venerdì 11 gennaio 2013

Più un racconto che un discorso

Le beatitudini accadono ogni volta che Cristo si avvicina
ad un uomo per condurlo al Padre e la Chiesa esiste
per realizzare nel tempo, attraverso la sua stessa corporeità,
questo incontro.
La Chiesa non può ritrarsi in una predicazione rassegnata
che rimanda all'al-di-là ogni consolazione promessa.
L'unica via percorribile è invece quella che conduce a Cristo,
il Vivente, a quest'uomo oppresso, in modo che l'inizio
della beatitudine sia qui e ora.
La gioia promessa da Cristo agisce nel tempo della
Chiesa per chiunque riesca ad avvicinarsi al fuoco.
Ci si accosta alla beatitudine promessa da Cristo così
come ci si avvicina a una persona amica, viva e vera,
che ci commuove con la sua Presenza, per quanto miseri
e sofferenti e perfino agonizzanti noi siamo.
Ecco dunque cos'è l'annuncio delle beatitudini, fin
da quel primo giorno sulla montagna: più un racconto
che un discorso.






79 commenti:

  1. Lettura di un brano sulle beatitudini di Antonio Sicari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X ... FETTA!

      Ed ora VIVILO in quel GESU'(uomo) che RICONOSCE il Padre in UNO dei due (....ONI) che sa prendersi le VERE COLPE.

      Come vorrei portarti nel TALAMO...re, tu she sei fatto di tanta acqua e sangue e poco ... SPIRITO.

      CRESCI e moltiplicati ... FIGLIO MIO.

      Elimina
    2. DENTRO o FUORI?
      x she.

      Elimina
    3. Acqua, fuoco e sangue.
      Dentro, perché fuori c'è vento di burrasca.

      Elimina
    4. VENTO come Spirito?

      Elimina
  2. Mh, lo sai che sono un tipo molto più materiale... Non che non abbia uno spirito, ma... boh, la mia beatitudine è una strada parallela a questa :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vada per la strada parallela, Moz.

      Elimina
    2. Eheh ok, gus esilarante ;)

      Moz-

      Elimina
    3. Vorrà dire che la GRAZIA perCORRE parallelaMENTE. Ma non ti dico chi su un trno e chi a piedi.
      Sai salire in corsa?
      Chi è innamorato sa anche scedere al VOLO.

      Elimina
    4. Parallela ma diversa.

      Elimina
    5. E si! La stessa che passa da treno a terno.

      Elimina
    6. La vità parallela è quando pur essendo diversi c'è il rispetto dell'altro che è visto come il prossimo tuo.

      Elimina
    7. "La Chiesa non può ritrarsi in una predicazione rassegnata
      che rimanda all'al-di-là ogni consolazione promessa.
      L'unica via percorribile è invece quella che conduce a Cristo,
      il Vivente, a quest'uomo oppresso, in modo che l'inizio
      della beatitudine sia qui e ora".

      Brano bellissimo. E' vero che spesso la chiesa e i pastori sono rassegnati..Visto che la "Chiesa" però siamo anche noi, dobbiamo porci più domande..leggere il Vangelo.
      Domenica in chiesa durante l'omelia il parroco ha chiesto ai bambini, quale età avesse Gesù al tempo dei Re Magi e della strage di Erode. Tutti dissero che fosse appena nato..poi lo chiese a un catechista e pure lui non diede la risposta giusta. Il parroco disse allora: "Non hai letto bene il Vangelo"! Credo che tutti più o meno siamo rimasti in un silenzio colpevole.
      Buon fine settimana Gus :)

      Elimina
    8. Sì, i Vangeli non si leggono con attenzione.
      Ciao Saray.

      Elimina
    9. Ma senza lo SPIRITO SANTO ... rimane ben poco da comprendere ... nella BUONA NOVELLA.

      Poi bisognerebbe, come un mosaico, ordinare tutti i VANGELI in UNO per capire COSA è stato semplicemente DIVISO.

      Ma CHISSA' che è il TEMPO GIUSTO per RIVELARSI a TUTTI, come si è rivelato in me.

      Elimina
  3. DAL VANGELO:L’omertà è figlia della vigliaccheria, dell’egoismo, della mancanza del senso del bene comune, della giustizia, dell’amore. Chi ha occhi e fa finta di non vedere, chi ha orecchi e fa finta di non sentire tradisce la verità, infanga la sua immagine di uomo in quanto si nega alla relazione nella verità preferendo la maschera della menzogna.
    Sull’omertà si costruisce il benessere disonesto; dall’omertà deriva la schiavitù delle coscienze, il servilismo becero che genera immobilismo.
    È lapidario il Vangelo quando afferma: “il vostro parlare sia sì, sì; no, no; il di più è del maligno” (cfr. Mt 5,37), e ancora “quel che avete sperimentato nel segreto gridatelo sui tetti” (cfr. Mt 10,27).
    È da notare inoltre come il silenzio di Gesù davanti alle accuse rivoltegli dal Sommo Sacerdote è il contrario dell’omertà: è l’eloquente silenzio del giusto tradito, del maestro e Signore fatto oggetto di infamie calunniose.
    Un interrogativo che val più di ogni discolpa ci dà la cifra di come il Vangelo è Parola di vita: “Quid est veritas?” (Gv 18,38).
    La verità non è quella che ciascuno si costruisce.
    L'"omertoso" che è a conoscenza degli imbrogli ben "programmati" non è solo una persona che non dice la verità ma piuttosto un uomo che sceglie di vivere nella menzogna.
    C’è una nota caratteristica, peculiare ed essenziale che qualifica e connota il vero discepolo di Gesù: la profezia.
    La profezia non può andare a braccetto con l’omertà in quanto l’omertà occulta, la profezia svela.
    Vergognati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui chi deve vergognarsi sei solo tu. Io non so nemmeno cosa ti passa per la testa.Se hai prove e certezze e anche nomi degli omertosi sputa l'osso. Mi hai "ordinato" di togliere il tuo link, hai smesso di seguire il mio blog, e puntale vieni a vomitarci iziozie, anche usando il nome di Dio e i Vangeli che sono cose serie.
      Non scrivere in questo blog. Cerca di essere essere coerente con i tuoi comportamenti.

      Elimina
    2. Questo topic:

      http://guspensiero.blogspot.it/2013/01/dalla-beatitudine-un-cambiamento-sociale.html

      è pieno zeppo di tuoi commenti, poi cancellati, e vieni a parlare a me di omertà.
      Ma fammi il piacere!

      Elimina
  4. La profezia non può andare a braccetto con l’omertà in quanto l’omertà occulta, la profezia svela

    RispondiElimina
  5. Ti avevo chiesto un parere tecnico MOLTO CHIARO, nel blog fulvio...COME TANTI ALTRI. ho scritto anche il copia-incolla che io VEDEVO .Ma, sei TU IL MAESTRO in molti, noto che ti chiedono consigli? NON MI HAI NEMMENO RISPOSTO.
    la mia omertà? Li cancello quando mi incazzo, ma lascio quelli CHIARI. sei viscido qunto scemo... ALIAS, tutti hanno la mail tutti leggono, RIMETTILI TUTTI i commenti, COSA CAMBIA, lo capisci almeno questo?
    hai "pagato" caro, L'AIUTO TECNICO che hai a lucia?
    ma si sa il "normale" sei solo tu qui!
    ATTENTO io sono malata,ma non scema e ho TUTTE LE CERTIFICAZIONI DEI MIGLIORI DOTTORI ANCHE PSICHIATRI...tu le hai?... stai invecchiando troppo, eri già vecchio a 15 anni. TUTTO RITORNERA' A TE! Puoi pregare quando vuoi

    RispondiElimina
  6. Non scrivere in questo blog

    RispondiElimina
  7. Ma bellissimo questo commento...è di B?

    "Comunque la ricerca del bello e il mettersi in mostra ed essere ammirati sono cose anche naturali, sia negli uomini che nelle donne penso...bisogna vedere in che modo anche, e perchè.
    Di sicuro il corpo femminile è stato reso oggetto dal sistema di mercato, ma ci sono già tante femministe agguerrite contro questa cosa ed altrettante "pupe" convinte che apparire in tv sia il masSimo.
    Solo che per reazione a questo molte cosiddette femministe smettono anche di essere femmine"

    Vero,...il problema vitale purtroppo è che c'è chi può... e chi non può, nemmeno mettersi in vista perchè manca il coraggio...e si passa 24 ore al p.c senza mettere "naso" fuori di casa! :(...DESOLAZIONE TOTALE.
    Consoliamoci femministe, comunque c'è cultura che almeno sa scrivere benissimo, perchè?... altro non sanno fare, ma tuttavia rendono chiarissimi.importantissimi, i "concetti", sopratutto quando sono "in forma mentalmente"
    Dovrebbero far capire TANTO ANCHE a chi si crede... FURBO? come gus...ad esempio.
    E' bello sentirsi ammirate ogni tanto. la nonna diceva sempre: guardare ma non toccare! :) la bellezza è sopratutto questa, E SI VEDE E SI VEDRA' ANCHE A 80 ANNI (arte pura)..:))
    il rammarico che si poteva dare di più...solo nell'immagine di se intendo,..andrà meglio la prox ! ;)


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non scrivere in questo blog.

      Elimina
    2. "ATTENTO io sono malata,ma non scema e ho TUTTE LE CERTIFICAZIONI DEI MIGLIORI DOTTORI ANCHE PSICHIATRI...tu le hai?... "

      Se ti hanno sottoposta ad accertamenti per accertare la tua salute mentale significa che avevano sospetti.
      Per me nessun sospetto e quindi nessun accertamento e consequenzialmente nessun certificato.
      L'avvertimento l'hai avuto. Hai seguitato a scrivere e questo impedisce agli altri utenti, schifati, di commentare. Quindi scatta la moderazione, ma tu qui non metterai più piede. Non è una promessa e nemmeno una minaccia. E' un impegno.

      Elimina
    3. Ma quel commento di Sara sull'omertà non era "schifoso".

      Elimina
    4. Mi intrometto, anche perchè sono stata menzionata...per dire: ma come siete esagerati.

      Elimina
    5. NULLA E' SCHIFOSO se non è riferito ad una persona. Tu non conosci chi ha dato dell'OMERTOSO anche ad UNA CERTA FIGURA del SIGNORE.
      Poi, uno o UNA è libero di SEGUIRE la FIGURA che più gli o LE piace di CHI e' TUTTO: l'INIZIO e la Fine, l'Alfa e l'oMEGA.

      La META è riconoscerlo in TUTTO e non dividersi le vesti e giocare a sorte la SUA TUNICA.
      C'è CHI non perdona e VUOL FAR PAGARE la propria sofferenza causata da se stessa, nata da una "FISIMA". Come, quando si confonde il sogno con la REALTA' e l'incubo con la VERITA'. L'AMORE deve crescere nella VERITA' ... a pre-scindere!

      Elimina
    6. Angelo, quella se li crea questi problemi. Un modo per sentirsi migliore.

      Elimina
    7. DOVE ti ritrovi MENZIO...nata?

      Elimina
    8. Mhm..pensavo che questo mio commento non fosse partito...bo. Comunque quello in cui dice che l'omertà significa andare a braccetto con il male.
      Poi dipende dai contesti...per citare Angelo c'è anche un custodire che non è nascondere.
      Ma va beh...poi per il resto saranno liti fra voi o non so con chi ce l'avesse Sara.
      In effetti non ne so nulla di queste beghe.

      Elimina
    9. Se si sentisse ALMENO ... MEGLIO ... potremmo pur sopportarla, ma si fa SOLO MALE producendo MALE anche in noi.
      Io ho riconosciuto CHI la GOVERNA ed io ho cercato ma sono piccolo piccolo ... come un pulcino rispetto a grandi RAPACI. Non ci resta che PRE-GARE.

      Elimina
    10. Singerfrapp, uno scrive e io leggo quello che dice. Do un giudizio di valore. Non vado a pensare chi è il proprietario di fatto o di diritto del blog. Il virtuale è così, perché nel reale la persona la vedi.

      Elimina
    11. Gli omertosi usano sempre dire: "In effetti non ne so nulla di queste beghe". EPPURE ci E' stato che ha rischiato di prendere PIETRE in FACCIA per salvare una "colpevole".
      Anche Gesù sembrava, in certi momenti, O MERT OSO, ma solo DIO sa quando e quanto ha sofferto per non poter far più di ... TANTO.

      Elimina
    12. Sì, sono beghe.
      Io se ho la certezza che uno sta facendo del male non sto zitto. Ma qui si parla di ipotesi non provate.

      Elimina
    13. Sì, è così Angelo. Si fa del male perché pensa sempre che gli altri stiano imbrogliando.
      I sospetti fanno male agli altri. Il dover chiudere con la moderazione un blog è una violenza. Hanno dovuto farlo almeno 3/4 persone.

      Elimina
    14. Io devo riuscire a FARE di più.
      Lasciare per SEMPRE il WEB e spendermi di più nel REALE ... sempre seguendo la VERITA'.
      Qui si conclude POCO. Anche se so di essere un SERVO INUTILE.

      Elimina
    15. Forse conquesto RICONOSCEREI una parte di GIUSTIZIA che SARA ... reclAMA.

      Elimina

    16. Giustamente questo è "il blog di Gus", quindi saprai tu Gus come gestire il suo blog, in base a ciò che ritieni più giusto.
      Nella vita non è facile capire quando è giusto intervenire e quando no, quando è giusto parlare e quando no, ci sono casi estremi, ma nella vita ci sono molte situazioni grigie. Ad accusare siamo tutti bravi, ma a far giusto è più difficile.

      Elimina
    17. Sono stata menzionata da Sara che ha trascritto parte di un mio commento al post di Gus sulle donne che si mettono in mostra.

      Elimina
    18. Qui si parla davvero di cose che non capisco e che non so, l'omertoso è chi sa e non parla. Ed i miei giudizi non richiesti su qualcuno che comunque non conosco, non so fino a che punto possano essere utili.

      Elimina
    19. Singerfrapp, non c'è niente da gestire. Quando una viene qui per offendere gli altri e tu non puoi impedirlo, la moderazione è una necessità.
      Io parlo di argomenti religiosi e teologici, non posso rincorrere le comari del cortile.

      Elimina
    20. E tu limati a giudicare-commentare o a rispondere alle SOLE PAROLE.
      E' omertoso chi parla con parabole o pizzini?
      NON VENITEMI a dire che sto bestemmiando!
      Qui siamo tra piccoli o grandi ... APPASSIONATI (da appassiti di sion nati?)?

      Elimina
    21. Sì sì, ma infatti io non mi riferivo a te Gus, ma in generale.
      Anche il io era più un discorso flosofico.

      Elimina
    22. Certo. Chi imbroglia prima o poi si scopre.
      Devo assumere un investigatore privato prima di rispondere?

      Elimina
    23. Infatti.
      Gesù parlava in parabole per adempiere alla Scrittura: "ascolteranno senza comprendere guaderanno senza vedere"...però è proprio questa risposta (che non è mia) che mi impensierisce.
      Perchè non dovevano vedere o capire?
      Perchè se avessero capito e visto sarebbe stato peggio che non capire?

      Elimina
    24. Solo la fede permette all'uomo di ascoltare e comprendere e di guardare vedendo.

      Elimina
    25. E Ad ESSO come farai a cucirlo a ... Singer?

      Lo pubblicherai?

      O lo TAGLErai?

      RIMANdaMELO. So io come porger... il FRUTTO.

      Elimina
    26. Angelo, se fai una ricerca su Google inserendo la voce Singerfrapp escono come d'incanto i miei post.

      Elimina
    27. MIRACOLO!
      Ma non tutti i comMENTI.

      Elimina
    28. Non dobbiamo esagerare.

      Elimina
    29. ORAeMAI mi conoscesti ... HhAaaa!
      Io uso la LOGICA dell'EsegeSarAzione per cogliere il LI-MITE ... in entrambi. Compreso IO.

      Elimina
    30. Ma veramente se cerchi su Google Singerfrapp escono i tuoi post?
      E questo che vorrebbe dire?
      E tu Gus che vorresti dire?
      Ora guardo.
      Il fatto è che io con questo nome ero iscritta a due blog, il tuo e di Angelo, ma per qualche motivo da Angelo non sono più iscritta e sono iscritta solo al tuo.

      Elimina
    31. In effetti esce il tuo blog...credo perchè con questo profilo praticamente ho commentato solo il tuo blog e quello di Angelo...per te c'è qualcosa di strano?
      ...ma mi tolgo immediatamente dal tuo, da Angelo credo mi abbia tolta lui, non so.

      Elimina
    32. Non c'è niente di strano. Mi incuriosiva il tuo nick e ho fatto la ricerca.
      Rimettiti nel mio blog.
      Ciao.

