sabato 24 maggio 2014

Il Papa benedice una sposa incinta. Era ora



Su questo articolo ho letto un commento che mi
ha riappacificato con il mondo:


"Io vedo celebrare moltissimi matrimoni con spose incinte, e non ci trovo nulla di straordinario in questa foto. Ci si sposa per riparare ad un “errore” e salvaguardare un bambino senza colpe e non da ora, ma da sempre, perchè Dio è magnanimo e perdona sempre. Per chi ci crede, ovviamente, difatti sono altrettanto numerose le coppie che non sono mai andate in Chiesa in vita loro e ci si sposano solo per mettersi l’abito costoso e fare invidia ai parenti. Grande ipocrisia, forse tutta italiana".


Mi disturba, invece, tantissimo :

"Era ora"


Come se Papa Francesco avesse stravolto il cristianesimo
che soprattutto è "Perdono"
 
 
 
 

23 commenti:

  1. «Di questo Papa – commenta don Gabriele Semino – mi impressiona per la capacità di vedere il bene. Lui ha visto la pancia della sposa e ha riconosciuto che quel bimbo era un bene, un dono di Dio. Tutto il resto non importa. Papa Francesco aiuta a riconoscere i doni di Dio nel concreto: mettiamo pure che a livello di principi cattolici non sia il massimo avere rapporti sessuali prima del matrimonio, ormai la cosa è comunque avvenuta, per cui non resta che notare il bene che c’è in quella situazione». Finalmente. Non vedo l’ora di essere sopresa da altre foto così.

    twitter @ChiaraMaff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto ciò che dice don Semino. La pensò esattamente così anche io.

      Elimina
  2. In realtà sarebbe ora che facesse cose davvero rivoluzionarie.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz mi ha tolto il commento dalla tastiera (le parole di bocca) ;)

      Elimina
    2. La rivoluzione è avvenuta 2mila anni fa. Non bisogna pensare che sia un fatto vecchio dimenticato dal mondo.

      Elimina
    3. Franco, amare Cristo significa rispettare i suoi Comandamenti.

      Elimina
    4. Quasi tutti confondono la salvezza dell'ANIMA con quella del corpo.
      Di a questi (TUTTI) di trovarsi altri avvocati se pensano che Gesù CRISTO o LO Spirito SANTO li possono salvare dalla morte o dalla sofferenza della carne.

      Elimina
    5. Le tue parole mi confortano.

      Elimina
  3. Questo è gradito a Dio! Il bimbo che arriva è Amore che il Signore ci dona e non si stanca di noi poveri uomini! Ciao e Buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esclamare "Era ora" è un menzogna che vuol trasformare la Chiesa, morale di Cristo immutabile, in Etica che asseconda i gusti della società dei consumi.
      Ciao Lucia.

      Elimina
  4. In Gesù troviamo il perdono- in Maria il dolore.Di fronte al cielo io trovo dolore e perdono e sento tanto dolore e tanto bisogno di perdono. Una Buonanotte con un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Guarda la casualità...proprio ieri sera nella predicazione della messa prefestiva il parroco ha puntato la sua omelia sui nuovi cambiamenti che la Chiesa nella persona del Santo Padre sta portando avanti...Una buona domenica fatta di pace e amore sincero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico cambiamento che la Chiesa può apportare è di essere fedele a Cristo.
      Ciao Simona.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Spero che tu abbia passato una buona domenica. Il Vangelo di oggi dovrebbe essere meditato da tutti i rivoluzionari che vorrebbero trasformare il cristianesimo in una religione tascabile a proprio uso e consumo. A questi rivoluzionari vanno in parrocchia per la Santa Messa?
      Ciao.

      Elimina
  7. E' stata una bellissima domenica! Sole caldo, cielo azzurro. Il Signore ci ha donato il Suo Spirito!
    Ma non ne ho fatto buon uso...ma forse sì!
    Racconto....è meglio di no, farei dell'inutile pettegolezzo perchè le persone non si possono cambiare, specie se hanno una certa età. Ieri sera sono andata a letto alle otto e Paolotto che voleva godersi un po' di politica è venuto con me e oggi, peggio di ieri....speriamo nel futuro!!! Bisogna pregare anche per le persone laureate, capricciose e pesanti (grasse!) Ciao Gus! Buonanotte?, sì, buonanotte. Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo la laurea non vale nel Regno dei Cieli.

      Elimina
  8. Ah dimenticavo di dirti, il blog di domenica è tutto ...non so come dirlo...ma non va bene! Io ho provato e riprovato, ma niente da fare. Se hai voglia, ci provi tu? E poi perchè molto spesso i caratteri del post vengono contornati da spazi bianchi? E' sparito anche l'avviso per la correzione delle parole....inutile con me non c'è da stare tranquilli! Ciao Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengo a vedere.
      Ti faccio sapere.
      Ciao.

      Elimina
  9. Ciao Gus sono d'accordo.
    Il fatto è che quell'"era ora" è interpretato da alcuni come segno di rinnovamento (cosa che non è), da altri come segno del peccato che entra nella Chiesa, ma questo Papa non ha detto o fatto nulla di nuovo, a livello dottrinale, è un grande comunicatore e parla molto della misericordia divina, ed è contrario alla corruzione, ma vedo che sia i media sia i tradizionalisti sia i progressisti travisano sempre le sue parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NON SI PUO' UCCIDERE CHI E' RISORTO già dai morti.

      Elimina