giovedì 9 agosto 2018

Elisa D’Ospina è una modella, scrittrice






Diventare influencer sul web è un’aspirazione di molti, specie tra i più giovani, i quali con i social network hanno capito che potrebbero guadagnare bene. E’ un percorso lento e faticoso che deve portare il tuo pubblico a seguirti, ad avere fiducia in te; c’è bisogno di un’interazione e di un confronto con i tuoi seguaci e di avere spirito imprenditoriale.
Instagram è uno dei social più utilizzati dalle aziende per i promuovere i propri prodotti; per questo spesso chiedono il supporto di persona con migliaia di seguaci come testimonial del loro brand. Ma siamo proprio sicuri che quei follower siano tutti reali? Un articolo del The Daily Telegraph Australia denuncia come il mercato si sia accorto del business dei fake che portano le aziende a non avere nessun ritorno di immagine. Il meccanismo è semplice: ci si affida a siti su cui poter comprare follower (seguaci) e il gioco è fatto. Improvvisamente da poche centinaia di utenti si passa ad essere seguiti da migliaia. Non solo, si possono comprare anche i like ai propri post e commenti.
Il digital strategist Hugh Stephens, direttore di Dialogue Group, aveva già dichiarato che ci sarebbe stato un crollo del marketing online a causa dell’incremento dei “falsi famosi” sui social.
Un altro problema che attende chi fa business sui social network sarà quello di specificare con l’hashtag #ad o dichiarando esplicitamente che il post è sponsorizzato, alterando la capacità di influenzare sottilmente i loro seguaci. Tempi duri per gli aspiranti influencer, insomma.
Molti finora i nomi di chi grazie ai social ha fatto la propria fortuna. Basta pensare a Huda Kattan, blogger che si occupa di beauty, che per un singolo post su Instagram chiede 18 mila dollari o di Chiara Ferragni, la fashion blogger made in Italy che ne chiede 12 mila. Ecco allora che su Internet si affaccia una nuova figura: il coach che insegna a usare Instagram per diventare influencer o insegna alle aziende a sfruttarne il business. Tra fake, bot e tutta questa virtualità, non è che il passaparola sarà sempre il mezzo più efficace per influenzare amici e conoscenti? Sarà indubbiamente un po’ vintage, ma ha contribuito al successo di molti.




28 commenti:

  1. Qualcuno penserà: "Non basta leggere post strani, ora ci si mette anche lui, il teologo.
    Sì, il fatto è che in questi ultimi giorni nel mio elenco -Lettori fissi- compaiono follower che non sono rintracciabili. Almeno io non sono riuscito a trovarli, per favore fatelo voi. Le tre donne misteriose le trovate nell'elenco. Sono le prime tre.
    L'affascinante Elisa D’Ospina parla di follower che si comprano. C'è qualcuno che lo fa e me li carica nel blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho follower stranieri, delle ragazze, non so come mi abbiano trovato, ma ho scambiato anche dei commenti con loro. Invece non so che dire delle "tre donne misteriose", poiché tramite google non ho trovato nessun loro blog.

      Elimina
    2. Sì, non si trova niente. Anche i nomi cambiano in qualche particolare.

      Elimina
  2. https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/21/influencer-volete-milioni-di-follower-su-instagram-comprateli/3805820/

    RispondiElimina
  3. Comunque Gus, il business degli influencer è una delle cose peggiori del virtuale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il marcio prima o poi si manifesta e non solo nel business degli influencer.
      Riky, se nel mio 2Lettori fissi2 clicchi sull'immagine dei follower fantasma puoi vedere che scelgono quasi sempre siti identici.

      Elimina
  4. Ho segnalato sul forum di supporto l'anomalia.
    Ho ricevuto risposte inutili:


    meLevel 3 (Gus O. Orsini Modifica)

    4 ago



    Il mio blog è:


    https://guspensiero.blogspot.com


    Tra gli utenti che seguono il mio blog ho due follower assolutamente non rintracciabili.
    Siete in grado di spiegarmi chi li aggiunge.
    Grazie.
    Saluti.



    Fai clic qui per Rispondere

    4 ago


    Gábor PusztaiLevel 8 Dear Gus ! Thank you for your comment. Please study the next link: https://support.google.com/blogger/answer/99761?hl=en I hope, it was helpful for you. All the best: PG



    meLevel 3 (Gus O. Orsini Modifica)

    4 ago



    Stiamo parlando di due cose diverse.
    Io ho bisogno di individuare due follower che mi seguono.
    Guarda il mio blog, osserva Lettori fissi, i primi due che leggi non esistono e non si sa chi li ha messi.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. Il primo effetto è che è scappato un follower, forse uno vero.
    Un avvertimento mafioso?

    RispondiElimina
  6. Ahahah....Gus, hai ragione. Io ormai non ci faccio più caso e non mi interessa, scrivo quando mi va e poco importa dei followers. Certo è una cosa sgradevole 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia.
      Io do importanza a quello che accade nel blog.
      Ciao.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Io le cerco per relazionarmi con loro e per ringraziarle di seguirmi. Se non esistono o sono frutto di un click il discorso è chiuso.
      Ti ringrazio per il tuo interessamento. Io frequento solo questo blog non so niente dei social.
      Ciao Stella.

      Elimina
  8. accidenti ho cancellato sti giorni è una guerra! scrivo dal cellulare e fa casini scusami!

    RispondiElimina
  9. Ma quanti intrecci e menzogne, non ci capisco più niente, mah!
    sinforosa

    RispondiElimina
  10. Intrecci e menzogne. Hai capito. Pescano nel torbido i mafiosi.

    RispondiElimina
  11. Quello dei social non è un mondo genuino, c'è poco da fare.
    Tutto quello che si guarda e si ascolta deve essere filtrato. Non credere a tutto è la chiave giusta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' in atto un degrado irreversibile.
      Ciao Sara.

      Elimina
  12. Io non ho ancora capito perché le vuoi assolutamente rintracciare queste due sconosciute. Perché vuoi sapere chi sono.
    Anche se non lo sai, che problema ti crea?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto il post?
      Un follower fasullo significa che è comprato.
      Voglio cautelarmi da accuse menzognere.
      Ciao Anna.

      Elimina
  13. Sono per il passaparola e per i contenuti di qualità. Non uso Instagram ma sia su twitter e su facebook sono stato contattato in passato da gente che vendeva follower. Cinque o sei anni fa anche per visite al blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno schifo.
      Grazie Ferruccio.

      Elimina
  14. Certo mettere la ferragnio come esempio di influencer ti fa passare la voglia di frequentare ogni straccio di web... ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' conosciuta.

      Elimina
    2. Sicuro, ma non siamo obbligati ad insistere.

      Elimina
    3. E' un post di Elisa D'Ospina.

      Elimina
  15. Ogni persona ha gli influenzatori (sì sì come ti inquino con una influenza mentale) che si merita.
    (manineicapelli)
    Io non ne ho alcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi sei l'assoluto.

      Elimina