      Elimina
    33. Ah...non ero propriamente iscritta, semplicemente seguivo il blog, ma ieri, dopo innumerevoli operazioni tecniche nel www, sono riuscita a smettere di seguirlo...anche se poi in realtà lo posso seguire ancora, anvedi 'sto www.
      Trovo interesanti i temi che affronti ed i commenti di Angelo...per questo mi sarebbe dispiaciuto smettere di seguirlo.
      Riguardo al mio nick sono curiosa anche io di capire da dove sia uscito, percè io ne avevo scelto un altro: Suissy, ma per qualche motivo dopo l'iscrizione è uscito questo.
      Boh.

      Elimina
    34. Suissy, ti aspetto.

      Elimina
    35. Non mi risulta aver escluso te. Forse SU ISSY e la malafemmine. Controllo tra i bloccati.

      Elimina
    36. WWW ha molta MEMORIA e COLLEGA tutto quello che si accomuna.
      GOOGLE ieri mi ha fatto anche gli auguri con la scritta fatta di torte e candeline.
      E' una vera bestia che potrebbe suggestionare solo chi non ha INTELLIGENZA.
      Attenti a CHI ha molta ME...MORIA.

      Elimina
    37. Ma Singerfrapp è bellissimo.

      :)

      Elimina
    38. SOPRA...TUTTO perchè gli è stato DATO come NOME.

      Elimina
    39. Il nome è Suissi e non Suissy. Era tra i bloccati.

      Elimina
    40. Ma perchè?
      Ma se praticamente non lo avevo mai usato...
      ...ed ora risulta pure come se non fosse mio, ma iscritto al blog di Angelo...ma risulta estraneo, perchè posso mandare messaggi...non sono più io...non ho il controllo su quel profilo mi pare.

      Elimina
    41. PAZ'enza.
      Proprio per questo FU SUBITO bloccato. Sembrava una "cimice".
      ORA è di ANGELO che aspetterà quando rientrerai nel controllo di te stessa.
      A molti è estranea la MADRE, la FIGLIA e la SPOSA ... fino a quando la RI-CONOSCONO in quella VERA.

      Elimina
  8. gussssss... ti saluta Serena Williams, tramite Ciccina, tramite me. Un'abbbbrruzzzese in australia....abcio. PS. Arpuset mò che lu pescara sta a vince. E spolvera un pò 'sto blog. Bru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena è la più forte. Grazie. Divertitevi.
      Il Pescara si sta riprendendo. Questa sera a Milano contro l'Inter.
      Più che spolverare ci vuole l'acido muriatico.
      Un abbraccio, Brunella.

      Elimina
    2. no, io steng qua, come al solito. ciaooo

      Elimina
    3. Bru, 2-0 per una brutta Inter contro un bruttissimo Pescara.

      Elimina
  9. L'imPEGNO da portare a compiMENTO!
    Sto decidendo di BLOCARE gli ANONIMI per COLPA di UNA che anonima non è. Forse dovrei IMPEGNARMI a uscire dal WEB. Dopotutto dovrebbe BASTARMI o bastonarmi l'ANGELO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Angelo non ti bastona.

      Elimina
    2. A riceverle le SUE ... BAS..TONA...TE.
      Non le cambierei con nessuna CAREZZA di questo mondo.

      Le SUE BASTONATE producono LACRIME dai suoi OCCHI ... COME le SUE CAREZZE.

      Ci sono LACRIME e lacrime che FANNO ancora GIRARE questo MONDO.
      Lacrime di GIOIA-commozione e, pur troppo, lacrime di dispiacere. NON c'è MALE peggiore dell'INDIFERENZA. Ma questo non è un MALE di Dio ma solo dell'UOMO.

      Tu fai il possibile, ma c'è chi ti dice ... BASTA!

      C'è un tempo per PARLARE e un tempo per stare in silenzio, un tempo per consolare e un tempo per SOFFRIRE ... soprattutto per gli altri.

      Elimina
    3. Sì, bisogna rispettare gli altri.

      Elimina
    4. Gli ALTRI .... i MINIMI nel Regno di TUTTI i Cieli (Matteo 5, 17-19 capitolo delle BEATIatTITUDINI).

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farfalla, io non mi sono iscritto al tuo blog e non lo farò. Non mi piaccioni i tuoi isterismi. Una che alla prima parola che non gli va ti toglie il follower e dice che si è trattato di un errore tecnico.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Farfalla, tu non sei nell'elenco dei blog di lettura. Non so quale diavoleria ha portato il mio avatar nel tuo blog.
      Comunque ora controllo nel tuo sito.

      Elimina