giovedì 23 gennaio 2014

L'irresistibile fascino della bellezza






Leopardi si era innamorato di una donna, poi di un'altra,


poi di un'altra ancora, ma capiva che era un'altra cosa quella che


cercava dentro il volto di una donna: la Bellezza, a cui nessuna figura


di donna rendeva totale giustizia.


Scaturì allora in lui quella che si può giustamente chiamare preghiera,


la preghiera di un ateo:











Se dell’eterne idee




L’una sei tu, cui di sensibil forma


Sdegni l’eterno senno esser vestita,


E fra caduche spoglie


Provar gli affanni di funerea vita;


O s’altra terra ne’ superni giri


Fra’ mondi innumerabili t’accoglie,


E più vaga del Sol prossima stella


T’irraggia, e più benigno etere spiri;


Di qua dove son gli anni infausti e brevi,


Questo d’ignoto amante inno ricevi.






79 commenti:

  1. Leopardi si era innamorato di una donna, poi di un'altra,


    poi di un'altra ancora, ma capiva che era un'altra cosa quella che


    cercava dentro il volto di una donna: la Bellezza, a cui nessuna figura


    di donna rendeva totale giustizia.


    Scaturì allora in lui quella che si può giustamente chiamare preghiera,


    la preghiera di un ateo:











    Se dell’eterne idee




    L’una sei tu, cui di sensibil forma


    Sdegni l’eterno senno esser vestita,


    E fra caduche spoglie


    Provar gli affanni di funerea vita;


    O s’altra terra ne’ superni giri


    Fra’ mondi innumerabili t’accoglie,


    E più vaga del Sol prossima stella


    T’irraggia, e più benigno etere spiri;


    Di qua dove son gli anni infausti e brevi,


    Questo d’ignoto amante inno ricevi.





    Leggendo il


    Canto alla sua donna


    ho incominciato a capire l'inizio del Vangelo di Giovanni, "Il Verbo


    si è fatto carne" mettendolo a confronto con questa lirica


    che esprime il livello più profondo della ricerca umana.


    L'uomo è, spesso inconsapevolmente, mendicante


    della Bellezza, della Verità, della Giustizia, senza poterla


    trovare in alcun luogo.


    Ma la Bellezza fatta carne, la Verità fatta carne, la Giustizia fatta carne


    sono tra noi, sono il Verbo di Dio, sono Gesù Cristo.

    RispondiElimina
  2. Non solo, Augusto! Ci sono tante verità di giustizia che, affrontandole con coraggio, ti portano vicino a Lui. E Lui è con noi. Quando si cerca si trova, l'importante è riuscire a mantenere certi momenti...
    Notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verità e Giustizia, questa è la Bellezza di Dio.

      Elimina
  3. Mi piace quella poesia ! posso copiare ? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovevi nemmeno chiederlo.
      Ciao.

      Elimina
  4. l'immagine somiglia più a me che a Dio!
    va bene ugualmente. Io sono davvero radiosa...-) in questi giorni poi--

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio è Spirito. Non ha immagina.

      Elimina
    2. Ecco le cose che mi fanno sentire il GELO dentro di me.
      LE CONTRADDIZIONI con POSTo.

      VI perDONO solo perCHE' non VENE a.C.cORGE...te a causa DEI deMONI in VOI.
      SONO questi che IO CERCO, ma non si fanno ancora sCOVARE.

      Elimina
    3. Cerca e proteggici dai demoni.

      Elimina
    4. Ognuno ha il SUO COMPITO e DEVI essere TU a traDIRE il TUO deMONIo.

      Elimina
    5. Ma il demonio è personalizzato, oppure è lo stesso che tormenta gli altri essere umani?

      Elimina
    6. Ah, ce sono tanti. Di tutti i tipi.
      Buon pomeriggio.
      Ps vado a camminare

      Elimina
    7. Secondo me noi abbiamo dei nostri speciali e particolari demoni che tormentano noi in particolare, che fanno parte di noi, e si integrano nella nostra vita e nel nostro modo di pensare finchè non li scoviamo...quelli che anche in linguaggio popolare o psicoanalitico vengono definiti "i nostri demoni" "devo sconfiggere i miei demoni"...
      ...poi c'è il male...che però è più difficile da definire e capire..chi è e da dove viene...e non è Satana...anche se Satana di certo è pericoloso/a.

      Elimina
    8. Frapp, è un piacere rivederti.
      Solo Dio è ovunque, non Satana. Il Male che è in noi è un'altra cosa.
      Ciao.

      Elimina
    9. Quanta ignoranza sui VOLATILI DEI CIELI. Eppure c'è scritto qualcosa su diEsSI.

