martedì 21 gennaio 2014

Il buon senso comune è una menzogna






Il buon senso della Chiesa permette il fenomeno Scarano. Il buon senso esiste, e coincide con la cosa giusta. Ma sapete meglio di me che è una fatica immane combattere con gli egoismi, le gelosie e le cattiverie. Lo è per i poveracci come me, pensate per quelli che smuovono soldi e potere.

4 commenti:

  1. Più che una menzogna, è una convenzione. Che ovviamente non può andare sempre bene ma alla larga ci prende :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io diffido del buon senso. Meglio la cosa giusta.
      GuZ

      Elimina
  2. Scusa, Gus, ma sono un po' ruspante e faccio fatica a capire l'espressione "buon senso comune" perchè a mio avviso mette assieme due significati diversi.
    Per me una cosa è il "senso comune" e un'altra il "buon senso".
    Senso comune è l'abitudine ad allinearsi a volte in modo acritico o per convenienza al comportamento della maggioranza, seguire la massa senza valutarne le conseguenze, o forse valutando benissimo un certo tornaconto o una certa comodità.
    Buon senso invece, implica una capacità di discernimento, una sorta di onestà di fondo che ci fa valutare le varie situazioni con semplicità ed equilibrio restando fedeli a dei valori.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Io intendo una società ragionevole che rispetta la vita dell'altro, che non piega la comunità alle leggi del tornaconto di pochi, che comprenda l'inutilità delle guerre.
    Parlo del buon senso e aggiungo "comune" perché dovrebbe essere patrimonio
    della comunità.
    Ciao.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità