martedì 26 novembre 2013

Dio, l'amico per eccellenza




Recentemente Papa Francesco affermava che, a volte, per superficialità, per abitudine, ci occupiamo di moltissime cose e lasciamo alla fede un piccolo orto che non coltiviamo. Certo andare a Messa può essere un'abitudine, Le preghiere un rito che se non lo facciamo...come possiamo dormire? (Beh forse le parole non erano proprio queste!) Ma quando ci chiediamo cosa è più importante nella nostra vita, ci coglie lo smarrimento. E' importante credere? Chiediamoci se la fede in Cristo si è incarnata  nella nostra vita. E conosceremo la risposta. 

26 commenti:

  1. Preferisco un amico in carne ed ossa, che sbaglia, mi fa incazzare, un amico da far incazzare :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. E' un amico che darebbe la vita per te?

    GuZ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero, poi non si sa mai... nemmeno del tuo dio puoi esserne certo, dopotutto: in croce accusò il Padre di averlo abbandonato :)

      Moz-

      Elimina
    2. Carissimo pinocchio, amico DEI giorni più ... LENTI, ma perché prima di parlare non colleghi la RAGIONE, che dici di AVERE?
      E' LI' o EoLI' che lo ABBA'dona ... proprio al Padre.
      Nei pressi della SUA CROCE non riescono nemmeno a capire con ChIcELO ABBiA'. L'evangelista viene anche in aiuto traducendo in DIO mio, DIO mio e non PAPA' MIO.
      Comprì?
      Questa si chiama ANALISI DEI testi e non FEDE in CHI tu nemmeno CONOSCI.
      Poi se rimango PAZZOide e degno di sedute di ANALISI ... sono problemi miei, visto che non si sa chi ha PIU' RAGIONE di esistere in QUESTO MONDO.

      Il NOSTRO DIO e SIGNORE: Padre, Figlio e Spirito Santo SAPEVA BENE quello che FACEVA. Non sapeva SOLO la TUA FINE.

      Libero di fare quello che tu vuoi FARE.
      Io mi prePARERE...REI.
      Non si sa MAI.

      Elimina
  3. Due co'MENTI!
    Uno di un non credente VERO e uno di un credente in CHI?
    Fondendoli potremmo CAPIRE che un DIO di FA UOMO per CHIEDERE perDONO ad una DONNA.

    RispondiElimina
  4. La fede è una grazia. Tu l'hai ricevuta Franco e io ancora no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristo è l'unica certezza che abbiamo.
      'notte Lucia.

      Elimina
    2. La continua ricerca e l'interrogativo perenne sono preferibili alla rassegnazione ed alla falsa consapevolezza di sapere Tutto.

      Elimina
    3. Il sapere tutto è un errore irreversibile

      Elimina
    4. A meno che ti venga svelato senza che tu lo abbia chiesto (è GIU'STA' la coniugazione DEI VERBI?).
      TROPPE COSE non si sanno ... per VOLERE DIVINO, ma chi cerca CHI può aiutarti almeno a CAPIRE la SUA RASSEGNAZIONE ... comprenderebbe MOLTE cose.

      Elimina
    5. E' una semplice mia testimonianza di una mia piccola verità, durante la mia piccola via in questa mia vita.

      Elimina
  5. Angelo, la fede è una grazia, un tesoro che Dio ti dona, ma poi devi custodire bene questo tesoro attraverso un cammino più consapevole. E' come percorrere una strada.
    C'è chi ha appena iniziato e chi è più avanti. Bisogna avere comprensione e spiegare con amore quando si vede che qualcuno non ha capito bene la Parola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MELODIcono TUTTI, ma non ho i risultati che mi preFIGGO, anzi che si PREfigge.
      Non è punizione o premio mio se tutto quello che avviene è incomprensibile a chi non si trova nel tempo GIU'STO'. Nemmeno IO SONO nel tempo GIU'STO'.
      Ricadiamo sempre nell'ORIGINALissimo PECCATO.
      Non è più tempo di indeCISIONE ma di IN-CISIONE.
      Anche MOLTI bambini VEDONO cose che non dovrebbero VEDERE e SENTIRE.
      ORA MAI ho le chiavi della PRO-VOCAZIONE e sta a CHI le ha costruite che deve cambiare la SERRATURA.
      E' una GARA tra il LADRO e il PADRONE ... poi di CHI o COSA?
      OGNUNO sa quello che VUOLE a costo di perdere la VITA.
      Da questo di VALUTA la VERITA' sia nel BENE che nel MALE.

