martedì 1 ottobre 2013

La spersonalizzazione dell’essere umano



Mi sembra tutto chiaro.


9 commenti:

  1. La foto è di Daniele Cascone.

    RispondiElimina
  2. Anche nel modello anarchico si è sempre figli del nostro tempo, e immersi in un certo modus vivendi...
    Non c'è molto scampo, se non quello di giocare da protagonisti.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perseguiamo l'utopia, anche con un blog, meglio ancora con un sorriso...

      Elimina
    2. Miki, rapportando tutto alla nostra esistenza terrena, a meno che non avvenga qualche diluvio universale o guerre stellari, mi sembra difficile che qualcosa ci appaia cambiata, ma nel periodo lungo l'utopia diventa certezza.
      Ciao.

      Elimina
    3. Franco, ho già chiarito il mio pensiero a ScetticoMoz.
      Ciao.

      Elimina
  3. Seppure l'utopia venga considerata quella speranza che non avrà attuazione, il solo fatto che corrisponda ad un vagheggiamento (toglierei l'aggettivo insulso) della mente è, a mio parere, il toccasana dell'essere umano. Anche se ciò a cui si aspira è irrealizzabile, resta la propulsione e la forza che un'utopia ti danno. La pace nel mondo viene considerata utopia, ma crederci e vivere come se si potesse realizzare ti fa pensare che non sia utopia, che con una goccia tua e una goccia di un altro e un altro ancora, riempirai il mare. Io vivo con i piedi per terra ma per molti versi continuo a vagheggiare con la mente e poi sarà quel che sarà. Ciao Gus. Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace la tua risposta. Dall'utopia ragionata nasce la Speranza.
      Ciao Marilena.

      Elimina
  4. Mantenere l'autonomia del pensiero per non omologarsi al pensiero dominante può essere utopia per alcuni, per altri è raggiungibile, ll pensiero dell'uomo è ciò che ha nel cuore.
    Ciao August, buongiorno!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nostro pensiero non è autonomo ma chi lo modella sta molto in Alto.
      Ciao Dani.

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità