sabato 1 marzo 2014

L’origine di un’affezione nuova alla vita





L'esperienza viva di Cristo e della nostra unità è il luogo della speranza, perciò rappresenta l’origine di un’affezione nuova alla vita e del fiorire possibile della gioia, che non è costretta a dimenticare o a rinnegare nulla per affermarsi. E' il luogo del recupero di un cambiamento del proprio essere, del desiderio che la propria esistenza sia coerente, muti in forza di quello che essa è al fondo, sia più degna di una realtà sbiadita. Dentro l'esperienza di Cristo e della nostra unità vive la passione di essere più radicali nella fede, senza tentennamenti o titubanze. Qualcosa che sia l’opposto del moralismo.
Non una legge cui essere adeguati, ma un amore cui aderire.
Una presenza che coinvolga il cuore e la ragione.
 Un’esperienza dentro la quale realmente donarsi. Chiunque ha questa speranza in Lui, purifica se stesso, come Egli è puro.
Il desiderio del cambiamento di sé, sereno, equilibrato, e nello stesso tempo appassionato, diventa allora una realtà quotidiana, senza ombra di pietismo o bigottismo.
 Un desiderio forte e ardente come una sete.


45 commenti:

  1. Il Monaco in riva al mare (in tedesco: Der Mönch am Meer) fu dipinto tra il 1809 e il 1810. È un dipinto ad olio su tela, del pittore tedesco Caspar David Friedrich, esponente principale della corrente artistica del Romanticismo. Fu mostrato per la prima volta nell'esposizione del 1810 dell'Accademia d'Arte di Berlino, quando su espressa richiesta dell'artista venne appeso di fianco all'opera Abbazia nel querceto (Abtei im Eichwald). Dopo la mostra entrambi i dipinti vennero acquistati dal re Federico Guglielmo III di Prussia, per la sua collezione privata. Sia il Monaco in riva al mare che Abbazia nel querceto oggi possono essere ammirate all'Alte Nationalgalerie di Berlino, dove ovviamente sono esposte fianco a fianco.

    RispondiElimina
  2. Un desiderio che non provo... Domani sera però vi parlerò della mia esperienza con la religione XD

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Cercate.Cercate il Volto di Colui il cui sguardo innamorò Andrea e Giovanni. Cercate l'Uomo che Pietro incontrò sulle rive del lago di Tiberiade. Ci insegnerà l'umiltà e contemporaneamente la ricchezza di uno sguardo nuovo e di un cuore nuovo. Buona Domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lucia.
      Alla ricerca di uno sguardo.

      Elimina
    2. CHI trasFORMO' GIA'COMO.

      Elimina
    3. Giacomo ha assistito alla trasfigurazione di Gesù.

      Elimina
    4. ApPUNTO! Cercate CHI ci trasforma.

      Elimina
  5. Passo da te dopo un pò di tempo, e trovo un post bellissimo ed ispirato.
    Dio è amore, è speranza, è desiderio, è verità ed anche testimonianza e nostra roccia.

    Ciao Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manchi da tanto.
      Mi dispiace.
      Ciao Rossella.

      Elimina
  6. Secisi BASA sulla FEDE e la SPERANZA si è sulla strada GIU'sta ma non si sa dove andare.
    Il SENSO della VITA cielo dà SOLO la VERITA' che ci LIBERA da tutte le AMBIguità di questo mondo.

    A.T.TENTI alle PRO-VOCAZIONI.
    ScrotoiTE BENE TUTTO. Anche l'avere due occhi, due orecchie e DUE seni e due TESTIcoli. Non lasciate NULLA al CAZO.
    E sMETTEtela di PENsare a MALE se POI siete USCITI TUTTI di LI'.
    La FINE è VICINA e non c'è molto da scherzarci sopra.
    RIvedete TUTTO con altri OCCHI e non date per scontato quello che VI dicono quelli che SONO nella vostra stessa situazione di FEDE e SPERANZA.
    La CARITA' non è un VALORE terreno o un atto MORAle.
    Gesù non era un MORAlista.
    E non sottovalutate quello che dice il SERpente e saTANA nelle scritture.
    Non GIU'diCATE MALE chi non conoscete.
    A.T.TENTI all'ingANNO!
    Tutto deve FILARE e non ci devono stare SBAVATURE nel MO'SAICO completato.
    Se vi manca qualche TASSEllo ... CHIedeTELO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca il tassello a causa della nostra debolezza.

      Elimina
    2. La debolezza in teologia è l'iniquità.

      Elimina
    3. Preferisci un altro aggettivo?
      Fragilità, ti va bene?

      Elimina
    4. Debolezza-fragilità VANNO bene se si comprende il quale senso.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Ciao, Gus, condivido ogni singola parola del tuo post.
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Annamaria.
      Sono contento per la visita al mio blog.

      Elimina
  9. Cristo è il nostro luogo di speranza e verità!
    Buona domenica nel Signore!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Dani.
      Noi siamo in continua speranza che Cristo si manifesti.
      Ciao.

      Elimina
  10. Bellissimo quel "desiderio forte e ardente come una sete". Miro a sentirne autentico bisogno e le tue parole sono sempre di grande ispirazione... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco di ispirare me stesso.
      A volte può capitare che riesca a suscitare negli altri il mio stesso desiderio.

      Elimina
  11. Sì, va bene, ma senza fanatismo eccessivo. Potrebbe sembrare più una necessità che una pura ispirazione.
    Buona domenica a tutti. :)
    Ps puoi anche ispirare, come puoi diventare noioso, per chi non ti conosce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto. A volte sono noioso.
      Non accetto essere tacciato per fanatico.
      Il percorso di fede non deve essere stagnante.
      Ciao Silvi.

      Elimina
    2. Certo che no! I fanatici sono, anche, abbastanza radicali.
      Praticano alla lettera tutto l' insegnamento del Vangelo :) ...che non è esattamente l' espressione di Dio. :)
      Sembra strano, ma ci sono persone che non sanno fare di peggio.

      Elimina
    3. Bisogna entrare nel cuore dei Vangeli. Ci sono parabole e metafore da capire bene. Non siamo talebani.
      Per radicale nella fede voglio dire non far diventare il cattolicesimo una religione tascabile.
      Ciao Silvi.

      Elimina
  12. Ispirare come INspirare, Aspirare? Ma A vuol dire NON o SI?
    Espirare come o REspirare?
    InVERITA' lo SPIRITO lo si INvoca per poi PRO-VOCARE quello SANTO?
    o SACRO?
    o deMONIaco?
    STA a voi poi distinguerli.
    VENGO da un litigio VERBAle con uno ZAINO.
    Ma si può confrontarsi con uno ZAINO?
    Con UNA BISACCIA?
    Un'ANIMA?
    E se poi è VUOTA?
    CHI ha inviato un commento e poi CANCELLATO sull'ISPIRARE COM-PASSIONE?
    Posso capire di vergognarsi DEI GIU'dizi negativi, ma su quelli POSITIVI?
    IO POSSO comprendere di non volersi VANTARE dello SPIRITO SANTO, ma io di questo HO BISOGNO.
    Cerco in VOI lo SPIRITO SANTO che mi fa risentire la PACE come la DAVA il MIO SIGNORE e MAESTRO: Gesù CRISTO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco ha scritto qualcosa che va bene per noi terreni.

      Elimina
    2. Non mi in TE-RESSAno le cose TERRENE.
      Ho SETE e FAME di LUI che SAZIA ma in un modo strano.
      FA CRESCERE in un MODO diverso, ma per questo ABBI-AMO bisogno del SUO nutrimento.

      Elimina
    3. Saremo giudicati per come ci siamo comportati nella terra. Non dimenticarlo.

      Elimina
    4. Anche nel virtuale?
      A PAROLE o con i FATTI?

      Elimina
    5. I fatti nel reale possono essere influenzati e suggeriti da discussioni nel blog.

      Elimina
    6. E' il MIO TOR...MENTO!
      So qualcUNO ha inDOTTO al SUiciDIO qualcun ALTRO.
      Ma può a.C.CADERE il contrario?
      A.D. ESEMPIO leggendo il SUiciDIO di GIU'da SENTIRE la SUA VERITA' e per quel MOTIVO negli ATTI degli APOSToli è raccontato in MODO diVERSO?
      (At 1,17-20)
      Molto ERMETICO, CRIPTO e Sibillino.

      Elimina
  13. E' vero che somigli a Scamarcio? e che...
    PS finito il primo tempo? quanto sono?

    RispondiElimina
  14. Abbiamo perso e il mio blog NON si AGGIORNA.
    Buona notte a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contro la Juve è difficilissimo non perdere.
      'notte, Silvi.

      Elimina
  15. H. Batter sta lavorando bene...ho lo stomaco che urla. Domani finalmente mi visiterà l'allergologo. Poi potrò cominciare con gli antibiotici per vedere di debellare l'intruso.
    Buona notte a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene. Attacco frontale all'intruso.
      Notte sognante, Lucia.

      Elimina