giovedì 18 giugno 2015

Il posto del Regno di Dio







 Dove sta il tuo tesoro lì è il tuo cuore. Solo la fede ti porta verso Gesù e allora lo sentirai vicino.


18 commenti:

  1. Un testimone di geova ti direbbe che il regno di Dio è sulla Terra poichè ciò è scritto nella bibbia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il testimone di Geova prende dalla Bibbia solo quello che gli fa comodo.
      Nei Vangeli Gesù parla spesso del Regno dei cieli, che nella sua espressione più alta è il Paradiso.
      Ciao.

      Elimina
  2. Risposte
    1. E' necessario contrastare il vento contrario.
      Ciao.

      Elimina
    2. Useless, when in contrast to nothing

      Elimina
    3. You, what else, are the matter

      Elimina
    4. Ho letto qualcosa nel tuo blog. Una contestazione generalizzata verso tutto. Hai una controproposta?

      Elimina
    5. The counteroffer is in you, when find an yourself

      Elimina
    6. L'umano è destinato a commettere errori, ma è sbagliato soffermarsi solo sul negativo perché impedisce di vedere il positivo.

      Elimina
    7. Grazie per la bontà.
      Ciao.

      Elimina
  3. Il regno di Dio
    è già qui ora tra noi, il compimento sarà nei cieli
    .
    Si attendeva un Messia che avesse carattere sia terreno che spirituale. In ogni caso l’ambiente ebraico in cui è sorta la Chiesa era intriso di una profonda speranza, testimoniata nei testi biblici, dell’attesa del giorno in cui, finalmente, Dio sarebbe venuto ad instaurare nella storia il Suo Regno di giustizia e di pace .
    . Questa speranza si era rinnovata nella predicazione del Battista, ed è questo annuncio a costituire il centro della predicazione di Gesù: «regno di Dio, infatti, è la metafora attraverso la quale Gesù indica quali sono il mondo e l’uomo che Dio vuole» . Ed è in questa prospettiva che acquista tutto il suo senso la preghiera del Padre Nostro, in cui si invoca l’avvento del Regno come dono: «Venga il Tuo Regno» (Mt. 6,10). il Regno può essere considerato nel suo aspetto escatologico, di compimento al di là della vita terrena, a dimensione individuale, che quindi tocca la vita e le scelte personali di ciascuno di noi, nella vita terrena.
    Buon pomeriggio!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande conforto al mio post.
      Grazie Dani.
      Ciao.

      Elimina
  4. "Ma ciascuno di noi sa quanto Gesù gli sia vicino.". Perchè Gus parli anche per me o per quei disgraziati costretti a lasciare la loro terra? Sono teorie tutte da dimostrare specie alla luce di tutte le disparità umane.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove sta il tuo tesoro lì è il tuo cuore. Solo la fede ti porta verso Gesù e allora lo sentirai vicino.
      Ciao Cris.

      Elimina
  5. in un mondo dove il materialismo regna sovrano e l'unico dio è il denaro è difficile fare riflessioni sul regno di Dio... quando poi si è in difficoltà fisica allora ci si rende conto di cos'è la religione e quanto sollievo ti dà nel sopportare il dolore !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dolore diventa Sacrificio a imitazione di Cristo.
      Ciao.

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità