venerdì 27 settembre 2013

Ipotesi su nascita società socialista





Si chiama neurofisiologia.
Studia il cinema non per il contenuto, gli attori, gli autori o qualsiasi altro aspetto, ma per una cosa chiamata dialettica neurale, opposizione di luce e oscurità.
Così non conta l'immagine ma il mezzo meccanico che la riproduce
se il cinema è ipnosi (per via della persistenza retinica credo)
la politica usa lo stesso sistema: è con l'ipnosi che si controllano i popoli
Tuttavia la società capitalistica sta assistendo e determinando un declino della capacità di attenzione che porta al suo culmine la perdita dell'effetto ipnotico dei messaggi.
Le nuove forme di cinema e musica frammentano i contenuti in parti sempre più piccole così che entro poco messaggi più lunghi di cinque secondi non saranno più comprensibili.
Il cinema abbandonerà allora ogni forma e grammatica, non avrà più senso la trama e tutto ciò che da organicità alla rappresentazione.
Le canzoni si limiteranno a ripetere frasi cortissime e sconnesse, si arriverà a comunicare con una sola immagine, singoli input fino ad un massimo di tre secondi.
L'ipnosi ovviamente non sarebbe più possibile
niente più mistificazione.
Il potere perderà il controllo delle masse perché non potrà impartire ordini.
Adolescenti idioti faranno una specie di rivoluzione fra grugniti, annusate e altre espressioni istintive primordiali fino a che uno sparuto gruppo di sopravvissuti intellettuali, studiosi di cinema, con una capacità di attenzione appena superiore si prenderà cura di loro e li aiuterà a recuperare la facoltà perduta costituendo ovviamente uno stato socialista.


48 commenti:

  1. E’ quello che sta già accadendo. qualche anno fa uscì un saggio di Sartori: Homo videns, che analizzava esattamente il cambiamento del pensiero , della sua costruzione e della sua modulazione proprio rispetto alla civiltà dell'immagine. E se non ricordo male Susan Sontag ha affrontato lo stesso argomento sul modo diverso in cui concepiamo il dolore degli altri, dolore che ormai passa solo attraverso immagini filtrate dai media.

    RispondiElimina
  2. La foto non è casuale. Si tratta di tonni. Se non riusciamo a svincolarci dal capitalismo finiremo come loro:

    Ogni anno migliaia di individui muoiono dopo atroci sofferenze durante quella che comunemente è conosciuta come la “mattanza dei tonni”. I tonni vengono sospinti verso l’alto dal fondo di rete mobile manovrato dai pescatori, nella salita forzata verso la superficie si ritrovano in sempre meno acqua e si dibattono fino allo sfinimento, urtano violentemente tra di loro, si feriscono, dopo di che vengono arpionati con paranchi o uncini. Quelli che seguono sono istanti tremendi, momenti in cui migliaia di individui terrorizzati vengono uccisi senza esitazione.

    RispondiElimina
  3. Spero che invece continui la società che abbiamo, perché un giorno potrò dominare sulla gente ipnotizzata :p

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Mi sa che alla fine scoveranno i TONNAROTI che sanno come si pescano i tonni e anche i pescespada.
    «U piscispata s’ammazza da sulu. Un’avi vògghia di fàrisi piscàri»*

    E' dall'inizio del MONDO che c'è UNA GARA di IMPUT tra il PADRE e la MADRE per A.C.CAPArrARSI i figli, promettendo il BEN di DIO.
    Molti CADONO nella RETE. TROPPI. Quasi TUTTI.
    Scegliete sempre la VIA STRETTA e chissà che trovate la VIA di uscita.
    Scegliete il GENITORE che SOFFRE nel VEDERE il FIGLIO che viene spesso pure punito se VUOLE SEGUIRLO.

    GETTATE le RETI a destra ... verso l'interno della barca, perchè i veri PESCI SONO i vostri amici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo, penso che la via stretta sia difficilissima e per pochi.

      Elimina
    2. Per UNO SOLO ... alla volta.

      Elimina
  5. OSSERVATE e ASCOLTATE BENE SOLEeLEVA ricordare il SIGNORE che per qualcuno è il primo SOCIAL-lista.
    SOCIAL-lista di CHE?
    PerCHE?
    PerCHI?
    A che PRO'?

    Un conDOTTIero senza CHI lo SPINGE e lo SEGUE è SEMPRE PERDENTE.
    Un UOMO SOLO e VINCENTE potrebbe anche ARRENDERSI, MORIRE, ... farsi pure mangiare per dare senso alla SUA VITA SOLITARIA.

    Non è facile comprendere un DIO SOLO tra DEI malvagi che ci usano come CAVIE o BESTIE d'ALLEVAMENTO.

    Eppure TUTTO continua allo stesso MODO ... come SEMPRE.
    Nulla di NUOVO SOTTO il SOLE, ma non è più il SOLE di PRIMA.

    Buona MATTANZA!

    IO speriamo che MELA CAVI.
    Getteranno il VERme ... senza UCCIDERLO?
    MAGARI mi sputeranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Dio può diventare solo quando nessuno lo seguirà più.
      Ma resterà sempre Dio.

      Elimina
    2. Dio del nulla nel silenzio assordante di un universo VUOTO.
      Però nella CASA del PADRE sento BALd'ORYA.

      Elimina
  6. Oggi August non sono in grado di seguirti con questo bel post, mi sento vuota, lo farò appena mi riprenderò in mano.
    Volevo però salutarti.
    Ciao.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' successo qualcosa?
      Prego per te.
      Ciao Dani.

      Elimina
    2. Il Papa ha detto che è MEGLIO una CHIESA INCIDENTATA che .. una malata.

      Elimina
    3. Io sono strabiliato!!!!
      Ma scherziamo?

      Elimina
    4. Forse qualcuna confonde i suoi a-MICI...privati della parola, con gli ANGELI del cielo.
      Ti prego August dà' un freno ai farneticamenti!

      Maglia-mici risorgono?

      Elimina
    5. ANGELO rispetta la malattia che non porta alla morte.
      E' la castrazione la VER AMORTE ETERNA!

      BiSOGNA un po' MORIRE per poter VIVERE.

      http://www.youtube.com/watch?v=Bdh22K9iU1E

      Elimina
    6. Angelo, nella vita c'è il momento di frenare e quello di accelerare.

      Elimina
    7. Sono uscito dalla PROVOCAZIONE del Cinghiale BIANCO.
      Strano che conoscendo la VERITA' del SUO MEZZAGGIO ... adESSO non sento piacere nel sentire le sue BELLE "canzon"..ette.

      E' NEW AGE! Troppo NEW AGE ... più di San Francesco.
      A me piacciono gli ERETICI ma non quelli che non rispettano le leggi naturali. In poche parole CHI si contraddice!
      San Francesco ha chiesto perdono a SUO FRATELLO "BODY" ed è stato accolto con le SOLE STIMMATE per fargli CAPIRE che NON si TENTA il DIO di questo MONDO che è SERVO del PADRE che E' nei CIELI.
      Un GRANDE PRO-VOCATORE per aver preso per il CULO il PAPA del TEMPO, anche se la CHIESA lo ha UTILIZZATO.
      Ma la VERITA' E' UNA a discapito di CHI cade e si salva e non CHI ci RIMANE ... nel rimpasto della POLVERE o dello SPIRITO.
      Devo preparare il POSTo sulla RI o RE-SU rezione!
      OGGI è un GIORNO GIUSTO!
      Stanotte! In ONORE ad ALBINO LUCIANI azzittito nel SUO SORRISO nel GIORNO in ONORE all'ARCANGELO MIKA...EL?

      Elimina
    8. Hai VISTO COME frena (rallenta) un ANGELO .... PLANANDO?

      Elimina
    9. Tutti i giorni sono giusti. La Chiesa ai tempi di Francesco era corrotta, ma il Santo non ha fatto l'eretico. Sapeva che l'Ubbidienza e la Dipendenza vengono dal Cielo.

      Elimina
    10. TUTTI UBBIDISCONO ad una FORZA MAGGIORE. Il problema è quando si scontrano.

      Elimina
    11. Si scontrano perché non è vera ubbidienza.

      Elimina
    12. Di certo tu laceresti il ricco epulone a bruciare nell'inferno e non gli daresti nemmeno un po' di acqua per le sue labbra. Non andresti nemmeno a cercare di salvare i suoi fratelli?
      Io non ubbidisco al Dio di Abramo che mi dice di lasciare scontare la PENA a chi ha sbagliato, volendo o non sapendo.
      Io non do ACETO a chi mi dice HO SETE.
      La MADRE seppe darGLI quello che VOLEVA SENTIRE in quel MO'mento.

      Elimina
  7. Mammamia che tristezza, chissà dove andremo a finire. :(
    Buon fine settimana Gus con un sorriso che ci vuole ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo già i soli responsabili dell'inquinamento atmosferico. I ghiacciai si squagliano e l'acqua degli oceani cresce oltre il previsto.
      Ciao Saray.

      Elimina
  8. MALA TEMP-ORALI in ... ARRIVO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I temporali atmosferici e i temporali della ragione.

      Elimina
    2. Ho scritto TEMP-ORALI. Al massimo della PAROLA, o della TOSSE.

      InTEND-EVO dello SPIRITO!

      Elimina
    3. Sì, Spirito è più appropriato di Ragione.

      Elimina
  9. Leggendo il tuo post riflettevo sugli avvenimenti che accadono ogni giorno. Dopo aver ascoltato il TG giornaliero mi chiedo, ma in che mondo viviamo? Elena oggi a tavola voleva sapere di Hiroshima. Abbiamo parlato a lungo e il discorso è finito sull'attuale catastrofe siriana. Lei (14 anni a novembre) mi ha detto, sorprendendomi : "Scopriremo che tutto è grazia". Grazie Elena! Ciao Gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI! Anche per CHI doveva dire una parola di conforto a quel RUDE falegname con la lingua, ma TENERO di CUORE, sulla PARABOLA proVOCATORIA verso i Farisei che si ritenevano FIGLI di ABRAMO e non di un DIO MISERICORDIOSO.

      Elimina
  10. L'uomo non ha la forza di abbracciare Cristo. E' solo questo il problema delle barbarie che avvengono nel mondo.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono un uomo come gli altri.

      Elimina
    2. COME TUTTI I SANTI che hanno abbracciato un altro UOMO ... mangione e beone e pure un po' EPULONE.
      Ho bisogno di GIU'rati, TESTIMONI per GIU'diCARE Abramo nella PARABOLA che ha raccontato quel FIGLIO di UOMO, oltre ad ESSERE un figlio di donna come tutti NOI.

      Elimina
    3. Chi commette il peccato è schiavo del peccato. Lo schiavo non rimane per sempre in casa, ma il figlio rimane per sempre. Se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete liberi davvero”. Gesù è il figlio e vive nella casa del Padre. Lo schiavo non vive nella casa del Padre. Vivere fuori dalla casa, fuori di Dio vuol dire vivere nel peccato. Se loro accettassero la parola di Gesù potrebbero diventare figli e raggiungere la libertà. Non sarebbero più schiavi. E Gesù continua: “Io so che voi siete discendenza di Abramo, ma state cercando di uccidermi, perché la mia parola non entra nella vostra testa”. Subito appare ben chiara la distinzione: “Io parlo delle cose che ho visto quando ero con il Padre, anche voi dovete fare ciò che avete udito dal padre vostro”. Gesù nega loro il diritto di dire che sono figli di Abramo, perché le loro opere affermano il contrario.
      • Giovanni 8,39-41a: Un figlio di Abramo compie le opere di Abramo. Loro insistono in affermare: “Il nostro Padre è Abramo!” come se volessero presentare a Gesù un documento della loro identità. Gesù ribadisce: “Se siete figli di Abramo, fate le opere di Abramo! Ora invece cercate di uccidere me, che vi ho detto la verità udita da Dio; questo, Abramo non l’ha fatto. Voi fate le opere del padre vostro”. Tra le linee, suggerisce che il loro padre è satana (Gv 8,44). Suggerisce che sono figli della prostituzione.
      • Giovanni 8,41b-42: Se Dio fosse vostro Padre, certo mi amereste, perché da Dio sono uscito e vengo; non sono venuto da me stesso, ma lui mi ha mandato”. Usando parole diverse, Gesù ripete la stessa verità: “Chi appartiene a Dio ascolta le parole di Dio”. L’origine di questa affermazione viene da Geremia che dice: “Porrò la mia legge nel loro animo, la scriverò sul loro cuore. Allora io sarò il loro Dio ed essi il mio popolo. Non dovranno più istruirsi gli uni gli altri, dicendo: Riconoscete il Signore perché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande, dice il Signore; poiché io perdonerò la loro iniquità e non mi ricorderò più del loro peccato” (Ger 31,33-34). Ma loro non si apriranno a questa nuova esperienza di Dio, e per questo non riconosceranno Gesù come inviato del Padre.

      Elimina
    4. E perTANTO?
      Cosa dice il TUO CUORE, se sei figlio di Gesù Cristo?
      Tu non ti senti FIGLIO di proIstituzione?
      O sei un ANGELO PURO... un DeMONIO mandato da Dio COME SATANA che VAGLIA il RICCO GIOBBE?

      Gesù SA di essere FIGLIO di questa PROistiTUzione.
      I FARI-SEI DI CONO sempre la VERITA' (come i Demoni) ma bisongna saperla FILTRARE. Anche Abramo dice la VERITA'
      Lazzaro rimane ZITTO!
      Pur avendo un NOME che vuol dire "DIO ha aiutato".

      Io PERDONO CHI HA FATTO in MODO CHE IO SIA SALVATO, anche se non comPRENDEVO PRIMA. Perchè LAZZARO non ha CHIESTO la salvezza materiale quotidiana a quel RICCO che pensava che tutto FOSSE ... BEN di DIO?

      Elimina
    5. Io sono figlio del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
      Ho anche una Madre in Cielo e un'altra sulla terra.

      Elimina
    6. Io, in VECE, SONO PADRE del figlio .. dello Spirito.
      Di NOME SONO SPOSO dello Spirito Santo e Figlio del Padre che è nei Cieli.



      Elimina
    7. E di Padre.
      « In principio era il Logos
      e il Logos era presso Dio
      e il Logos era Dio
      Questi era in principio presso Dio.


      Tutto è venuto ad essere
      per mezzo di Lui,
      e senza di Lui
      nulla è venuto ad essere
      di ciò che esiste.


      In Lui era la vita
      e la vita era la luce degli uomini
      e questa luce splende ancora nelle tenebre
      poiché le tenebre non riuscirono ad offuscarla. »

      Elimina
    8. SEI TU CHE HAI DETTO CHE NON SEI FIGLIO DELLA CHIESA preCEDENTE a GESU'.

      Elimina
    9. Ha detto PREcedente a Cristo e non a Gesù.
      E' più GRAVE!

      Elimina
    10. VABBE' tra PADRE e FIGLIO in età di MATRIMONIO SANTIFICATO ... non fa differenza. Mai VISTO una SPOSA SACREMENTATA (istituita)senza Sposo.

      Elimina
    11. Parlavo della Chiesa terrena e non del Regno dei Cieli.

      Elimina
    12. Vuoi dire che nella Chiesa e soprattutto nel Tabernacolo con c'E'?
      Non confondere le stanze della parrocchia o dei palazzi, dove avvengono cose del regno di Dio.
      Non arrampicarti sulle vetrate.

      Elimina