giovedì 17 novembre 2016

Difendere una scelta







I cambiamenti autentici, quelli importanti, che entrano, per intenderci, nella memoria personale e comune, non si compiono in un attimo e solo per un motivo.
Il loro inizio è in un attimo, ma la loro realizzazione avviene nel tempo, nelle ore, nei giorni, nei mesi, negli anni, che per noi, formano il tempo, attraverso una consuetudine che incide lentamente, con delicatezza astuta, su di noi, dandoci una direzione, nel bene e nel male.
La scrittrice americana Flannery O'Connor, in un suo racconto " La schiena di Parker", parla di un uomo che era come un ragazzo cieco, girato con tanta delicatezza da non accorgersi che la sua destinazione era cambiata. Il cambiamento era stato positivo e lo aveva condotto a un moto di stupore per se stesso fino a fargli venire in mente che c'è qualcosa di straordinario nel fatto di esistere.
Anche il mutamento delle civiltà è esito di processi complessi e difficilmente riconducibili ad una sola causa.
Sicché si spiega come si possa considerare la divisione, il particolarismo e il rattrappimento della nostra attuale società come l'esito di un impegno costante di distrazione.

37 commenti:

  1. Ecco quello che non sopporto, la voce grossa, che per credere di aver ragione alza di piu la voce o non ti lascia spiegare, la regola di chi attacca per primo vince...ma non e' cosi...l'idee ripetute, nella vita si cambia, e si cambia opinione, e' segno d'intelligenza, non lo dico io eh, e la convenienza di stare con una persona.
    A 55 anni sono in continuo cambiamento, sia fisico, e' normale, s'invecchia, e non ho paura, anzi, che mentale, entrano in gioco le esperienze passate, sia belle che brutte, questo fa si che possa ogni volta capire e agire sempre con la mia testa. Osservo e ascolto molto...e se sbaglio ne pago le conseguenze, ma se non sbaglio, non ci sto piu' male, ci sono stata troppo, e per troppo tempo, ma vado avanti, la vita e' bella e non la voglio piu sprecare.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. La voce grossa infastidisce, ma la menzogna è terribile.
    Abbraccio Fiorella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, Gus, ma se io so che non sto mentendo, la cosa poco m'infastidisce....racconto, spiego le mie ragioni e poi lascio perdere, fiato e tempo sprecato, ed io ho altro a cui pensare...
      Dai Gus, il mio, il tuo Qualcuno! Il Qualcuno di tutti, sa, quello che ognuno di noi ha nel cuore.

      Elimina
  3. Il mutamento delle civiltà è esito di processi complessi e difficilmente riconducibili ad una sola causa.
    Sicché si spiega come si possa considerare la divisione, il particolarismo e il rattrappimento della nostra attuale società come l'esito di un impegno costante di distrazione.
    Impegno, perché non è un caso.
    Costante, cioè non sporadico, se si vuole organizzato.
    Di distrazione, perché trae, poco alla volta e per piccoli passi, da un'altra parte.

    Non basta sentirsi con la coscienza a posto perché il Qualcuno sa. Il Qualcuno vuole che noi diventiamo missionari del giusto e soprattutto della verità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, ma forse non mi sono spiegata, non sono brava a scrivere e m'impappino...
      Il Qualcuno sa, vuol anche dire che si e' missionari della verità, magari, sottovoce...ma si fa e si agisce.
      Buona serata Gus, un abbraccio.
      Domani e' ancora una giornata "particolare" da trascorrere per me, e spero in Lui...

      Elimina
    2. Per me non ci sono giornate particolari. Io accetto tutto pensando che sia per il mio bene, anche se gli eventi sembrano totalmente negativi. E' un discorso concettuale che poi si scontra con un reale che scopre la nostra debolezza e la scarsa fiducia nel " Qualcuno ".

      Elimina

  4. Di lo sappiamo. C'è chi invece piace leccare..gia letto in tempo reale vero? IL SETTIMO GIORNO DIO CREÒ IL LECCACULO – SEMBRA FACILE MA È UN’ARTE SOTTILE - C’È SEMPRE UNA SCUSA BUONA PER GIUSTIFICARE IL PROPRIO SERVILISMO - MUSIL: “UN PIACERE IRRINUNCIABILE PER I POTENTI”Musil: “Il lecchino ha origine dall’autocompiacimento: senza ossa, al posto dell'anima ha un clistere oleoso. È amabile, lo dice già il diminutivo, non ha mai un'opinione propria, e prospera in tutti i settori: ci sono perfino i lecchini della franchezza e della coerenza”.. sul mio blog. a commento del post di ieri. Perdonare, perdonare molto.....ma questa rompe proprio!
    Mio caro che dirti? Mi ha innervosito. B uonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cattiveria scientifica per procurare tristezza nell'altro non è mai piacevole.
      Bacio Lucia.

      Elimina
    2. spero si comprenda che era parte di un commento che ho ricevuto
      le parolacce sono sempre della stessa persona. Non mie. Mi infastidisce anche solo leggerle.....
      Bacio Gus.

      Elimina
    3. Sono ancora nel blog di Franco Battaglia. Sono dedicate a me, non prenderle.
      Bacio Lucia.

      Elimina
    4. Gus, Lucia, lo stesso commento era arrivato, sotto anonimo, nel mio blog, e non era solo dedicato a te con lo stesso commento che ha copiato in tutti i blog, ma erano altre parolacce verso una tua commentatrice, io appena posso le cancello.
      Buona giornata e abbracci

      Elimina
    5. Mi vendono in mente due vecchi proverbi:
      La troppa confidenza fa perdere la riverenza;
      Il miglior disprezzo è la noncuranza
      Meditate gente, meditate.
      I cristiani sono esseri umani e hanno i loro limiti ed è ora di accettarli.
      Senza polemica naturalmente.
      Buongiorno per tutto il giorno.

      Elimina
  5. Sai con il tuo post mi hai ricollegata al post che ho pubblicato nell'altro blog. https://farfallaleggera07082014.wordpress.com/2016/11/16/corpo-e-anima/#more-2145.
    Anche l'anima ha bisogno di cibo per un vero cambiamento, senza cibo buono è come un'auto senza benzina, non va avanti. Sì, ci vuole ben altro. Buona notte Gus a domani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cambia solo con l'aiuto di Cristo.
      Ciao.

      Elimina
    2. I Santi, non introducevano ne cibo buono ne cattivo, anzi come Gesù praticavano il digiuno, eppure sono Santi.
      Concordo con te che solo con la fiammella della Verità, si cambia nell'anima.
      Il corpo, beh, si cerca di tenerlo sano, si va avanti, ci si toglie, se si puo', qualche capriccio che ti possa gratificare il palato, poi, ognuno che segua la "dieta" che ritiene opportuna.
      Vado, devo andare. Ciao.

      Elimina
    3. Infatti è ciò che ho voluto far capire nel post.
      Buona giornata

      Elimina
    4. Ciao Fiorella.
      Una carezza.

      Elimina
    5. Fiorella18/11/16, 07:19scrivi:
      Concordo con te che solo con la fiammella della Verità, si cambia nell'anima. E' questo il cibo a cui io mi riferivo.

      Elimina
    6. Gus, grazie, per la carezza, la prendo volentieri...
      Ne ho bisogno, e so che e' sincera.

      Elimina
  6. cristiana2011 ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Difendere una scelta":

    Però Gus, hai notato che i cambiamenti dannosi per la dignità umana, del genere asociale ed egoistico, viaggiano alla velocità della luce?
    Ciao Gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè Gus, non compare il mio commento?
      Mi hai cancellata o qualcosa del genere?
      Ciao Gus

      Elimina
  7. Cri, la nostra è una società altamente competitiva e l'uomo che incontri da prossimo diventa un rivale.

    RispondiElimina
  8. Spesso i piccoli e impercettibili cambiamenti, a lungo andare provocano grandi rivoluzioni,la goccia nel tempo buca il sasso.
    Buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cambiamento è sempre in movimento verso una crescita fatta anche di piccoli passi.
      Ciao Cettina.

      Elimina
  9. I cambiamenti autentici, non sono indolore. Cambiano proprio il tuo modo di essere, prima del fare.
    Occorre pazienza , guardarsi dentro, nel profondo,rimettere in discussione tutto ciò che fai, chiederti se dove stai andando è solo puro egoismo, oppure è donazione, considerando che mai saremo salvati da soli, ma uniti gli uni agli altri. Mai mettere al centro il nostro benessere , ma chiedersi, se possiamo condividerlo.
    E’ un percorso di purificazione, da tutto . Tante situazioni al limite ho visto, dove potevo aiutare solo con la preghiera. Ringrazio il Signore di poter avere occhi attenti, misericordiosi. Il mio carattere impulsivo, e a volte aggressivo per difendere le mie idee, a nulla valeva , se non ricreare altra aggressività.
    Ciao August, buon fine settimana e domenica nel Signore!
    Dani

    RispondiElimina
  10. E' importante respingere le contaminazioni.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
  11. Chi di noi può essere sicuro in assoluto di fare sempre le scelte giuste? Lo scopriamo a priori. E' bello però vivere ascoltando il cuore ed essere attenti osservatori della strada intrappresa, degli inciampi, non rinnegare niente, ma chiedere Misericordia sempre. Siamo imperfetti, ma amati. Buonanotte con tutto il cuore. Buon fine settimana. Bacio.

    RispondiElimina
  12. Buona giornata Lucia.
    Bacio.

    RispondiElimina
  13. Ciao Gus.
    Sono passata giusto per un saluto.
    Abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. Hai fatto bene a passare.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. Prima di chiudere ilpc, come quasi ogni giorno, passo a salutarti. E' l'ora di preparare la cena e poi il riposo! Buona domenica mio caro amico. Sii sereno sempre è l'augurio di bene per te e chi ami. Bacio.

    RispondiElimina
  16. L'altra sera riflettendo "sulle scelte" non mi sono espressa completamente bene. Volevo precisare che il calore che senti nel cuore gioca con te nelle scelte importanti. In quel momento, nella Luce che illumina l'istante scopro la ragione della scelta e nasce la felicità. Non occorre aspettare per scoprire se sono nel giusto o no. Il cuore non tradisce: lo sguardo s'illumina e il labbro sorride. Sono nel vero.
    Grazie mio caro. Grazie per le riflessioni che mi fai fare di cui ne nasce un senso di consapevolezza che non prescinde dalla vita, ma la arricchisce. E' sempre domenica. Cielo grigio e freddo pungente. Ascendo in strada a fotografare un'acacia "autunno rosso splendente". Buonpomeriggio caro Gus. Bacio.

    RispondiElimina
  17. Ha, ha, Ascendo!!!Scendo....e poi sono risalita. L'acacia "autunno rosso splendente non era nella luce giusta! A te ancora serena notte. Bacio.

    RispondiElimina
  18. La notte è passata. Serena come la volevi tu.
    Bacio per la nuova settimana.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità