."
      Dalla tua bocca cosa è uscito fino ad oggi? Da due anni a questa parte? fatti un esame di coscienza che ne hai bisogno, tanto bisogno. Poi potrai fare la morale agli altri.

      Elimina
    20. Mi raccomando inserisci la moderazione ma prima cancella i commenti che ti possono far fare brutta figura...
      Tanto si sa che tu fai così... ormai tutti sanno che è il tuo stile di blogger

      Elimina
    21. Qualche incidente mi è capitato, ma penso di essere abbastanza educato. La morale la fa Matteo e lui può farla a tutti perché ripete le parole di Cristo.

      Elimina
    22. Non metto la moderazione ma non vorrei più parlare di questa storia, a meno che tu non sia abbastanza sazia di tormentare le persone.

      Elimina
    23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    25. Il fatto che io stia a parlare con te significa che amo il prossimo. Parlo con una che scrive allegramente che faccio schifo.

      Elimina
    26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    27. Ho parlato del musulmano che si riempie di tritolo e si lancia dentro il centro commerciale.
      Il cristiano non fasullo che fa? Asseconda le tue frustrazioni. Più scrivi e più ti fai del male. Non modero.

      Elimina
    28. Eh? Io però sono sincera...amare davvero il prossimo proprio no. Eppure ti voglio bene. Gus, sei uno dei pochissimi Blogger che ho voluto davvero bene, altro è Antonio-Poe perche' e' anche poeta.

      Elimina
    29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    30. "Più scrivi e più ti fai del male" Pensa al male tuo e per la precisione alla tua coscienza che tanto pulita non è! Al male mio ci penso io

      Elimina
    31. Non ho niente contro i musulmani che per inciso considerano Cristo un profeta. Non mi va l'esaltazione di chi ritiene etico non mangiare un panino al prosciutto e poi ammazza gente inerme.
      Ho parlato della situazione grave dei cattolici in America, La pedofilia dilaga, ogni 10 preti almeno la metà violenta bambini. I vescovi sanno e invece di denunciare tutto alla magistratura si limitano a traferire il prete pedofilo, a volte anche con promozioni. Seguita a travisare. Ti piace passare così le serate? Io vengo raramente nei tuoi blog, sei tu che scrivi da me.

      Elimina
    32. Eccomemai stai tornando sui tuoi passi? Passata la sbornia pomeridiana? Continuoa dirti che alle mie serate ci pensio, tu pensa alla tua coscienza e domani vai dal tuo confessore e raccontagli per filo e per segno ciò che hai scritto qui sul tuo blog e poi mi dirai cosa ti dice se non che ti devi vergognare. Cristiano fasullo.

      Elimina
    33. Cosa cazzo centra "Non mi va l'esaltazione di chi ritiene etico non mangiare un panino al prosciutto e poi ammazza gente inerme." con il veganismo, con Hitler, con i musulmani, ... Vai a dormire che devi smaltire ancora la sbornia pomeridiana

      Elimina
    34. Allora facciamo come fanno i cristiani come te, ingozziamoci di carne e poi andiamo a violentare bambini tanto siamo cristiani e saremo perdonati. VERGOGNATI e prima di scrivere smaltisci la sbornia

      Elimina
    35. A me la carne non piace, ma dopo due episodi di sciatalgia il medico mi ha detto di mangiare carne rossa una volta alla settimana perché rinforza i polpacci. Mangio il filetto cotto con la piastra antiadesiva.
      Non ho parlato di perdoni perché sarà Dio a giudicare.
      Non segui un filo logico, vuoi solo intimorire e disturbare come hai fatto per mesi con una che era tua amica. Chi ha pudore può anche vergognarsi, chi non lo ha non riesce a farlo.

