domenica, novembre 22, 2015

L'incanto della Bellezza







L’integrità o perfe­zione (integritas sive perfectio), poiché le co­se incomplete, proprio in quanto tali, sono deformi. Quindi si esige la dovuta propor­zione o armonia (debita proportio sive con­sonantia) tra le parti. Infine la radiosità, il bello interiore. 


11 commenti:

  1. La radiosità, è proprio questo il punto...
    Abbraccio Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L’integrità o perfe­zione (integritas sive perfectio), poiché le co­se incomplete, proprio in quanto tali, sono deformi. Quindi si esige la dovuta propor­zione o armonia (debita proportio sive con­sonantia) tra le parti. Infine la radiosità, il bello interiore.
      Abbraccio Pia.

      Elimina
  2. Piace tanto anche a me il concetto di radiosità. Ma insegni filosofia, Gus?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direttore amministrativo, cioè Bilanci, amministrazione del personale, gare, appalti. Senza una conoscenza della filosofia è impossibile valorizzare e rendere felici le persone che lavorano con te.
      Ciao compaesana radiosa.

      Elimina
  3. Condivido tutto ciò che hai scritto.
    ( in risposta a Pia secondo me sei un teologo )
    Ti auguro una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cettina.
      Pippa e non Pia.
      La filosofia è l'ancella della teologia
      Ciao.

      Elimina
  4. Mi piace molto questo post, caro amico soprattutto per il concetto che esprimi sulla radiosità, il nostro sole interiore anche quando all'esterno è nuvoloso.
    Sono sempre stata convinta che la bellezza fisica sia destinata a sparire con l'età, ma quella interiore può e deve allargarsi a chi ci sta intorno.
    Buona giornata Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La radiosità appartiene all'anima e quindi non ha età e non può sparire.
      Buona giornata Anna.

      Elimina
  5. Sono due aforismi di Andrej Tarkovskij

    RispondiElimina
  6. Complimenti per il post!

    RispondiElimina