      Elimina
    10. Ciao Gus...ciao Angelo.
      I demoni se li superi ti servono, diventano tuoi servitori, perché non possono farne a meno.

      Elimina
    11. Anzi, in un certo senso servono sempre.
      prima tormentandoti per metterti alla prova, per provocarti, provare se sei degno, poi se ti trovano degno fanno la tua volontà...o almeno questo è quello che ho capito io.
      Magari mi sbaglio

      Elimina
    12. Il demone è furbo e non si fa scovare facilmente.

      Elimina
    13. Il demonio non molla mai. Ha insidiato il Figlio di Dio.
      Noi dobbiamo pregare il Padre di aiutarci nei momenti della tentazione.
      Ciao Frapp

      Elimina
    14. In TE ressa ANTE quello che ha SCRITTO SInGER MA NOn ti sembra E Se a Ge aRATO?
      CHI TI HA DETTO ... QUESTO?
      Quale PIETA' CELESTE?

      Elimina
    15. Solo Dio può scacciare Satana.
      Noi non possiamo fare niente. Solo pregare.

      Elimina
    16. @Angelo...non è che proprio fanno "la nostra volontà"...ciò è esagerato...ma servono...a modo loro.
      Lo dite tu e la tua donna-madre.

      Elimina
    17. SEMPRE nella VOLONTA' dell'UOMO-PADRE.
      Hai esperienze di questo?
      GUS parla per se e non legge nemmeno il V°Angelo del GIORNO.
      Basti NOTARE che fine hanno fatto le COLOMBE lasciate libere dai ragazzi, uno a dx e l'alta a sx di FRANCESCO.

      Elimina
    18. L'episodio delle colombe è una casualità.

      Elimina
    19. All'ORA esiste per TE il CASO?
      Sarebbe il CASO di scacciare i VOLATILI del MARE dalle PIAZZE INTERNEt.
      Anche un FICO senza frutti è un CASO, quando si trovano TUTTI i frutti FUORIstagione?
      Non pensare che SIA ritornato ad inFASTIdire il TUO SAlotto.

      Elimina
    20. Non spetta a noi spiegare eventi.

      Elimina
    21. @Gus:
      Ciao Gus.
      Il caso non esiste.
      @Angelo: forse.

      Elimina
    22. Mi sarei preoccupato se fosse stata la colomba ad attaccare il corvo.

      Elimina
    23. O l'AGNELLO di DIO il LEONE di GIUDA.
      E' inutile continuare se non conosci la SIMBOLOGIA EBRAICA-CRISTIANA. Come farai a comprendere l'APOCALISSE? ... che poi è UNA POSITIVA RIVELAZIONE di GIOVANNI!

      Elimina
    24. Non contraddirti!
      All'ORA non spiegare altri eVENTI, o TENTAre di farlo.
      Lascia FARE a CHI ha come PERSEGUITORE CHI sa fare BENISSIMO il SUO LAVORO per portarci da LUI. Con le BUONE e le CATTIVE.

      Elimina
    25. Non ti impedisco di postare le tue visioni di simboli. Lascia a me il diritto di non crederci.

      Elimina
    26. Ma nemmeno IO credo alle opere di Satana. Io GIU'dico in altro modo.
      San Francesco avrebbe fatto questo CIRCO di colombe per la Moria do Orfeo?
      IO GIU'dico SEMPRE come l'interLOCULOtore GIU'dica.
      Mi faccio in QUATTRO per spifferarvi i quale MODE VIENE SEMPRE la PIETRA di INCIAMPO.
      a.C.cUSATE sempre il disTURBAtore mandato da DIO!
      Ma quando TOGLIE i SUOI SANDALI dalla vostra polvere ... allora sentirete la MANcanza.
      Ancor un PO' e non mi farò più vedere. Io non faccio distinzioni tra CREDENTI e non credenti ... poi in COSA?
      Io VAGLIO SOLO la SAPIENZA. Io sono u semplice cercatore di ... SALE.
      E non mi preoccupo della chiusura della CHIESA o che le pecorelle vano allo SBANDO.
      Io CONOSCO il dISEGNO che si ripete SEMPRE allo STESSO MODO.
      Il cinghiale L'utero ha fatto molto BENE alla PARTE FINALE della SPOSA. Un po' meno a LUI.
      DIO sa quello che FA e ha u occhio di riguardo per chi non è superstizioso. L'importante che no si contraddica .. mentre FA il MALE e il BENE.
      Altrimenti spunta sempre la domanda: "Dove stava Dio in quel momento storico"?

      Elimina
    27. La volontà di Dio è MIstero.
      A te piace indagare e stimoli anche gli altri.
      Qual è il problema?

      Elimina
    28. Non INDago, mi viene dato senza chiederlo e cerco di condividerlo, per giudicarlo BUONO o MALVAGIO.
      Il problema?
      u+n+o=UNO

      Elimina
  5. Eh, ma caro Gus, sai che è difficile sia emanare che -per gli altri- cogliere quella bellezza?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cose importanti sono sempre difficili.

      Elimina
    2. Ma quando s'imPARA ... dovrebbero FACILItARTI nella riCERCA.
      S'ant'AGOSTINO ci ARRIVO "IMMAGINAnDOLO" dentro di LUI.

      Elimina
    3. Io parlo di Tommaso.
      Il concetto non era nelle possibilità di Agostino.

      Elimina
    4. B'ASTA!
      SONO al LI'mite con te e il TUA deMONA liSvia

      Elimina
    5. Certo che è difficile. I radiosi non è che abbondino, i percettori di radiosità sono ancora di meno.
      In ogni caso ho stabilito che Moz non ha mai ragione ;(

      Ciao Manuela.

      Elimina
  6. L’integrità o perfe­zione (integritas sive perfectio), poiché le co­se incomplete, proprio in quanto tali, sono deformi. Quindi si esige la dovuta propor­zione o armonia (debita proportio sive con­sonantia) tra le parti. Infine la radiosità, il bello interiore.

    RispondiElimina
  7. Quando accendo lo stereo in auto per ascoltare 610 con Lillo & Greg, ammetto che la "radiosità" interna si espande in tutta la sua bellezza... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora lo so. A qualcuno piace il rock demenziale.

      ;)

      Elimina
  8. Sai August, mi è capitato di vedere la bellezza "radiosa" in alcune persone, non tutte(purtroppo), persone che hanno sorella morte che le attende, e loro ne sono consapevoli: una mamma di 39 anni , con una bimba piccola. E' quella bellezza interiore di arresa e affidamento totale, una serenità
    contagiosa. Ecco, io so ora che cos'è la bellezza interiore
    Ciao August
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La morte non deve fare paura. E' il passaggio alla vita vera.
      E' capitato anche a me di vedere amiche che si apprestavano al gran salto con gioia.
      Ciao Daniela.

      Elimina
    2. Sinceramente quanti hanno paura della morte! Tu ne hai, Augusto?
      Con gioia si, senza pensare alla sofferenza, la radiosità ha un 'altro significato per me. E' un'emozione che supera anche la spiritualità di noi umani...

      Elimina
    3. No, anzi mi incuriosisce.

      Elimina
  9. La bellezza, con tutte le qualità che desideriamo e che vorremmo è in ciascuno di noi, perché in ciascuno di noi c'è Cristo Bellezza eterna. Ciao Gus. Buonanotte!

    RispondiElimina
  10. La bellezza è in ciascuno di noi, perché Cristo Bellezza Suprema è in noi. Notte Gus!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La bellezza è un dono di Dio.
      'notte Lucia.

      Elimina
  11. Ci fosse qui Padre Pio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche chi non sapeva leggere la profondità del vangelo. Non credo sia una...mancanza. solo poca volontà....de ci pensi bene.

      Elimina
    2. Solo Dio scaccia i demoni infilandosi nell'involucro di un uomo.

      Elimina
  12. .. però aveva le stigmate nel posto sbagliato. I chiodi ai crocifissi si mettevano ai polsi.

    RispondiElimina
  13. Francesco le aveva al posto giusto ed erano sicuramente credibili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Padre Pio no. le aveva alle mani. Lui era speciale.

      Elimina
    2. Speciale, forse troppo speciale.

      Elimina
    3. Probabilmente era un malato, ma tutto quello che ha fatto, l'ha fatto per Dio, e per chi meritava soprattutto!
      Non amava molto i furbi e disonesti...le frasi "fatte" senza impegno e riflessione.
      Non temeva nessuno, anche se aveva sofferto tantissimo!

      Elimina
  14. Comunque una volta mi ha confessato chiamandomi per nome e mi ha detto che non dovevo essere triste per la morte del mio più caro amico perché Dio lo aveva chiamato a sé prima che fosse troppo tardi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ti ha confessato chiamandoti per nome?
      Ciao, vado ancora a camminare e al cinema.

      Elimina
  15. Non esagerare, augusto. Poi non diventi credibile. Non esistono " corsie" preferenziali. Evidentemente aveva già pagato il suo debito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Porta in Cielo tutte le anime specialmente le più bisognose della tua Misericordia".

      Elimina
    2. il "prima che fosse troppo tardi" l'hai aggiunto tu!
      Qui fa la differenza! La misericordia viene prima del dopo

      Elimina
  16. Trovo questo post illuminante. L'ultima persona radiosa che ho visto, trovandola di una bellezza unica, è una donna ormai abbastanza avanti con gli anni, ma il suo sguardo sereno e luminoso, radioso appunto, le conferiva una bellezza senza tempo.
    Credo che solo l'Amore, oltre alla serenità interiore, possano regalare questo tipo di requisito della bellezza.
    E parlo di Amore per la vita e per il mondo, non solo dell'amore umano, che ha però il potere di regalarci l'Amore per la vita.
    Ciao Gus, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stata fortunata nel vedere una bellezza unica e radiosa. Il tuo è un commento radioso.
      Ciao Manuela.

      Elimina
  17. Augusto perché non metti anche il mio blog?
    Sai che non riesco a inserire la faccina nel tuo followers? :( che cosa sarà successo stavolta? Addirittura si interrompe la linea..che sarà mai? qualche demone inca...volato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando ci conosciamo almeno 10/15 volte ho messo il tuo blog tra quelli che seguo e per altrettante volte l'ho dovuto togliere.
      Se non riesci a inviare il tuo follower non sono certo io che lo impedisco.

      Elimina
  18. Per seguirmi ti conviene pulire prima la cache del browser e poi con aggiungi completi la procedura. Non sono i demoni ma malware che sono nel tuo pc.

    RispondiElimina
  19. Lo so che fondamentalmente mi disprezzi. Si dovrebbe npn zozzare, ma non sta nella loro logica. E' una questione di testa, ci vorrebbe troppo impegno e volontà, una pulita onestà, soprattutto intellettuale.

    RispondiElimina
  20. Ho anche sentito che non eri tanto dispiaciuto quando stavo male. E non negare.

    RispondiElimina
  21. Gusssssss!!!!! Notizia RADIOSAAAAAAA su ciccina! poi ti scrivo in pv.

    RispondiElimina
  22. Lo merita e anche tu lo meriti.
    Ciao Brunella.

    RispondiElimina
  23. ..ciao Gus, è mia abitudine curiosare nel web, cliccare su nomi sconosciuti che hanno lasciato anche soltanto una breve traccia, su qualche mio scritto, come hai fatto tu, ed eccomi qui a leggere un post ricco di molteplici aspetti, quale la bellezza, il bello, il vero, la giustizia, Dio, il vangelo, santi; un ciceone non semplice da miscelare dove sarebbe d'obbligo aggiungere l'amore, che assieme al Vero, al Bello, e a Dio sono enti inviolabili; condivido quasi tutti i tuoi concetti, sulla Bellezza, che a mio avviso è figlia del Bello, che va distinta dalla bellezza estetica come affermi tu; quindi, cos'è veramente il Bello? Quali sono i meccanismi del pensiero che ci fa esclamare: oh, come è bello! Platone trova una risposta nelle idee, affermando che l'uomo nasce già con delle reminiscenze ancestrali con la facoltà di distinguere sia le forme visive, quindi sensibile, sia quelle sovrasensibili, facoltà dell'anima; Aristotele ne fa un lungo trattato esemplificativo dell'anima e dei sensi; tutto questo preambolo perché mi pare opinabile che il Bello, e la Bellezza, sia enti in funzione dell'uomo, a prescindere dall'ente divino, che penso sia da trattare in ambito anche filosofico e filologico, come dire ad esempio: d'ogni verità anche il contrario è vero; oppure, non è possibile credere in ciò che non si conosce; ecco allora, uscire la questione della fede, quale mistero dove le religioni si sono aggrappano per le proprie dottrine; io non voglio sentenziare e nemmeno giudicare, per carità, ma ontologicamente parlando, perché l'uomo riconosce una causa prima, poi tutti ne divergono?... scusa se mi sono permesso di disquisire, ma nel tuo post esistono questioni che da sempre menti feconde si sono cimentate, e ancora oggi si brancola nel buio...una cosa è certa, ed è l'Amore, ente inviolabile, quindi eterno, non accessibile a tutti, per cui Dio, come causa prima, ci ha concesso il Bene, possibile a tutti, dove la Bellezza sovrasensibile ci fa percepire le cose che valgono veramente la pena vivere, ed una di queste, è la poesia..un caro saluto e complimenti per il tuo blog che tornerò a visitare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.
      Lo sai che solo la Bellezza potrà salvare il mondo.
      Ciao.

      Elimina