martedì 25 febbraio 2014

Il Regno di Dio è dentro di noi

 
 
 
 
 Il nostro corpo è d’argilla, fragile, ma dentro c’è un grande tesoro:
Però noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, perché appaia che questa potenza straordinaria viene da Dio e non da noi. Siamo infatti tribolati da ogni parte, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi, portando sempre e dovunque nel nostro corpo la morte di Gesù, perché anche la vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo.
2 Corinzi 4
 
 
 
 


116 commenti:

  1. PerTANTO l'UNICO SEGNO (o MIRAcolo) è DENTRO di NOI.
    Bel POSTo!
    Ma se Tu sei nei miei penSIERI all'ORA sei nel REGNO d'IO?
    EdIO nel regno tuo?
    E TUTTI nel REGNO SUO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, dice lo Sposo, il regno di Dio è dentro di voi! (Lc 17,27). E il suo servo, l'apostolo Paolo, dice: Voi siete tempio di Dio (2 Cor 6,16)”.
      Così deve essere. Anche noi siamo chiamati alla Santità.

      Elimina
    2. TUTTISANTI!
      OGNISSANTI!
      Anche SIl....VANA!
      Visto che è dentro i nostri POSTi.

      Elimina
  2. Storico? Mica tanto. Gli storici non sono tutti d'accordo con la storicità effetteva di Gesù.
    Diciamo che è un personaggio probabilmente storico, sicuramente mitologico.
    Che, in fondo, quello di Cristo è un mito, al pari di Artù o di Achille.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai portato la piadina?

      Le ricerche filologiche degli ultimi anni hanno convinto numerosi scienziati che il frammento più antico in assoluto sia il Papiro P. 7 Q 5 (Rockfeller Lib. Gerusalemme), scoperto a Qumram, studiato da O’ Callaghan dal 1972 in poi. Contiene solo 11 lettere alfabetiche complete ed altre 8 parziali, disposte su 5 righe. Dallo studio di tutte le combinazioni possibili (una ricerca computerizzata ha analizzato tutte le combinazioni della letteratura greca del Thesaurus Linguae Graece dell’Università di California Irvine: 3.700 autori, 91 milioni di lettere) risulta che l’unica compatibile è quella di Mc 6, 52-53. Questo papiro risale al 50 d. C. (a soli 20 anni dai fatti), in base allo stile paleografico, che è il cosiddetto ornato erodiano, utilizzato fino al 50 d.C. In ogni caso tutti i manoscritti di Qumram non possono essere posteriori al 68 d. C., anno in cui la comunità essena venne massacrata dalla legione romana Fretensis, per cui le grotte con i testi vennero sigillate per evitare la distruzione dei codici. La decifrazione proposta da O’ Callaghan è stata però contestata da studiosi che non conoscevano ancora la prova informatica.

      I manoscritti neotestamentari si trovano sparsi nelle più prestigiose Biblioteche tutto il mondo. Raccolte di particolare importanza si trovano nel monastero del Monte Athos (900 manoscritti), nel monastero di Santa Caterina nel Sinai, (300), a Roma (367), Parigi (373) Atene (419), Londra, San Pietroburgo, Gerusalemme, Oxford, Cambridge, Mosca e in molte altre località. Queste migliaia di manoscritti riportano tutti lo stesso testo evangelico, con una concordanza ammirevole. Essi garantiscono che ci troviamo di fronte al testo di gran lunga più controllato e documentato nella storia. Come ha scritto il celebre biblista card. Carlo Maria Martini: “Lo studio dei manoscritti è una vera e propria avventura scientifica condotta col sussidio di un’immensa e puntuale documentazione. E la scoperta fondamentale è sempre quella sorprendente di un testo che, nonostante il fluire dei secoli e le molteplici trascrizioni, si è conservato fedelmente, permettendo così agli studiosi e ai traduttori di farlo risuonare, intatto nelle nostre comunità e per i singoli lettori, credenti e no” (Kurt e Barbara Aland, “Il testo del Nuovo Testamento”, Marietti 1987, p. XII).

      Elimina
    2. Miki, altro che mitologia.

      Elimina
  3. Eppure è già il post a rispondere a Miki. Al di là di ogni DNA o certificazione filologica, Gesù e l'amore vanno ricercati, e coltivati, dentro di noi. Il terreno migliore siamo noi ed il nostro esempio. Chissenefrega dei manoscritti di Qumram. E di un sacco di altre corbellerie accumulate nei secoli dei secoli. Amen.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serve per informare chi non sa.

      Elimina
    2. Gli apostoli scelti non conoscevano le scritture. Alla FINE non servono. Servono a confondere i SAPIENTI CREDENTI e NON.

      Elimina
    3. Attraverso le Scritture Gesù entra dentro di noi-
      Gli apostoli erano predestinati e davanti ai loro occhi avevano gli occhi di Cristo.

      Elimina
    4. Cos'è il PREdestino?
      Forse Gesù entra attraverso le scritture, ma il CRISTO entra per OPERA dello SPIRITO SANTO e ti assiCURO che non con le SOLE PARLE, scritte o dette.

      Elimina
    5. Predestinato?
      Gesù non sceglie la prima persona che incontra per la strada.

      Elimina
    6. Ma l'UNICA! Quella che lo RICONOSCE ... prima o POI.

      Elimina
  4. Dove sei? Posso farti una domanda.?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono DUE doMANDE!

      Elimina
    2. Chiedi, Silvana.
      Tutto bene?
      Ciao.

      Elimina
    3. Sì, al D.H mi vogliono bene. Sanno quanto soffro e ho sofferto. Augusto, sono quasi convinta che il ferro viene a mancare non per malassorbimento, e nemmeno per malnutrizione, lo garantisco, ma proprio sotto sforzo. Ecco perché consumo troppo ferro. Questa mia teoria pare non coincida con quella medica. Eppure...
      N.B. Che il medico di turno e un endocrinologo. Mio padre diceva sempre : a ognuno il suo mestiere. Tu cosa pensi? So che sei bravo in medicina.
      Il micio3 non capisce nulla
      Eccolo, il gelosone e' tornato.
      Ps era un copia, l' altro commento.

      Elimina
    4. Il ferro non viene assorbito se mancano la ferritina e transferrina
      E' troppo semplice per sfuggire ai medici.

      Elimina
    5. No, non hai capito.
      L' emocromo, ossia il ferro, la ferretina e transferrina sono in stretta relazione con l' emoglobina. Manca uno, manca l' altro. Salvo eccezioni. Quindi la risposta non c' entra nulla con la domanda.
      La mia teoria sarebbe da studiare, ossia mancanza di tutte queste componenti per destinazione da sforzo che a loro sembra improbabile.

      Elimina
    6. Desaturazione da sforzo.
      E' elementare se studiano come fate voi. Ognuno di noi e' diverso. Un medico dovrebbe essere anche ingegnere e imparare a studiare soprattutto con la sua testa

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    8. Ma gli hai fatto qualche copia e incolla di quanto ti sforzi QUI?
      Per rinFORZARMI di quanto TU mi fai stANCAre e ti sFORzi la VITA mi tocca MANgiare anche la MADRE oltre il FIGLIO e il PADRE.

      Elimina
    9. Io amo, mamy. Non la mangerei mai. :)

      Elimina
    10. riSPOSTa molto eSAURIente.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quale delle due domande hai eliminato?

      Elimina
    2. Non essere geloso. Voglio Bene ad entrambi. :) Ti avevo dato qualche chance. Ora basta. :)

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. La secONDA!
      TUfFAti anche TU.

      Elimina
  6. Antibiotico e aspirina non vanno d'accordo! Senti "nafazolina" stai ridendo a crepapelle? Buona giornata....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, Lucia.
      Blogger è complicatissimo.

      Elimina
  7. Un' altra che di medicina non ci capisce bella. L' antibiotico va bene anche con l' aspirina. Semmai con la tachipirina npn funziona tanto.
    Bocciati in medicina.
    Augusto e' serioso, non ridere mai quanto ho riso io. Ma lucia a quanti blogger presta il nick?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho un solo account Google, mail+password nick gus.
      Come vedi è una sequela. prestare il nick non significa niente perché manca il collegamento con l'account.

      Elimina
    2. Cosa stai dicendo, augusto? Se a una persona dico la mia password lei può scrivere al mio posto.
      Nafazolina non era la tua mail? La conosce anche lucia? La lucia che conoscevo io, intendo. Ma non avevi la privacy assoluta nella tua posta privata? Anch'io mi sto scompisciando dalle risate. :(((
      Poveri noi.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Silvana, per poter scrivere usando il nick di un altro devi conoscere l'account Google che è composto da un indirizzo email e da una password. Con la sola password non si può scrivere al posto di un altro.
      Io di email ne ho tante, ma solo una che non uso mai per il privato, è importante per formare l'account Google.

