mercoledì 23 ottobre 2013

La burrasca dei sensi






Quello che è accaduto a Gela in provincia di Caltanissetta fa pensare
che la storia che sto scrivendo non possa che riguardare fatti di
mafia o di racket.
Invece, non è così.
Quello che è accaduto nella cittadina siciliana  oscilla
tra un soffio di romanticismo e una ventata di solitudine.
Nella villa comunale tra palme e ficus si incontravano colf,
bambinaie, badanti dell'Est e vecchietti soli che avevano un
passatempo.
Veloci toccatine a gambe, tette e chiappe di ragazze romene,
polacche, albanesi e croate. Il problema è che il divertimento aveva
un costo e un tariffario.
Cinque euro per una pacca sul sedere, due per sfiorare le gambe e
dieci per palpare un seno.
Forse la vicenda sarebbe durata in eterno se un medico di Gela non
avesse denunciato tutto al sindaco.
Non lo ha fatto per becero moralismo. Il fatto è che i vecchietti
pensionati Inps spendevano  tutti i soldi che avevano per il loro gioco
preferito.
Forse ho inventato tutto.

Ma può esistere una storia così?


44 commenti:

  1. L'immagina riguarda i resti di una nave greca , imbarcazioni della fine del VI-inizi del V secolo a.C. rinvenuta in prossimità della città di Gela, colonia dorica fondata nel 689 a.C. e importante emporio commerciale sulla costa meridionale della Sicilia.

    RispondiElimina
  2. E' Silvana Grasso, professoressa di greco a liceo, autrice di libri anche per Rizzoli e Einaudi, vincitrice del premio Grinzane Cavour, spesso in tv su Raiunomattina, ad ammettere di aver trattato in prima persona con alcuni vecchietti.

    RispondiElimina
  3. Qualcuno pensa che un anziano raggiunga la pace dei sensi. Non credeteci, è solo un luogo comune. Per questo ho intitolato questa storia "La burrasca dei sensi".

    RispondiElimina
  4. Non ho sentito parlare di questa vicenda, ma é possibile sia vera: sento molto più un senso di solitudine che romanticismo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia è vera. Il romanticismo è per addolcire la pillola. Solitudine ma anche squallore.

      Elimina
    2. http://archiviostorico.corriere.it/2006/agosto/29/pensionati_Gela_tariffario_delle_toccatine_co_9_060829049.shtml

      Elimina
  5. Una storia da Cronaca Vera... bizzarra ma velatamente triste.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è triste vedere l'essere umano che perde la dignità.
      Ciao Miki.

      Elimina
  6. A me è capitato il contrario: uno poco più che trentenne sul bus (quindi ero pure gratuita).
    Casualità vuole che avevo giusto un post in bozze in cui ne parlavo e prima o poi lo pubblicherò. Nel mio caso voglio sperare che il ragazzo non soffrisse di solitudine ma fosse solo uno squilibrato. Ma anche nel mio caso si può concludere con: ma può esistere una storia così ? Eppure mi è capitato. Continuo a stupirmi per questo o quello, continuo a ripetermi "non ci posso credere", ma io non faccio testo, perché evidentemente questo mondo dove vivo non mi appartiene. Ciao Gus. Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fatti sgradevoli che capitano spesso alle donne.
      Mi dispiace.
      Ciao Marilena.

      Elimina
    2. Leggi BENE GUS...:
      L'è CAPITATO al contrario!
      Cioè LEI voleva "toccare" e lo "squilibrato" ha rifiutato ... a GRATIS.

      Elimina
    3. Angelo, sì mi sono espressa senza articolare bene l'accaduto ma Gus comunque ha capito. Mi spiace aver generato confusione a te nell'interpretazione, ma si sa che tu ed io non ci comprendiamo mai. Ti chiedo scusa per non aver usato un italiano corretto, come invece sei solito fare tu. Ciao.

      Elimina
    4. Anche io ho capito! Ma sai ... biSOGNA stare sul posto per NOTARE chi proVOCA di più.
      Ci sono CORPI che PARLANO più dei MUTI.
      Non accetto le scuse ... ma SOLO CARNE da VERO MAucCELLAIO.
      Carne PIANCA di TACCHINA?

      Elimina
  7. Che stupidi!
    Con 50 euro possono far molto di più complessivamente e stare tranquilli una settimana .. o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna stare tranquilli senza fare cose vergognose.
      .

      Elimina
    2. NON PAGARE?
      Scappare?
      Ma non so se i vecchietti sono allenati.
      Ora ho capito perchè le strade sono piene di vecchietti che fanno FOTTING.

      Elimina
    3. Scatta la denuncia per atti di libidine violenta.

      Elimina
  8. Preferisco comunque leggere di questi vecchietti, piuttosto che di altri/e costretti/e a racimolare verdure di scarto avanzate a chiusura mercato rionale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai toccato un tasto veramente DOLENTE.
      Una volta ... una vecchietta poteva pure obiettare VENDENDOSI ad un VECCHIETTO per poter MANGIARE, ma adESSO c'è troppa CARNE FRESCA a prezzi CONCORRENZIALI.

      Elimina
    2. Sono sempre brutte storie.

      Elimina
  9. De gustibus non disputandum est.
    Ciao Franco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu quali GUSti cerchi?
      I passati o i FUTURI?

      Elimina
    2. Stare sempre lontano dal peccato.

      Elimina
  10. Gus, mi hai fatto venire in mente il personaggio di Kawabata Yasunari nel libro, la casa delle belle addormentate.
    Storie come queste accadono, anche tra adolescenti, da sempre, perché meravigliarsi. Per sopperire alla solitudine o guadagnarsi un minimo di felicità, l'essere umano si aggrappa dove può.
    Ciao : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La felicità è una cosa molto diversa.
      Ciao Ge.

      Elimina
  11. Dicevo: "un minimo di felicità".

    RispondiElimina
  12. ..diciamo pure altamente soggettiva... ;)

    RispondiElimina
  13. Le persone anziane e sole mi fanno tanta tenerezza,il medico che ha denunciato ha fatto benissimo, ma dovrebbero fare un passa in più, coinvolgere questi anziani in iniziative sociali, giochi, musica...per distrarli e far si che nessuno possa approfittare di loro, in bassezze a questi livelli poi!
    Ciao August.
    Buona giornata!
    Dani

    RispondiElimina
  14. la mia vicina di casa lavora in un ospizio ... dice che agli anziani gli viene "l'estro".
    non ho ancora capito se sia un termine scientifico o gergale, ma ci credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il desiderio sessuale non ha età.
      Ciao Silvia.

      Elimina
    2. Se deriva dall'istinto è come la reazione del tendine rotuleo al colpo del martelLETTO.
      Non si può andare contro natura! Questo è il vero PECCATO non perdonabile COME bestemmiare lo SPIRITO.

      Elimina
    3. Qual è la nostra natura?

      Elimina
    4. Del PRINCIPIO o PRINCIPALE. Apparteniamo a CHI ci ha fatto nascere.
      NAT-UR-A

      Elimina
  15. Solitudine. Tristezza per i vecchietti. Povertà per le badanti, colf ecc. Per tutti povertà di spirito. Ciao Gus Buona domenica.

    RispondiElimina
  16. Tra poche ore, se non ricordo male ,sarà, il tuo compleannno.
    Tanti, tanti auguri, e sereno compleanno!
    ✖‿✖'
    Ciao August.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Dani.
      Buona domenica.

      Elimina
    2. Buon Compleanno Gus!! .. e che la tua serenità sia contagiosa! Franco

      Elimina
    3. Grazie Franco.
      Anche tu mi sembri una persona serena.
      Ciao.

      Elimina
    4. Ci proviamo, almeno... ;)

      Elimina
  17. Auguri per oggi! Felice compleanno! e buona settimana! Un abbraccio

    RispondiElimina