      Elimina
    36. Smaltisci la sbornia pomeridiana che ne hai bisogno e non incolpare me per le tue stronzate che scrivi e che poi ti rimangi. VERGOGNATI

      Elimina
    37. Sicuro che la sciatalgia abbia colpito solo i polpacci e non qualcosa d'altro che sta nella cassa cranica?

      Elimina
    38. E perché con me non ha fatto lo stesso? Molti blogger ha minacciato. Io farmi intimorire da quella li??....ma poveracrista

      Elimina
    39. Sono i polpacci indeboliti che causano la sciatalgia.
      Perché capisci il contrario di quello che uno scrive. Sei sicura che a bere vino sia io e non tu. Sei certa che quella poltiglia che hai dentro il cranio sia il cervello?

      Elimina
    40. "Non ho parlato di perdoni perché sarà Dio a giudicare." Spero che Dio ti perdoni davvero perchè non sai neanche tu ciò che scrivi, ciò che ti rimangi, ciò che torni a scrivere, ciò che torni a rimangiarti...
      Invece della carne rossa (cadaveri di animali), mangia banane, pomodori, frutta a guscio, agrumi che contengono potassio. Vedrai come ti sentirai meglio, ci guadagnerai in salute e in portofoglio.

      Elimina
    41. Cosa hai fatto oggi pomeriggio, gus? 👀

      Elimina
    42. "Sei certa che quella poltiglia che hai dentro il cranio sia il cervello?"
      Credimi che sono più sveglia di te e soprattutto leggo ciò che gli altri scrivono e non rispondo al membro di segugio come fai invece tu.

      Elimina
    43. "Sono i polpacci indeboliti che causano la sciatalgia."
      Invece della carne rossa (cadaveri di animali), mangia banane, pomodori, frutta a guscio, agrumi che contengono potassio. Vedrai come ti sentirai meglio, ci guadagnerai in salute e in portofoglio.

      Elimina
    44. Mangio molta frutta per le vitamine e i sali minerali. Verdure fresche e anche bietolina lessa. Banane per la carica energetica, noci, fagioli, lenticchie.

      Elimina
    45. Allora la sciatalgia dipende da qualche ernia della schiena. Hai fatto la risonanza?

      Elimina
    46. Può essere un principio di infiammazione del nervo sciatico

      Elimina
    47. Il footing se non ti alimenti bene finisce per farti male. Il footing sulla riva del mare è un divertimento, aria salmastra, l'orizzonte che si tuffa nel mare. Da ragazzino, seduto su una sedia a sdraio, ci passavo la notte per gustarmi tutti i momenti del sole che nasce.

      Elimina
    48. "ci passavo la notte" proprio l'ideale per salvarsi dall'umidità

      Elimina
    49. Non ho ernia del disco. Ho fatto le radiografie. Con la fisioterapia, ultrasuoni e elettroterapia si guarisce in 10 giorni, ma il dolore è forte.

      Elimina
    50. Gus O.08/03/17, 23:44
      A 18/19 anni non sai nemmeno cosa sia l'umidità.
      Questo commento lo dovevi scrivere qui, non sotto... ah la sbornia, questa sbornia che non si è ancora smaltita ihihihih

      Elimina
    51. Cmq per la sciatalgia ti consiglio di far controllare il nervo sciatico se è infiammato o meno; se hai problemi nella postura, e di fare esercizi di ginnastica appropriati per il male. Stammi bene, si fa per dire, e cerca di dormire se la tua coscienza te lo permette.

      Elimina
  5. Anche amiche tue hanno blog riservati a...privati e blindatissimi. Cosa dovrei pensare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente io non considero amiche le persone con cui scrivo. Io ho persone che hanno scelto di seguirmi, ma non è che la sera ci vado a spasso.
      Il blog privato, a meno che non sia formato da almeno 100 persone, è cosa ridicola. Nel blog privato entrano solo gli invitati. E' una scelta permessa da Blogger.

      Elimina
    2. Anche in un blog comunity di dissociati anche un assassino può emergere e scatenare una guerra mondiale. Piattaforma permettendo ...si, non cambia la forma ma la sostanza

      Elimina
    3. A 18/19 anni non sai nemmeno cosa sia l'umidità.

      Elimina
  6. Appunto...ritorniamo al tuo discorso. Perché lo permettono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sia i sistemi operativi, i browser, le piattaforme per blog, i social non hanno uno straccio di etica, Il loro scopo è solo quello di guadagnate. I siti sono sovraccarichi di pubblicità e non si riesce a leggere nemmeno un articolo. Quando parlo di Potere penso a questa gente schifosa.

      Elimina
  7. In effetti la paura è un sentimento che scaturisce da ciò che non si conosce. E credo che sarà sempre così finchè non apriremo davvero il cuore all'altro, finchè non torneremo alla nostra vera essenza umana.
    Il nostro comportamento verso i migranti fa da testimonianza a quello che voglio dire. Spesso li consideriamo un pericolo perchè non li conosciamo, li consideriamo diversi per via del colore della pelle ma quando ne abbiamo bisogno (vedi badanti) li accettiamo solo per convenienza. Mentre la nostra vera essenza umana ci deve insegnare che sono esseri umani come noi di pelle bianca.
    Oggi è la festa della donna ed io mi chiedo quale donna? Che significa essere donna in questa società odierna?
    Il tuo post apre molti aspetti sulla violenza nel mondo di oggi.
    Ciao Gus, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei talmente ubriaco che non hai risposto a questo mio commento. Come volevasi dimostrare che non sai neanche tu ciò che fai, ciò che leggi, ciò che rispondi, ciò che negi, ciò che ti rimangi.
      PS Cosa hai fatto oggi pomeriggio, gus? 👀
      Lo si può immaginare...

      Elimina
    2. Tu sei solita parlare con gli ubriachi? Deve essere un tuo divertimento. Quello che dici è bianco oggi, nero domani e giallo gli altri giorni. Rispondere a tuoi ragionamenti che hanno la pretesa di essere seri è una perdita di tempo.

      Elimina
    3. Allora che cazzo cercavi a fare i miei commenti? Potevi dirlo subito ed io evitavo di perdere il mio tempo

      Elimina
    4. Ora lo sa e cerca di non perdere tempo.

      Elimina
    5. Infatti ora lo so e non perderò più tempo appresso ai tuoi post "cristiani" che puzzano di fasullo, vai tranquillo. E pensa alla sciatalgia e a curarti che Dio non ti aiuterà perchè non te lo meriti.

      Elimina
  8. Buona sera Gus: il primo atto di violenza si è perpetrato tra Caino e Abele.Attualmente la violenza sulle donne è all'ordine del giorno. per questo motivo non guardando il lato commerciale della festa, ho dedicato alla donna alcune frasi che conoscevo. Non sono in grado di commentare altro. Non sono all'altezza!!!
    Sarà mia premura riflettere tutta la notte e poi, forse commenterò.
    Buona serata Gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo il maschio l'otto marzo dovrebbe essere l'unico giorno in cui si festeggia la donna. Negli altri deve tornare a essere un oggetto a suo uso e consumo. La mettiamo scosciata nel cofano di un'automobile, accanto a un frigorifero e il lato B deve essere ben fatto se vuol fare la velina, l'attrice, la fotomodella. La modella deve essere magra e quindi anfetamine in grande quantità per togliere al 100% l'appetito. E se non se ne va bisogna mettere due dita in bocca e vomitare. Le ragazze minorenni dell'Est riempiono i marciapiedi e se sgarrano il pappone picchia, picchia forte. Il padrone ti mette le mani addosso e se non gliela dai ti licenzia. Il marito va a puttane e quando incontra una svelta ti licenzia con il divorzio. Del resto è una storia cominciata male. Nasce da una costola del maschio per fargli compagnia. Deve partorire, lavorare, mantenere le chiappe e i seni sodi per evitare tradimenti. Lo stupro è una normalità, è lei che ci stava. Cara Lucia le donne non hanno bisogno di frasi ma di maschi in grado di diventare uomini.

      Elimina
    2. "diventare uomini" come te??? Uomo che non sa cosa vuole e non trovo niente di meglio che offendere un altro di altra religione, come se la sua fosse migliore e più pulita? puah ci sputo sopra ad un uomo così

      Elimina
    3. Ma smettila che sei la peggiore attaccabrighe di tutto il web. Non trascurare tuo marito. Stai con lui almeno la sera e chiudi un po' questo p.c. Tu sei ovunque a cercare solo zizzania.

      Elimina
  9. TRECCANI
    Sinonimi e contrari
    amare

    [lat. amare]. - ■ v. tr. 1. [sentire e dimostrare amore per qualcuno] ≈ ↑ adorare, idolatrare. ↓ volere bene (a). ↔ detestare, odiare. 2. [praticare l'atto sessuale, come sinon. di fare l'amore, anche assol.] ≈ amoreggiare, (eufem.) andare a letto (insieme),...
    Ecco, buona sera Gus. Sono arrivata da poco 🕇❤🕆

    RispondiElimina
  10. Vabbe vi lascio, scannatevi pure. A Google piace e a voi rende.
    Notte

    RispondiElimina
  11. " a voi rende"??? Quanto hai guadagnato Gus? lo dichiari nella tasse? ihihihihi

    RispondiElimina
  12. Allora dormito bene? Oppure dobbiamo dare la colpa a qualche musulmano, a qualche vegano, a qualche prete pedofilo, o peggio ancora al fantomatico potere? ihihihihi
    Informaci che siamo tutti in attesa.

    RispondiElimina
  13. Ciao Gus, da quando il mondo e' abitato da esseri umani, la violenza c'è sempre stata.
    E credo anche che con l'avanzare della tecnologia, dei social network ecc. Sia enormemente aumentata, vedi il cyber bullismo e stalking via telematica, quante vittime hanno fatto?
    Fino a quando i "maschi" non capiranno di diventare Uomini e le "femmine" non capiranno di diventare "Donne" tutto rimarrà uguale...anzi peggio..
    L'8 marzo per le Donne dovrebbe durare tutto l'anno, come tutto l'anno i veri Uomini devono essere ricordati e rispettati.
    Bacio Gus.

    RispondiElimina
  14. Buon giorno Gus, come stai? ⚘❤

    RispondiElimina
  15. Buon giorno Gus, come stai? ⚘❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gus hai già visto il film "Philomena"? Se non l'hai mai visto guardalo stasera su canale 5. È bellissimo. Bacio 🌹

      Elimina
    2. Ora vado e vedo se mi piace.
      Bacio.

      Elimina
    3. È una storia vera.

      Elimina
    4. Io non perdono ma dimentico. Non ho rancore. Non si possono accertare certe situazioni...però le ho subite tutte e continuo a subire.
      Mi riferisco alla malasanità.
      Buona notte ❤

      Elimina
    5. Gusss....tutto bene? 👀

      Elimina
    6. A me hanno causato la morte di mia moglie. Incompetenza dovuta a cupidigia. Non mi hanno indicato dove si facevano certi trattamenti per impedire le complicanze sul cuore e arteriopatia obliterante degli arti inferiori. La colpa è del sistema corrotto. E' un fatto archiviato.

      Elimina
    7. Ma figurati, sino già in conflitto tra di loro, in continua competizione, la maggior parte è pentita di aver scelto medicina e venivano a dire a te dove curare tua moglie? Ma perché non hanno scelto ingegneria? Avrebbero guadagnato di più senza avere il "dono" della missione.

      Piaciuto il film?

      Elimina
  16. Sono su un autobus della città di mamma Fiat. L'autista non ha fatto salire una carrozzina di una donna di colore perchè sul mezzo ce ne erano già altre due, sempre di donne di colore.
    Chissà di che religione è, e qual è l'alimentazione dell'autista?
    Mettiamo ai voti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'alimentazione equilibrata può essere vegetariana o mista e non influisce sulla coscienza della persona.
      L'adesione a una religione non ti assicura l'immunità dal commettere errori.

      Elimina
    2. "L'adesione a una religione non ti assicura l'immunità dal commettere errori."
      Forse c'è un "TI" fuori luogo, io avrei scritto un "CI" per essere più corretto verso chi legge.

      Elimina
    3. Cmq io donna bianca ho preso il numero dell'autobus e a casa scriverò alla ditta che gestisce per protestare. Sono vegana, vera cristiana e parteggio per gli stranieri a qualsiasi religione appartengano

      Elimina
  17. Ho bussato al tuo blog, la porta era già aperta. Nel silenzio della notte appena iniziata il grido straziato della sirena dell'ambulanza ha interrotto la mia lettura. Anche questo è violenza. Anche questo grido è invocazione. Richiama una preghiera per chi sta soffrendo. Ho sentito il bisogno di condividere. Forse ti appresti ad affrontare una nuova nottata di sogni. Buonanotte allora, Gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lascio aperta anche la porta di casa. Di viaggi in ambulanza ne ho fatto tantissimi. Sono abituato. Rimanevo nell'Ospedale fino alla mattina senza dormire, poi la riportavo a casa. Era il mio gioiello.
      Hai fatto bene a venire da me, nel blog con la porta aperta.
      Bacio Lucia.

      Elimina
  18. Anch'io ho chiamato diverse volte l' ambulanza di giorno e di notte con dolori terribili. Ero sempre sola perché non volevo disturbare nessuno.

    RispondiElimina
  19. Il diabete ottura i terminali delle arterie. I punti di attacco sono programmati. Prima gli occhi, poi i reni e infine gli arti inferiori.
    Con le angioplastiche si salvano le gambe. Ma loro non sapevano farlo e non l'hanno detto. Dopo due anni, dopo che avevano tagliato un alluce, uno dei medici mi spiegò tutto e dove sapevano fare l'angioplastica. L'altra gamba venne salvata. Pensa che l'alluce era diventato nero e stavano per tagliarlo.
    Gli occhi con chi era esperto di laser potevano pure salvarli.
    Alla fine non hanno capito che anche il cuore funzionava male e quando andammo a Pisa per fare il bi pass a una gamba dissero che poteva morire durante l'intervento che era lungo e il cuore non avrebbe retto alle continue anestesie. Nel foglio di trasmissione dell'Ospedale di Pescara risultava che il cuore era a posto.

    RispondiElimina
  20. Una battaglia persa. Non puoi dimostrare che è peggiorata dopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho fatto battaglie. Sulle arterie delle gambe l'eco aveva riscontrato numerosi stenosi. A questo punto era necessario fare l'angioplastica che si fa in una giornata. Quando sputò la verità un medico della dialisi andammo all'Ospedale di Avezzano. l'intervento lo fa un radiologo con le istruzioni del chirurgo vascolare. Nell'arteria inguinale fanno entrare il liquido di contrasto e il radiologo con il sondino dilata e libera l'occlusione. Dopo l'eco loro non sapevano fare l'angioplastica, anzi dissero che non poteva farsi nessun intervento. Lo stesso per gli occhi e i reni.

      Elimina
    2. La dialisi era programmata per girare su tutto il corpo, gambe comprese. L'ostruzione partiva dalla pancia e nella gamba dx il sangue non passava, e la forza del pompaggio ha danneggiato il cuore. A Pisa ci dissero che in effetti quando aveva le crisi respiratorie non era un problema di dialisi, ma di cuore e hanno visto tante cicatrici dovute a piccoli infarti.

      Elimina