      Tu sei padrone di dire e fare quello che VUOI e anche si azzittirmi nel TUO POSTo, ma non nel MIO.

      Ma ricordati che il GIUDIZIO è più PESANTE su chi pur SAPENDO non OPERA ... almeno in SE.

      Altrimenti può INSEGNARE quanto VUOI e scrivere anche altre COSE ... nonostante è stato GIA' SCRITTO TUTTO ... anche direttamente nella CARNE UMANA..

      Elimina
    2. Comprendo il tuo approccio al problema.

      Elimina
  6. Gus, sta arrivando il Santo Natale. Facciamo la pace? Davvero cercherò di resistere alle provocazioni. Lo prometto.
    Ora sto meglio, lo sai?
    Se ho detto cose non vere chiedo scusa.
    Ciao.
    Ps grazie per l' aiuto.

    RispondiElimina
  7. Stai attento AMICO MIO, che sa GUStoDIRE il VAngelo.
    La Silvi deve imparare a essere più coerente in quello che fa e non a cambiare i POSTi dopo che hanno commentato i visitatori per poi trarli inGANNO davanti a chi dice che NO METTE la moderazione?
    CHI? il SUO MICIO?
    Conosco CHI fa TRAsparire quello che LUI vuole e non quello che NOI VORREMMO.

    CARA Silvi confermi questo?
    "Cosa devo lasciar perdere? Io e lui non metteremo la moderazione, non abbiamo nulla da nascondere, come GUS, ANGELO, FARFY, LUCIA e ALTRI ancora. Atro che PREDICARE il vangelo e poi avere paura della propria ombra".

    Ma perché non ti accorgi che pur ATTACANDOCI ... CHI ti governa DICE la VERITA' su di NOI?

    NON NO METTIAMO la moderazione sulle COSE VERE e non sulle tue ... "schiaZZiate".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La moderazione resta nel mio blog. Per chi scrive serve una riflessione.

      Elimina
  8. Ma cosa sta dicendo? Io non cambio i post ma solo le immagini. Gus, dimmi come devo fare a non rispondere a queste provocazioni? Angelo, esempio, ha sempre messo la moderazione anche prima che commentassi da lui. Lo sai anche tu Gus, che io non ho nulla da nascondere, ma davvero sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che vuoi che ti dica. Angelo è fatto così, dice quello che pensa, nel bene e nel male. Non c'è cattiveria, ma voglia di aiutare l'altro. Se nel tuo blog cambi post o foto per me è del tutto ininfluente.

      Elimina
    2. Anche per ME.
      TUTTI SIAMO DEBOLI in qualCOSA e verso qualCUNO al quale CI TENIAMO.
      Io non temo che mi cacciano da qualche POSTo o cancellano il MIO comMENTO, ma che venga traVISAto.
      Ho trovato ANIME BELLISSIME che non si sono soffermate all'apPARENTE proVOCAZIONE BLA bla sFE-MAle, ma si sono avvicinati per ApPROfondire gli ABISSI di DIO.
      Ma c'è CHI vuole conoscere le COSE di DIO per proprio VANTAggio e non il V'ANTO del PADRE che è nei CIELI e ci asPETTA TUTTI.

      Elimina
    3. La debolezza dell'uomo, a volte, impedisce l'affidarsi completamente.
      Ciao Dani

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità