martedì 25 giugno 2013

Poi si riprende il viaggio. Verso dove? Questo è difficile dirlo

 
 
 
 
Paul Cézanne (1839-1906) è il pittore francese più singolare ed enigmatico di tutta la pittura francese post-impressionista. Nato ad Aix-en-Provence, nel meridione della Francia, proviene da una famiglia benestante (il padre era proprietario della banca locale). Egli quindi ebbe modo di condurre una vita agiata, a differenza degli altri pittori impressionisti, e di svolgere una ricerca solitaria e del tutto indifferente ai problemi della critica e del mercato. Egli, infatti, nella sua vita, al pari di Van Gogh, vendette una sola tela, solo qualche anno prima di morire.







39 commenti:


  1. Paul Cézanne (1839-1906) è il pittore francese più singolare ed enigmatico di tutta la pittura francese post-impressionista. Nato ad Aix-en-Provence, nel meridione della Francia, proviene da una famiglia benestante (il padre era proprietario della banca locale). Egli quindi ebbe modo di condurre una vita agiata, a differenza degli altri pittori impressionisti, e di svolgere una ricerca solitaria e del tutto indifferente ai problemi della critica e del mercato. Egli, infatti, nella sua vita, al pari di Van Gogh, vendette una sola tela, solo qualche anno prima di morire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu Angelo, non ami la pittura?

      Elimina
    2. IO?
      Vuoi fare una gara?
      So disegnare, modellare ... sicuramente saprei scolpire. So fare tante cose. Ritendono che le mie mani siano d'oro. Riparo TUTTO! Ma non mi bastava.
      Ora devo penare per riparare qualcosa, come se una forza maggiore si sia offesa che io mi sono disTRATTO in altro.
      Hai presente Francesco che fu chiamato a riparare la CASA della SUA VOCE?
      IO, ho capito la LEZIONE.
      La CASA SONO IO e da voi attingo materiale per RESTAURARLA.
      Non so come spiegare. Mi sento come JUSTO GALLEGO MARTINEZ:
      http://www.artcurel.it/ARTCUREL/PERSONAGGI/JustoGallegoMartinez.htm
      Ma nessuno riesce a vedere la MIA OPERA.
      SOLIO io e il MIO ANGELO.
      AMAVO e AMO tanto la NATURA. Curo le piante e loro CURANO ME.
      Non so come spiegarlo ... eppure non mi basta il MARE (quanto l'ho amato e lo amo ancora), la terra e il cielo che vedono gli umani.
      E' come ESSERE ad un altro LIVELLO, ma mi sono trovato. Cioè mi ha portato LUI.
      Però SONO ancora QUI ... con voi.
      QUA'..SI!

      Elimina
    3. Ho fatto una domanda. Non ti ho chiesto di fare una gara.

      Elimina
    4. Io al massimo posso amare il PITTORE o la PITTRICE.
      L'AUTO-RE e non quello che E' imPRESSO!
      SOdDIsFATTO?

      Elimina
    5. La TUA casa la ripari entrando nella CHIesa

      Elimina
    6. UNA SPECIE di COoperativa?

      Elimina
    7. Io ho sempre amato di più la musica che la pittura e le arti figurative in genere...

      Elimina
  2. Verso dove... non si sa! E questo è il guaio!

    ps adoro gli impressonisti.

    buona notte Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rose, andiamo dagli impressionisti.
      Ciao.

      Elimina
    2. ... la Via si fa con l'andare! :)

      Elimina
  3. Pensa in positivo, pensa se oltre a non sapere dove si va, non si possa neanche comunicarlo!!!
    Oppure cammin facendo cambi rotta e lo puoi comunicare!
    Un abbraccio!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un qualcosa che capita al viandante disperso.
      Non sapendo dove va come potrebbe comunicarlo.
      Ciao Gioia.

      Elimina
    2. Si PER-CIPERE (o CAPERE).
      Come RACCOGLIERE strada facendo.
      RI-COM-PORSI ... dopo essere caduti e FRAnTUMATI.

      Elimina
    3. SI! E' come non saperlo comunicare e sei costretto a usare SIMILITUDINI.
      L'ABBrAccio ad esempio non è più con le braccia, ma è come STARE nel SENO dell'ABBA'.
      AvVOLTO! Ecco il termine più AdATTO.

      Elimina
  4. Spero solo non verso cose distruttive.
    E che queste tecnologie vengano usate per unire chi è troppo lontano, e non per allontanare chi è già vicino.

    Un saluto alla papaya

    Moz-

    RispondiElimina
  5. A partire dal primo luglio Google ha annunciato la chiusura di Google Reader. Se utilizzi quel servizio come lettore di feed tra i servizi alternativi che potrai utilizzare c'è anche Bloglovin.



    http://productforums.google.com/forum/#!category-topic/blogger-it/altro/rLLgOeL86iA

    RispondiElimina
  6. A tutto o a niente. A luglio vedremo cosa succederà senza i feeds rss.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SiAMO VIAndANTI.
      Non provieni anche tu da Splinder?
      CHISSA' che ritorneremo con le stesse FUNZIONI.
      Comunque se non potremo più COMUNICARE ... ricordati delle VIE non convenzionali.

      Elimina
  7. Il pericolo più probabile è che non compaia L'Elenco di Lettura" e che non si possa seguire un blog.
    Per questo conviene iscriversi a Blogovin dove funzionano i feeds rss.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SEguire?
      In che senso?
      Io di solito salto da un POSTo ad un altro. Non SEGUO VOI ma CHI E' in VOI.
      Ti ho cercato in una immagine ma non corrispondevano i TEMPI.

      Elimina
  8. Seguire?
    Tu hai il tuo follower nel mio elenco dei Lettori fissi.
    Questo significa seguire, cioè ogni volta che io pubblico un post tu puoi vederlo nel tuo Elenco di Lettura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta VEDERE se vivi o vive il tuo POSTo, come una TOMBA sempre con FIORI freschi?
      IO ti seguo in MODO diverso e commento anche i VISITATORI ... in postI passati.
      QUESTO è comodo: sapere chi comMENTA.
      I POSTi nuovi si riconoscono essendo gli ULTIMI.
      CHI COMmenta è difficile leggerLI' tra le righe e il TEMPO.
      Ma io non sono un segugio che cerca la VOLPE, ma il tartUFO.

      Elimina
    2. Io vado dove mi dice LUI di andare.
      Per adesso basta cercare ANGELOANONIMO.
      QUALE NOME io devo chiedere a GOOGLE per riTROVARE te?
      Ma tu vuoi essere seguito da ME?
      Visto che non ti sBI-LANCI a SEGUIRE ME?

      Brutta COSA il WEB ... stanno uccidendo il MALE che fa TANTO BENE.
      E' un BENE?
      O un INGANNO?
      Un paradiso VIRTUALE per eliminarVI da QUELLO VERO.

      IO VELO DETTO e su FB hanno giurato che non mi sbloccheranno.

      Io continuo fino a quando CIELO FACCIO.

      Elimina
  9. Il tartufo è ottimo.
    Io ti seguo, sei tu che hai ripiegato il mio follower.
    Il modo più facile per trovarmi è in questo forum dove scrivo, logicamente con il mio nome "gus".
    In ogni caso non buttiamola nel tragico. Il blog resta, ma faranno di tutto per spingerti verso Google+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io preferisco la MIA scoDELLA. Il tartUFO è per il MIO AMICO.
      Io non so CUCINARE e i GATTI non li sopPORTO. PreFERISCO i TOPI, ma il MIO AMICO usa il tarTUFO come FORmaggio. Per CIO' TOPI non se ne vedono.

      La morte dei PORCIni è il tartUFO?
      Sia fatta la VOLONTA' del MIO AMICO.

      Io mi chiedo se è stato Gesù ad organizzare TUTTA la SUA FINE o era PRONTA già dall'INIZIO?
      Le CROCI, come le LEGGI, esistevano GIA'.

      Io NON indietreggerò verso la MIA FINE in questo mondo.
      Poi è virtuale ... o no?

      Elimina
    2. I MIEI POSTi di Splinder sono andati perduti, ma io HO una COPIA. I COMMENTI ... (UN MARE!) gli ultimi sul web, mentre i primi nel mio PC. Inizialmente volevo rileggerli per CAPIRE meglio quello che mi faceva scrivere, ma il NUOVO è sempre PIU' perfetto.
      FAdo a preparare UN POSTo.
      Sarà l'ULTIMO?
      SONO PRONTO.

      Elimina
  10. Praticamente una banale distorsione al piede sinistro causa un tendinite nella zona achillea.
    Prognosi un mese. Cura a base di ghiaccio e pomata contro l'infiammazione. Piede a riposo seduto sulla poltrona. No computer.
    No fregnacce.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BEN ti stà.
      MAI PIU' FREGNAcce...AOvin.

      Elimina
    2. Qualche fregnaccia potrei riuscire a scriverla con il piede sollevato.

      Elimina
    3. TELO sconsiglio!
      E' in agguato il COLPO della ... strega!

      Elimina
  11. Ti sei infortunato?
    Oh povero....
    Riposa e buona domenica, no fregnacce...sì preghiere?
    Un abbraccio.
    Dani

    RispondiElimina
  12. Auguri di non soffrire troppo! Ora hai tanto tempo per leggere! Abbracci freschi!

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità