domenica 10 febbraio 2013

L'eterno presente, dicono

 
 



Una consolazione esiste, per Dio siamo tutte sue creature, per fortuna Lui non ci divide in categorie.















50 commenti:

  1. Arduo non si contrappone a semplice.
    Semplice indica la modalità con cui affrontare l'arduo.
    Se tu guardi l'arduo senza semplicità, dici: " Ma, se, però, forse, chissà" , che sono le parole più sordidamente nemiche della percezione del vero.
    Perché uno può trovarsi davanti una faccia bella, ma se non la ama trova tutti i pretesti per dire: "Qui, ma, però, ha il puntino qui, ha il puntino nero lì, ha il puntino giallo là, ha il naso leggermente spostato a sinistra, leggermente spostato a destra".
    Poi ci sono quelli che pensano di vedere meglio avvicinandosi non sapendo che più restano distinti soggetto e oggetto tanto più è potentemente unitario il rapporto tra l'uno e l'altro.
    Di fronte all'altro che non hai mai conosciuto oppure che prediligi, i due estremi, quanto più è distinta la coscienza, quanto più capisci che lui è l'altro, tanto più è profondo il nesso che si stabilisce, tanto più i terminali del tuo sguardo colgono i particolari dell'altro.
    Quanto meno hai questa percezione della distinzione, tanto più è come se l'altro si sfocasse.
    Tant'è vero che giungi fino a dire: "Chissà se è una mia fantasia o se è vero".
    E' esattamente la posizione di tutta la filosofia contemporanea.
    La ragione debole di Vattimo, i sofismi di Eco e l'ultimo nichilismo di Severino sono così.
    Tu tra la folla noti un bellissimo volto femminile e ti avvicini per guardarlo meglio ,fino a sfiorare quel viso che è così vicino che vedi solo il naso o il padiglione auricolare.

    RispondiElimina
  2. ancora copia-incolla, da comprendere stavolta! Ok!

    punto a capo: qui TU non ci se più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto Hobsbwam?


      E' morto all'età di 95 anni a Londra Eric Hobsbawm, uno dei più grandi storici del Novecento. Marxista, autore di testi che hanno influenzato intere generazioni di politici e storici in tutto il mondo. Si è spento oggi all'alba al Royal Free Hospital di Londra dopo una lunga malattia. Ne ha dato notizia la figlia Julia.

      La sua storia in quattro volumi del XIX e XX secolo, dalla rivoluzione francese alla caduta dell'Unione Sovietica, è considerata come una delle opere più significative nella definizione dei processi della nostra storia recente

      Elimina
    2. Tu, invece si sei.
      Una che passa la vita a seguire uno sconosciuto che disprezzi.

      Elimina
    3. adesso
      il cielo è grigio-maròn
      e gli uccelli cagazzano sul mio davanzale
      e sento puzza di merda
      e ho pure finito il the arancia-cannella

      no, non ti scrivo più poesie d’amore

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. sto leggendo 4 libri da tempo ,non chiedo ne voglio percentuali. :) Ne prendo solo l' essenza e la elaboro io,così, ...per non perdere l'identità...ai "sognatori" succede e la scambiano volentieri.
      sono "autodidatta" fiera di me, di come sono.
      I testi sono interessanti, ma ... il libro non si mangia, io lavoro..esistono più scrittori che lettori..eh, è l'arte più piacevole: impara l'arte e mettila da parte...

      Elimina
    6. Guadagnare con un blog? ma ne hai bisogno?? posso fare qualcosa?

      Scritto da Sir Vester


      Mettersi in proprio grazie ad Internet non è difficile. A volte basta un blog. In un precedente post, ho descritto il blog come il cuore del web marketing. Considerato in questi termini, il blog diventa uno strumento per farsi conoscere e acquisire autorevolezza all’interno di un settore specifico (la cosiddetta nicchia di mercato). Il guadagno perciò è indiretto (consulenze, partnership e via dicendo). Un blog però, ti consente di guadagnare anche direttamente, semplicemente scrivendo post. Se gestisci un blog che si occupa di un tema ben preciso, potrai infatti:
      •inserire pubblicità contestuale
      •occuparti di affiliazioni
      •creare e vendere infoprodotti

      Tralascio il guadagno derivante dalla vendita di spazi pubblicitari con il sistema del Pay Per Impression (vedi i banner ad esempio), in quanto occorrono diverse migliaia di visitatori unici giornalieri per ottenere dei ricavi soddisfacenti. Se il tuo blog non riesce a produrre un traffico consistente, diciamo a livello di un blog come quello di Beppe Grillo, lascia perdere gus. Non è un modello di business sostenibile

      Elimina
    7. Hai visto banner di pubblicità nel blog?
      No, di certo.
      Non mi interessano.

      Elimina
  3. Una consolazione esiste, per Dio siamo tutte sue creature, per fortuna Lui non ci divide in categorie.
    Pensiero diverso.

    Mi è piaciuto molto il tuo post.
    Buon pomeriggio Gus. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fortuna di avere un Padre.
      Ciao Saray.

      Elimina
  4. Il pensiero senza il tempo che scorre sembra annichilito.
    Sì, forse hai ragione... eppure, mi sento molto vicina all'idea greca del tempo, un tempo circolare in cui tutto passa e tutto torna, fedelmente, come un mozzo nella ruota del mutamento.
    Ci siamo già passati... corsi e ricorsi del tempo.

    Forse è facile smarrirsi, in tempi così frammentati e privi di respiro... in fondo, siamo umani.
    Povere siamo e polvere ritorneremo.

    Buona domenica, Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uomo non esiste più:
      Non esiste in giro alcun uomo, esistono :immigrati, donne, operai, precari, destri e sinistri, lavoratori dipendenti, autonomi, disoccupati, quelli del lavoro socialmente utile, ci sono i conviventi, i separati, i divorziati, i matrimoniati, i conviventi pacsati, gli omossessuali discriminati, gli islamici, gli occidentali, i globalizzati e non globalizzati".

      Elimina
    2. Tornerà il tempo in cui l'uomo non sarà più diviso in categorie, ma verrà recuperata la dimensione umana.
      Almeno, spero... :-)

      Elimina
    3. Ecco, ora sono in compagnia a sperare.

      :-)

      Elimina
    4. sperare la ..percentuale? poi che fai? beneficienza o dai solo mance a pro?
      nooo? nemmeno quelle riescono a at-tirare attalmente? ...scegli le vie più stette allora, è solo un consiglio! :)))

      Elimina
  5. Ma per caso è il tempo... del tempo, sui nostri blog? :)

    La categorie esisteranno sempre, e per sempre... dopotutto la nostra società è basata su di esse. Basta solo evitare di discriminare la categorie minori... ci si può riuscire, poco a poco...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La categoria è discriminante per definizione.
      Il comunismo ipotizzava nella sua fase finale una società di uguali.
      Ciao Moz.

      Elimina
    2. Eppure, lo giuro, io mi sento meglio di te! Sono libera da sempre,non ingeguo il potere, amo disinteressatamente, anche se ora cammino piano, vivo e a volte solo felice!...e tu?
      sono scioccata, mi picerebbe vederti tra dieci anni, quando TI SENTIRAI meno "vincente" ma che farai? impazzire i tuoi figli?

      Elimina
    3. Lanci la sfida a chi si sente meglio?
      Scadi nel ridicolo.

      Elimina
    4. idealmente meglio..non sorrido mai nella sofferenza

      Elimina
  6. I sociologi versione “rana dalla bocca larga”, (tipo la tua) impettiti sulla pietra imbonitrice, arringano le folle puntando il dito sulla deriva individualista della società moderna, io credo che l’esaltazione dell’individuo sia, anche considerando il totale crac del comunismo, l’unica strada da percorrere per affrontare le sfide della vita. Gloria ai vincitori e rispetto per i perdenti, lo Stato garantisca una dignitosa esistenza ai deboli, tutti gli altri vadano serenamente affanculo. Siam giunti a tal guisa grazie ad una perversione di fondo che ha contaminato ogni livello: “chi sa fa, chi non sa si arroga il diritto di insegnare”.
    E hanno ragione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella storia dell'umanità i perdenti sono stati sempre derisi e umiliati.
      Nella società globalizzata non esiste l'uomo-individuo ma un soggetto anonimo che ha subito la pianificazione del pensiero, omologato al servizio del Potere.

      Elimina
  7. ha ragione chi ha scritto ovviamente! :)
    ma avevi proprio bisogno della percentuale del blog per vivere? ma che razza di commercialista eri? troppo... onesto forse??
    la percentuale sulle parole di DIO? e del vangelo? ma con quale coraggio? forse quello che non hai per affrontare chi
    ti ricatta?... ma povero, ...che lo stato davvero garantisca ai più deboli...
    e evidente che qui... "non si sa fare"!
    ma mandarla affanculo no? troppa paura?

    Ahahhha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci risiamo con le allucinazioni.

      Elimina
  8. no, non ci provare, non sei alla sua altezza nemmeno del "potere"

    RispondiElimina
  9. Per concludere è vero quello che penso? sinceramente?
    davvero ti libererai di me! Non mi relaziono non persone che fingono così bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è un altro.
      Quando riuscirai a liberarti di me?

      Elimina
    2. dimmi la verità e sparisco!
      hai detto che mi disprezzi,
      hai invitato tu davvero e volontariamente lei a collaborare qui!?
      questa è decisiva!

      Elimina
    3. quante volte ti ho detto: sarei felice per te se tu lo sei, ma molto di più per me se tu fossi innamorato, oppure se fai sesso anche con tre donne contemporaneamente, non mi interessa... non mi hai mai risposto!
      Forse è il mio destino: troppo bello e comodo voler bene a chi non ne ha bisogno...sono ancora allucinazioni?
      vabbè mi curerò...
      non è proprio colpa mia sai? non produco ferro da sempre, l'anemia grave confonde spesso,ma non solo, in più venerdì avevo l'INR a 5,47, martedì a 1,51, lo posso dimostrare...meglio lo psichiatra-neurologo- psicologo? dici?
      eppure, mi dicono che sono "sensitiva"!
      o forse voglio solo passare le serate, mi annoio la sera, ma non amo la vita mondana..e come vedi non sto 24 ore ne al forum, ne blog, ne p.c ...
      ti voglio solo bene, ma da te non voglio nulla! credimi..

      Elimina
    4. L'amore accade una volta ed è per sempre.

      Elimina
  10. può la sofferenza fisica far dimenticare la dignità personale e il rispetto verso gli altri? credo tu abbia avuto al fianco un esempio diverso in quanto a dignità e bontà anche e soprattutto nel dolore. Perchè giustificare chi pubblica immagini di sofferenza solo per seminare pietas atta esclusivamente a giustificare cattiverie? impossibile collaborare con te, gus. Allucinate teorie di Blog clonati, insinuazioni di bassa lega... come si può dar avallo, ancora e ancora? La sofferenza va rispettata ma non chiede di essre tollerata quando diventa solo dispensatrice di dittatura.

    RispondiElimina
  11. Brunella, nella vita troverai sempre chi offende. Non farti condizionare.
    ,notte.

    RispondiElimina
  12. Veramente. forse, ti aveva già "dissociato" lui.
    Psss... ehi, da un pochetto, nella colonna a destra, non c'è più la scritta arancia collaboratrice :)) e non voleva solo te..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un fatto tecnico. Il webmaster vuole che risulti chiaro chi è l'amministratore e chi l'autore.

      Elimina
    2. Inutile contraddirti. Contrariamente a te, io non faccio gare. io so chi sono. E anche Gus lo sa. Tutto il resto è ...noia. Mortale. (come la tua ossessiva ripetizione). 'Notte.

      Elimina
    3. Sempre meglio che parlare sempre del cibo ti pare??? è così piacevole leggerti con gusto che poi farai ingrassare anche me! :)

      Elimina
  13. è dura quando sono offese non pertinenti, allucinate. Non si può nemmeno ribatterle tanto sono...im-pertinenti. Torno a ripetere che sono solo elementi di disturbo poco costruttivo. Ignorerò le illazioni gratuite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non offende me e nemmeno te. Offende personaggi che costruisce da sola.
      Bbacio.

      Elimina
    2. abcio gus. E abcio pure a sara & Co, va...

      Elimina
  14. E chi umilia senza avere una posizione superiore è coraggioso?
    L'umiliazione non nasce dalla forza del ruolo, ma dalla garanzia dell'impunità. Dalla sicurezza di essere più forte dell'altro.
    L'intellettuale (o presunto tale) che approfitta della propria conoscenza per umiliare uno che non sa non è meno vile, gentile Gus.
    Sai quanti intellettuali falliti approfittano della propria conoscenza per umiliare il prossimo, tentando così (inutilmente) di mascherare il proprio fallimento ci sono in giro?
    L'ho detto, lo ripeto. A parole siete tutti anime nobili. A parole ...
    Ciao
    Ari


    Grandeeee CORNAMUSA, hai una grande capacità...espressiva.. somigli a un mio caro amico,ì...ecco rendi molto il VERO significato. ma non solo!
    Gusss posso andare nel suo blog??? chiedi a corna prima! :)

    RispondiElimina
  15. Io dico che se foste nati nell'epoca fascista, anzi, se foste nati nella Germania di Hitler, il 99% di voi avrebbe indossato la camicia con la croce uncinata.
    Poichè appartenete alla generazione che si è nutrita di pane e marxismo, siete tutti di sinistra, senza rendervi conto dell'oscenità delle vostre posizioni.
    Poi fate le anime nobili. Ma nessuno di voi avrebbe le palle per voltare le spalle al gruppo, perchè solo in gruppo vi sentite forti.
    Ciao
    Ari
    FANTASTICOOOOOO! GUS TI PREGO VORREI IL SUO LINK!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://arielios.wordpress.com/


      Ecco il blog di Ari.

      Buona giornata.

      Elimina
  16. Buongiorno ciurma, conciata come l'omino Michelin affronto questo freddo che nun s'affront. Gus, perchè non sveli a sara che io NON sono Brunilde, così avrà un bel da fare a riarchivizzare i dati sbagliati in suo possesso. Bru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brunilde è nel forum tusei.it

      Penserà che siete la stessa persona.
      Ora è al lavoro. Recitiamo un Pater per il bene dei colleghi.


      Ciao Bru.

      Elimina
  17. Ehi, faccione! Ti annuncio che lavoro da 30anni e più, non sono in pensione "baby", nessuno, dico nessuno, si è mai lamentato di me! Ho cambiato diversi lavori e ho sempre mantenuto buoni rapporti, anche e sopratutto con i miei datori di lavoro. informarti pure se vuoi! :)
    Ovviamente tutti dovevano rendere quanto me, ne più ne meno! da noi funziona così. Ora, nonostante tutto, nonostante NON dovrei fare proprio nulla aiuto tutti, anche a fare le pulizie, ok?
    Mi piace "pulire" non sporcare, anche se a CASA MIA pago la mia tata perchè non potrei davvero!
    ma...forse hai sbagliato link:io SONO SARA!
    non è che "fantastichi" pure tu?

    C'è altro che vuoi sapere di me? se vuoi ti faccio entrare anche su fb, so che non ti interessa, ma capirai quanto SONO GRADITA da persone anche più ..."furbe" di te, che mi conoscono REALMENTE,...capirai quanti inviti ricevo, comprenderai, quanto lo sto trascurando (fb), a parte Mauro, non mi interessa nessuno e nemmeno cerco!
    Non so, sinceramente, QUI, quante persone perderebbero delle belle occasioni...vero gus? :)
    Ps si saresti un perdente comunque...i triangoli non li ho mai considerati!..eee i pensieri torbidi ??? non pensarai alle " rosse brasiliane" spero :(



    CIAO GUZ

    RispondiElimina
  18. eh? moderazione? ma se hai detto che fantastico qual'è il problema? male non fare paura non avere! :)
    non ti fidi ancora??? vabbè che nel virtuale "dono" il peggio di me...ma inZomma!
    Sei un irriconoscente, un sovversivo, un mezzo criminale! :))
    ti ho salvato il blog e mi tratti così???
    Pensaci,saresti diventato un anonimo,(considerato le visite)squallido ventitore a percentuale..per .poi sparire nel nulla, dimenticato... come tanti! :(
    Comunque, a parte gli scherzi, richiama Brunella a collaborare con te! So bene quanto soffri, sono davvero mortificata della mia malsana e inutile "gelosia professionale"... mi scuso..prometto che starò buona, buona! :)

    RispondiElimina
  19. Micio, vai a "sventagliare" una tua amica,?... non vorrei avesse una crisi di nervi...mi dispiacerebbe davvero poi!
    Siamo sul "fuoco amico" qui? :)
    Gus, non si scherza, ora anche il papa hanno fatto sparire!e meno male che non l'hanno fatto fuori!
    Che fine faremo tutti? E tu!?
    Purtroppo non era un "carismatico", un trascinatore, molti cristiani l'hanno sempre criticato, qualsiasi cosa lui facesse, compreso fb! Oltretutto ha avuto la sfortuna di succedere a un grande Papa, il più grande, a mio modo di vedere! Poi era un freddo, apatico!
    Si salvi chi può! :( spiritualmente intendo!
    Ps non è vero che una persona diventa "santo" dopo un cambiamento, il VERO SANTO nasce con "l'aurea"..non la vedi ma la senti! :)
    i cambiamenti sono sempre di comodo!

    RispondiElimina