      Elimina
    6. Ma certo anche l' account. Lo davo per scontato. Mi prendi in giro, augusto? Perché ci vuole molto a darlo a qualcuno? Potrei dare un mare di esempi. Ma non servirebbe a nulla. Siete capaci di calunniare una persona ( me) anche solo per soldi. Spero che almeno non siano pochi. Ci vuole un bel coraggio.
      Ps hai capito la domanda che ti ho posto?

      Elimina
    7. Sinceramente augusto tu credi che angelo e antonypoe sono la stessa persona?
      Non dire che non lo sai e non conosci antonypoe.
      Ma può essere che angelo abbia una sensibilità molto forte, oppure è lui. O la maestrina, nella peggiore delle ipotesi.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    9. Questo telefonino non è normale. Mi parte il secondo commento dopo tre minuti. Mai visto!5

      Elimina
    10. antonypoe è il primo micio?
      Ma perché non scrivi storie fantastiche?
      Intendi quello che si arrampica sulle montagne in cerca di tane di topoline?
      IO SONO IO e guai a CHI pensa di appropriarsi di immagini e PAROLE senza averle VISSUTE in PRIMA PERSONA.
      Tu mi hai rubato l'IMMAGINE e ora SCONTA!
      Chiedi PER-DONO al DE-MONE che tanto ti fa ridere.
      Si può anche morire ridendo e non lo saprai VIVENDO in questo modo.
      SMETTILA!
      SEI NOI....OSA!

      Elimina
    11. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.

      Elimina
    12. Antony è un grande str....., lo penso proprio e lo so detto da altri. ma con me è sempre stato immenso. Anche prima che io mi ammalassi. quindi la malattia non c'entra. E' come se sapesse tutta la mia vita e le mie sofferenze, ma non può conoscerle. Non permetterò mai che qualche baraccona gli faccia del male.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché come vivo io? sono anche troppo brava.

      Elimina
  9. Augusto, ti stai informando? Bravo! Non riesco a impostare bene la domanda a google. :) perciò non so rispondere.
    Eppure...si muove, dissero.

    RispondiElimina
  10. Non conosco antonypoe e quindi il discorso è chiuso.
    Nessuno mi ha dato il proprio account e nessuno conosce il mio.
    Non impelagarti in queste chiacchiere oziose.

    RispondiElimina
  11. Siete capaci di calunniare una persona ( me) anche solo per soldi. Spero che almeno non siano pochi. Ci vuole un bel coraggio.

    Quel siete non mi piace.
    Non calunnio, non guadagno con il blog.
    Non scrivere menzogne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene, ti credo. :)
      Ciao, Augusto.

      Elimina
  12. In ogni uomo c'è una particella d'infinito, ma egli è libero, quindi può aderirvi o no. Se ci ribelliamo al nostro destino, che tende al cielo, tradiamo la nostra immensa povertà. Noi siamo persone dal cuore inquieto (St. Agostino aggiungeva,) finchè non riposiamo in Te.
    Ciao Gus.E' stata una bella giornata. Ora lascio il pc per infilarmi nel lettone. Recitare le preghiere e mentre commento i vari misteri del rosario, guardo il lampadario e dico a lui ciò che sento nel cuore. Questo scavare in se stessi alla ricerca del Dio di tutti noi, mi dona tanta serenità. Mi sento proprio abbracciare. Poi vorrei incominciare a leggere La vita di don Giussani. Certo che in quel volume le pagini sono sottili e tante, ma basta incominciare.... Una notte serena anche a te giovane amico mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su ognuno di noi c'è il disegno di Dio per tornare da dove siamo venuti.
      Non tutti assecondano il disegno del destino e mi dispiace.
      A domani, Lucia.
      P.S.
      Mi fa tenerezza che tu mi definisca giovane amico.


      Elimina
    2. Nello SPIRITO!
      Hai PASSATO simile alla MADRE LUCIA?

      Elimina
    3. Non ho l'età..........................

      Elimina
    4. NON E' MAI TROPPO TARDI.

      Elimina
    5. "Faccia quello che già fa con ammirevole dedizione, ma cerchi di non farsi divorare totalmente dagli altri.

      Non vedo grossi dubbi nella sua anima, ma cerchi solo di ricordare sempre queste sue frasi di così nobile stoffa,

      Vedrà poi il suo puzzle , che è il disegno di Dio della sua vita, le apparirà nella sua luce e grandezza.

      A volte le zone d' ombra servono, e il mistero è una fonte di luce davvero troppo forte da rimanere abbagliati.

