venerdì 18 settembre 2015

Dare alloggio agli altri

 
 
 
 
 
 
 
 
Purtroppo l'egoismo è come un collante potente. Difficile da staccare.

8 commenti:

  1. Pare un discorso a pompa circonflessa al succhia un nulla da un sé solipsista da falso amore da norma salvifica il che vuol dir da vuoto e un suono a pompa che succhia un vano che rimane piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo,
      Io parlo dell'Amore, l'amore verso il prossimo.

      Elimina
  2. Prigioniero dell'ego ...
    Come una pianta diventa prigioniera del suo vaso,
    l'uomo diventa prigioniero del suo ego,
    chiuso nella sua limitata coscienza mentale.
    Allora non può più sentire o amare, o gioire, o provare dolore.
    È prigioniero del suo ego prigioniero
    del suo vaso nel vaso della sua coscienza mentale
    e non può che morire, man mano.
    A meno che non sia una pianta forte.
    Allora può far scoppiare il vaso uscire dal guscio del
    suo ego e mettere radici ancora nella terra, nella terra viva.
    (D.H. Lawrence)
    Sai Gus io sono decisamente ancora una persona incompiuta però lotto ogni giorno con forza, coraggio, con desiderio di essere completa, perchè per donarsi davvero bisogna esserlo. Non ci sono altre alternative, almeno per me.
    Buona serata e buona domenica di vero cuore. Ciao Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dice bene D.H. Lawrence. Sì, non ci sono alternative. Bisogna che il nostro cuore appartenga a Cristo.
      Grazie. Buona serata.
      Ciao Anna.

      Elimina
  3. Penso che, almeno a parole, siamo tutti d'accordo. A Parole.
    Oggi deve nascere in noi, una nuova educazione, una nuova sensibilità verso l'altro.:"Da dove ricominciamo?!" Da un nuovo cammino, da un'ipotesi di lavoro incarnata in Qualcuno.(Cito Giussani) C'è ancora chi riconosce la nostra fede nel brillio dei nostri occhi? Dal garbo con cui ci rivolgiamo ai vicini? o dall'accoglienza a chi bussa alla nostra porta? (Spero di sì!)
    Buonanotte Gus.

    RispondiElimina
  4. Un ossimoro quanto mai azzeccato.
    E' il nostro egoismo che ,a volte, ci rende sordi e anche muti.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo l'egoismo è come un collante potente. Difficile da staccare.
      Ciao Cris.

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità