mercoledì 17 aprile 2013

Tutti nasciamo in un quartiere


Non son tanto sicuro che cambi il paesaggio dei ricordi .
Cambia il paesaggio insieme a noi, ma quello che ti porti dentro ho l'impressione che cambi poco.
Di quartieri ne ho cambiato un po' ,ma le sensazioni che provo le ho quando faccio una scappata in un posto particolare dove sono più quelli che non ci trovo che gli altri .
Eppure, non direi proprio che manchi nessuno di loro.













12 commenti:

  1. UN INCUBO?
    UN SOGNO?
    Cosa biSOGNA FARE ad ESSO?
    Ma i neoNATI nascono senza ricordi, mentre i MORIbondi si apprestano a PORTArli nella tomba?

    Se non incontri il SALVATORE COME imparerai a FARE ... l'A-MORE?

    RispondiElimina
  2. Complimenti, bellissimo post.
    Anche io ne ho uno in programma sul mio quartiere, perché poi ritengo che il quartiere sia un microcosmo, un mondo a sé.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul quartiere potrei scrivere un romanzo. Ma non sono un narratore e mi sono limitato a qualche tratteggio.
      Mancano gli incontri con le femmine ed è voluto. Non mi andava di scrivere un porno-racconto.

      Elimina
    2. Io ricordo i giochi simulando il dottore e la paziente, ma non sapevamo il nome della specialità. Forse erano residui di ricordi del giorno della nascita.

      Elimina
    3. Ahahaha!!
      Che maiali :p

      Moz-

      Elimina
    4. Lui faceva l'impaziente.

      Elimina
    5. Invece sono stato SEMPRE PAZIENTE e non approfittatore ... visto che non ero io che volevo giocare a quel GIOCO di cure strane.
      Preferivo pù giocare a guardie e ladri o, ancor di più, a cowboy e indiani. Mi piaceva prenderli per i capelli e incidere il LORO CUOIO capelluto.
      Ma mi tocca ancora adesso lasciar LORO il SEGNO sul capo.

      Elimina
  3. I neonati hanno ricordi scientificamente riscontrati nell'utero delle madri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano!
      Ho appena scritto un comMENTO alla tua risposta al comMENTO di MikiMoz su questo ricordo.

      Io ti dico che i RICORDI vanno OLTRE il concepimento altrimenti non succhierebbero.

      Non esiste l'istinto ma un REMOTO ricordo.

      EVOLUZIONE DARWINiana o SPIRITUALE?

      Elimina
  4. Quello che tu descrivi riguardo il quartiere per me è arabo.
    Sono nata in un quartiere , dopo dieci anni mi sono spostata in un altro, il mio papà lavorava per il comune, per cui ci si spostava per la comodità delle vicinanze secondo le sue mansioni e le esigenze della famiglia(numerosa) eravamo in 7.
    Dopo altri 5 anni, cambio, altri 3,altro cambio dopo 4, e poi mi sono sposata altro cambio, che è dove vivo ora, perché è la casa nativa di mio marito, e ci sono da 40 anni.
    Ma la gente del mio quartiere dove vivo, non è la stessa di allora, perché molti sono gli immigrati, perché gli “anziani”non li conoscevo , conosco molto di più tramite la parrocchia, lì, conosco molta gente, sono nati parecchi rapporti, ad esempio ci sono genitori ai quali ho fatto catechismo ed ora ho i loro figli a catechismo.
    Forse la mia città è abbastanza “fredda” da non instaurare rapporti tra abitanti dello stesso quartiere,
    perlomeno lo era di più prima.
    Al nord i rapporti si solidificano con più difficoltà.

    Ciao Gus

    RispondiElimina
  5. Non si tratta di essere freddi, ma è solo un impatto diverso al reale. Al nord tutti hanno fretta, anche per andare da una stanza all'altra quasi corrono ,dimenticando quello che dovevano fare.
    Il mio augurio è che tu possa insegnare catechismo, dopo averlo fatto alle madri e ai figli, anche ai nipoti.
    Ciao Gioia.

    RispondiElimina
  6. Caro Gus, non conosco la tua età, ma oggi il quartiere che io ho vissuto,felicemente (63 compiuti)non esiste più.
    Era bellissimo,conoscere tutti e tutti ti conoscevano, ti criticavano e si facevano sempre, i fatti tuoi ,il bottegaio e il panettiere, ma è un mondo andato. Lo sguardo deve essere sempre rivolto al futuro,e il futuro, incerto, io lo amo.
    Un futuro dove purtroppo non ci sarà,più spazio per il vecchio quartiere.

    RispondiElimina