martedì 27 maggio 2014

La conoscenza della mosca

 
 
 
 
 
 
 
Nella fede la ragione è impegnata in modo molto
più ricco e potente che in tutti gli altri modi. 
Perché tutti gli altri modi sono parziali, riguardano un tipo di 
oggetto: un uomo che sappia tutto sulla mosca e faccia 
sulla mosca un librone di 1500 pagine descrivendo tutte 
le possibili qualità di mosche, premio Nobel per la scienza, 
e di sua moglie non capisce un'acca, e i suoi figli lo odiano
tanto li tratta male, è un pover'uomo, non un premio Nobel, 
perché sua moglie e i suoi figli hanno bisogno di una ragione 
naturalmente completa e in pace: lui è acutissimo
in un segmento della realtà, un segmento, tra l'altro,
sufficientemente piccolo della realtà, che è la mosca,
il fenomeno mosca: su questo sa tutto, ma non sa 
niente del suo destino né della situazione altrui. 
E' un povero disgraziato, pur essendo un Premio Nobel.
 


28 commenti:

  1. La fede ha una partenza fuori di noi: è un fatto, è una oggettività che sfida la soggettività dell'uomo. Niente di astratto, nessuna deduzione, nessuna proiezione. Già dall'origine è l'incontro con qualcosa fuori dell'uomo. Un incontro che suscita una speranza. Per questo la fede è un gesto umano e deve nascere in modo umano, perché non sarebbe umano se nascesse senza ragione, sarebbe irragionevole, cioè non umano.
    All'inizio dell'essere cristiano non c'è una decisione etica o una grande idea, bensì l'incontro con un avvenimento, con una Persona. La fede è il massimo del razionale perché tu decidi di vivere secondo le esigenze del tuo io.
    Ti accorgi che il cammino che ti offre Cristo è quello che tu stavi cercando. Tutto l'io è calamitato da Lui.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il comPRENDERE DIO.
      TUTTO a portata DEI nostri 5 sensi.
      Questo non è, così non è ... sempre immaginando DIO.
      Come se fossimo NOI a volerlo come noi vorremmo ... ESSE-RE oche FOSSE?
      Però se DIO non è quello o non è coLA' ... allora tutto quello che NON E' ... SIAMO NOI.
      Punto d'Hpo.
      SOLO SE COMPREnDIamo quello che NON E' ... possiAMO cominciamo a capire che nel momento che NULLA E' in LUI ... TUTTO è in NOI.
      Un po' come FARSI DIO da SOLI.
      Una SPECIE di DNA primordiale.

      Come TI comPRENDO, come comprendo la MOSCA e chi la STUDIA che alla FIN FINE sa solo qualcosa sulla MOSCA, ma quanto basta per per raccontarne UNA tra le TANTE ... ancora sulla MERDA.

      Elimina
    2. Il giusto si comprende osservando i fatti sbagliati.

      Elimina
  2. Nella fede, la ragione si perde.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto il contrario di quello che ho scritto XD

      Elimina
  3. La fede viene da Dio. Essa è donata. Il mistero nascosto, la bontà e il senso vero di ogni cosa non si raggiungono facilmente, bisogna imparare che il bene è anche dietro il male-
    Chiudi gli occhi e vedrai. Vengo presa dall'entusiasmo quando mi pare di sentire Dio in fondo al cuore. La fede t'insegna l'amore verso chi incontri. Ciao Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deve essere bello sentire Dio in fondo al cuore.
      Abbraccio.

      Elimina
  4. E' pace e un sorriso di cui solo io conosco il perchè. Buonanotte Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E TU MADRE che RIDI come riDESTI all'ORA ... COnsaPEVOLE del PERCHE' Sara RISE PENsando PIU' ADabrAMO che aLUTERO.

      Elimina
    2. CHI è in grado di GIOCARE con le PAROLE o con il VERBO incarnato?
      CHI come un BIMBO che GIOCA con UN SIrPENTE?

      Elimina
  5. Un uomo che pretende di sapere esattamente tutte le esatte gerarchie degli Angeli in Cielo, di Dio non c'ha capito ancora niente. Morale: cerchiamo di occuparci meno delle mosche... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio è Mistero. La sua volontà è imperscrutabile. Nel vangelo di Giovanni si legge che amara Dio è semplicissimo. Bisogna rispettare i suoi Comandamenti.

      Elimina
    2. A.T.TENTI all'A.T.TENTA-TORE ... ALTReMENTI CON-TEmuoreTE a SEbuire un DIO che non vi ha mai mostrato il SUO VERO VOLTO.
      Chi conosce il DIO delle MOSCHE ha conosciuto TUTTO il CIELO.
      Per qualcuno il suo prossimo è UNA MOSCA o in una MOSCHEa.
      Vi tasto ma c'è CHI RIDE per riconosce il PRIMO proVOCATORE.
      I gRECI vi PASSANO avanti quando VOI cercate di parlare di RE-SUrREzione.

      Elimina
    3. Il Verbo si è fatto Carne. Quindi si conosce. Ma non sappiamo perché l'ha fatto duemila anni fa e non prima. Quindi torna il Mistero.

      Elimina
    4. BEATI COLORO che pur non avendolo VISTO in QUEL TEMPO ... crederanno per AVERLO VISSUTO adESSO!

      Mi sono dimenticato di chiederti QUEL COMANDAMENTO che comprende il deca-logo.
      E non mi raccontare la PARABOLA di CHI è stato PIU' Misericordioso, ma il PERCHE'!
      Gesù ha PORTAto a compimento lo SPIRITO SANTO del PADRE in SE, ma in NOI, in Voi, in ThE'?

      Per quanto tempo devi immergere la TUA POLVERE nell'acqua CALDA?
      Non è ORA di RICONOSCERE chi spezza BEN altro PANE?

      Elimina
    5. Se lo sai non devi chiederlo a me.
      Se non lo sai chiedi ad altri.

      Elimina
    6. SCUSA ma ti o scambiato per CLEOpa.

      Elimina
  6. - La fede nasce nell’incontro con il Dio vivente, che ci chiama e ci svela il suo amore, un amore che ci precede e su cui possiamo poggiare per essere saldi e costruire la vita. Trasformati da questo amore riceviamo occhi nuovi, sperimentiamo che in esso c’è una grande promessa di pienezza e si apre a noi lo sguardo del futuro. (Lumen Fidei, § 4).
    L'incontro con il Signore trasforma completamente la visione della vita, tutto ha senso,
    perfino la malattia, la sofferenza lo hanno, è il luogo privilegiato in cui l'uomo può entrare nel suo mistero.
    Ciao August, buogiorno.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma la sofferenza si deve trasformare in Sacrificio imitando Cristo.

      Elimina
    2. Se hai fede questo avviene.
      Ciao
      Dani

      Elimina
  7. Grossman –
    Pensa a un temporale. Tutti,o quasi, cerchiamo riparo dalla pioggia, ma non per questo siamo tutti uguali. Perchè ognuno si ripara a modo suo….. [..]
    Buonanotte Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo farsi TROVARE NUDI ... e D'ESTATE.

      Elimina
    2. Nemmeno la foglia di fico?

      Elimina
    3. Non è PIU' stagione!
      Il SER SIrPENDE!

      Elimina