      Forse non riceverà tantissimo dagli altri ma Dio è sicuramente con lei e non la lascerà mai sola.

      Ti ricordi? Augusto? :)

      Elimina
    6. ANGELO, tu sei ANTONIO? dimmi la verità!

      Elimina
    7. Augusto, in cosa non hai l'età? Qui, chi non fa sesso sono solo io!

      Elimina
    8. Grazie Augusto, mi fai felice! :)
      P.S. non chiamarmi Silvana, non mi piace il mio nome, o Silvi
      o Silvia. Grazie!

      Elimina
    9. ...cavolo, se copi la prima frase su Google ti appare proprio il titolo L'ULTIMA LETTERA! :-(
      "Notte, augusto..

      Elimina
  13. Ma intendevo emoglobina - ferro- ferretina che si abbassa per insufficienza respiratoria, e conseguente Desaturazione da sforzo. Potrebbe essere?
    Ps perché il cell. Mi triplica i messaggi anche a distanza di tempo? L' ho portato alla Tim, ma non capiscono perché, eppure è uno dei migliori telefonini. Costosi soprattutto. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono spesso, felicemente sola, micio3. epperò ho tanti bimbi e una mamy che voglio un bene immenso.

      Elimina
  14. Sì, può essere.
    Non uso telefonini. Il tuo comunque è difettoso e dovrebbero cambiartelo.

    RispondiElimina
  15. Si deve pregare anche quando tutto è confuso? Signore non ti chiedo tanto: una mente più elastica...Prego che il mio amico Gus che non perda mai la pazienza e il buon umore....Ciao Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia, per il blog è difficile che perda la pazienza, anche se è difficile che accada nel reale, ma ci sono altre cose nella vita che portano confusione, perdita di speranza e difficoltà nel pregare. Sì, preghi ma percepisci un certo distacco. E' una sensazione tremenda, brutta.
      Ciao.

      Elimina
  16. Augusto, e' sempre buono e paziente con tutti. Anche con me. -:(
    Posso farti un' altra domanda?

    RispondiElimina
  17. Tu, da quanto tempo non fai sesso?
    Però devi essere sincero.
    Solo una curiosità. Non offenderti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 28 febbraio 2011 è morta Bruna-Emanuela.
      Il matrimonio non finisce con la morte di un coniuge.
      Sopravvive con la vedovanza che comporta tutti i doni
      di un Sacramento. Amore e fedeltà.
      Non è nemmeno un voto di castità. Se mi venisse a mancare
      questa gioia mi sentirei addosso un peccato grave, pesante.
      Avrei vergogna di parlare anche con i miei figli.
      Ciao, Silvi.

      Elimina
  18. Ma io ho detto sesso, npn amore.
    Quindi domani sono tre anni. Non mi ricordavo più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra due coniugi il sesso è sempre un atto di amore.
      Non lo è al di fuori del matrimonio/vedovanza.

      Elimina
  19. Quindi? Per me l' amore non è sesso.
    E' chi npn fa sesso con nessuno è peccato? Cerca di capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la risposta più importante.
      Oggi ho rivisto due mie amiche e mi hanno detto che è ridicolo il mio comportamento. :(. E di approfittare che le occasioni non mi mancano. Ho 50 anni e perso tanti anni. E' giusto?

      Elimina
  20. E quando hai i desideri di sesso cosa fai? E' giusto rinunciare al sesso se non riesci ad amare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, non mi masturbo.

      Elimina
    2. Anche la masturbazione e' un tradimento? E' un peccato?

      Elimina
    3. Sì.
      Bisogna assecondare la natura che trova rimedi agli eccessi ormonali.

      Elimina
    4. Ma Augusto io non conosco nessuno con eccessi ormonali. Siamo seri!

      Elimina
  21. Augusto, io sono davvero pudica. Ti garantisco che se non fossi così come sono non avrei il coraggio di farti certe domande. Ti imbarazzo? Anche i preti ne parlano, sai? Quasi come se sapessero tutto loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai avuto le risposte. Ora non c'è più niente da dire.

      Elimina
    2. Ogni tanto mi spavento di me stessa. Sapevo che sarebbe arrivata. Credimi.

      Elimina
  22. Rispondi a queste due poi basta. Mi hanno depresso oggi.

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. August, io sono una persona che non mi scandalizzo, ma siamo in un consultorio, che affronta problemi sessuali,oppure in un blog dove ci proponi delle riflessioni?
    Solo per sapere!
    Ciao
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela, ho parlato in confessione al prete e ho raccontato la mia vita.
      Mi ha detto di testimoniare la mia scelta. Forse il blog non è il luogo adatto e nemmeno le domande particolareggiate di Silvi. Io non non creando qualcosa di nuovo. Tu come catechista dovresti conoscere il valore della vedovanza.
      Ciao Dani.

      Elimina
    2. Certo che sì August, anzi, ti apprezzo ancora di più. Però ci sono persone che di queste cose non colgono la bontà d'animo, la coerenza delle scelte, ma è solo un tirarti in giro, perchè poi su altri blog ti deridono( dico ti) ci deridono , abbondano di parolacce oscene, e calunnie da cortile.
      Queste cose non sono educative ma solo finzioni.
      Poi valuta tu naturalmente.
      Ciao

      Elimina
    3. Caro August, fai ciò che pensi sia meglio.
      Ti auguro una notte serena,e sale una preghiera!
      Notte.
      Dani

      Elimina
    4. Io credo che tu non abbia compreso benissimo le riflessioni di Augusto.
      Nemmeno pratico voyeurismo, sarebbe ridicolo. Se l'avesse detto Augusto mi sarei offesa! Come al solito mi accusi, E' davvero più forte di te, vero?
      Ma tu cosa hai mai proposto di educativo? Il copia-incolla?
      Hai detto bene, qui non è casa tua, e allora perché ti intrometti sempre? Ti ho forse chiesto qualcosa? Non è il caso, alla dieci di sera, di stare con tuo marito?
      Ci deridono? Gioia, non sei nei miei pensieri. Smettila di offendere.
      Non so se la preghiera sale o scende!
      A questo punto penso che ha ragione Dana: da Antony ci sono più anonimi.

      Elimina
  25. Certo che sono riflessioni. Mbe' non c' e' da scandalizzarsi. Qui c' e' tutto un po'.
    Siamo molto diverse, io mi sarei scandalizzata per ben altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh? Particolareggiate? perche'? No, non siete persone limpide voi. Nemmeno pudiche. Io guardo negli occhi le persone non abbasso mai lo sguardo.
      Ho compreso bene i tuoi commenti, Augusto. Sono contenta della tua verità davvero sincera.
      Ma io....? cosa faccio?
      Mi credi a quello che ti dico?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  26. Cara Silvi io credo tu confonda le riflessioni con il voyeurismo, tuo personale, che poco si adatta alle caratteristiche di questo blog, però siccome non è casa mia....può essere che è cambiato lo scopo.
    Ciao August!

    RispondiElimina
  27. Non sono d'accordo, Daniela.
    Ritengo le riflessioni-confessioni importanti.
    Vero, Augusto, non il blog, sta cambiando, e' un uomo più vero, leale e sincero. Questo cambiamento tu non l' hai notato?.
    Mi interessa l' uomo, non il blog . Sapevo che sarebbe successo. Ero fiduciosa e lo sono anche di te.

    RispondiElimina
  28. Scusa se ti ho infastidito, Augusto. Io non ci vedo nulla mi male, ma cancella pure i commenti se vuoi.
    "Notte a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda era pertinente ma doveva essere posta in altro modo.
      Comunque non preoccuparti.
      Ciao Silvi.

      Elimina


  29. Sono veramente in ritardo, ma le mie preghiere dovessi finire tardissimo le dirò tutte. Ho voluto pensare alla povertà che è il nostro destino di persone a mani vuote. Gus mi ricordavo della tua Bruna e sono alcuni giorni che aggiungo una preghiera anche per lei, per i tuoi ricordi che mi piacerebbe fossero gioiosi.
    Ma se tu pensassi alla tua donna come l’emergere in mezzo a tutto il mondo, di qualcosa
    di unico…, come l’emergere del mistero che fa il mondo e che tocca te, che riguarda te e che vuole te. Se tu la ricordassi come il punto, l’emergenza in cui il mistero predilige te, ama te, potresti dirle: Ti adoro! veramente. Se lei è il segno vivente, reale del
    Mistero, puoi usare queste parole in modo serio. Chi non capisce questo, non può vivere con dignità, con coscienza, con consapevolezza, responsabilità, letizia, la verginità”.
    Un momento di verità: marzo 1980. Paolo mi disse: "noi non saremo più felici" Prova a pensare a cosa intendeva. Ed è stato così. Il Signore comprende e mi ama. Lo so. E sorrido! E amo l'infinita tenerezza di alcuni gesti. Buona notte giovane amico mio dal tenero cuore e dalle risposte a volte brusche. Dormi sicuro che il buio è solo fuori, nella notte della tua camera. Una sentinella invisibile ti veglia. Ciao Gus. A domani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lucia.
      Bruna è viva dentro di me.
      Solo la dimenticanza fa morire le persone.
      Buona giornata.

      Elimina
    2. un pensiero per Bruna.

      Il primo nitido ricordo di Gus, attraverso il blog, coincide con il post delle caprette. E, attraverso le parole di quel post, mi è giunta la fragranza buona di Emanuela Bruna.
      Perchè un uomo, una persona, quando ha accanto una persona che odora di pane caldo, emana tra le righe la sua influenza.
      Ho imparato pian piano a conoscere questo amore “dedicato”, questa consapevole riconoscenza verso chi sa trarre da noi il lato fragrante delle cose buone.
      Ho imparato a riconoscere in gus anche il pensiero della paura della inevitabile perdita.
      Ho sempre immaginato questa coppia unita soprattutto nei momenti duri. Questa dedizione naturale, questo spirito leggero del sacrificio, naturale come l'amore, necessario come l'aria.
      In molte frasi di gus ho letto l'ammirazione verso questa donna. E questo non è solo frutto dell'amore. Ma della consapevolezza di avere al fianco una donna delicata e cristallina. Unica per tanti versi. Anche migliore di noi.
      Una donna capace di lasciare una scia di buono ovunque passi, ovunque guardi.
      Credo che persone così, anche ora che non ci sono più, siano presenti nell'aria, al primo sbocciare delle violette, nello sguardo delle caprette, nella brezza del vento che scompiglia i capelli perchè hanno la capacità di abitare gli animi. Per sempre. E restarvi impresse con il loro profumo.
      Un dolore sordo e intraducibile segna il passo alla perdita fisica.
      Ma mi piace pensare che i mille fiori che presto sbocceranno siano mischiati col suo profumo, del suo, ora a noi invisibile, continuo gesto di cura, di soffio, di sorriso verso gli altri.

      Elimina
    3. Io non ti conosco Arancia, ma ciò che hai scritto sulla donna di August, mi ha commosso tantissimo.perché credo tu lo conosca tantissimo e attraverso di lui la sua Emanuela Bruna, la scia del suo profumo, che come un profumo eterno lo accompagnerà, per il cammino della vita.
      Grazie Arancia, abbiamo in comune un grande amico!
      Dani

      Elimina
    4. Grazie Brunella.
      Un bellissimo tratteggio di Emanuela-Bruna.
      Fino all'ultimo istante che precedeva la sua morte si preoccupava per me che stavo tossendo.

      Elimina
    5. August scusa se ho bypassato il commento che volevo rivolgere a te, ma mi è piaciuto moltissimo il pensiero di Arancia, e li...mi sono unita per ricordarti una stella.
      Dani

      Elimina
    6. un abcio gus. reggiti forte, sempre. nella memoria e nel rspetto dell'amore.
      notte a tutti.

      Elimina
    7. Ottima scelta, Dani.
      Grazie.
      Ciao

      Elimina
  30. Bellissima questa frase.
    Buona giornata Augusto.

    RispondiElimina
  31. C'è molta conFUSIONE con il MODO di riproduzione DEI anGELI e quello dei deMONI.
    Gesù cercò di spiegarVELO, ma POCHI SONO PRONTI a RIcomprenderlo COME agli INIZI.
    Non conFONDETE l'AMORE nell'UNICO SPIRITO con i corpi che necessitano di conTATTI materiali.
    Dopo la MORTE non MUORE il BEL NULLA! Ma scordateVELO di ricontrarci AMANTI e non. Nemici o AMICI.
    Viene preso SOLO l'AMORE PURE ... se lo conoscete potete già PARTECIPARE con TUTTI ... non dipendendo dalla CARNE.
    Mi sa che devo prePARARE un POSTo.

    RispondiElimina
  32. Ma io non ho mai contatti...pesanti. :) sono abbastanza spirituali essendo molto sensibile. Eppero' Augusto mi ha detto che è un peccato? Perché? Io non tradisco nessuno.
    Capito, Augusto?
    Ciao. :)

    RispondiElimina
  33. Ciao Augusto, dolce notte.
    Buon fine settimana. :)

    RispondiElimina
  34. Giornata pesante! Pensieri leggeri e comunitari. Il blog postato adesso è un disastro ma farà ridere!Ti auguro ogni bene e una serena notte. Grazie Gus.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità