giovedì 13 dicembre 2012

Le abitudini nascondono la realtà

La realtà si lascia docilmente
colonizzare dall'abitudine,
dalle abitudini che l'uomo acquisisce
nella vita quotidiana.
E quasi scompare.
Nel reticolo delle abitudini,
la realtà non si realizza,
si nasconde, svanisce.
La coscienza non rimane più sveglia
e si occupa soltanto di quello che
ha davanti, di quello che capta sul momento.
Il tempo si contrae, si divide
e il suo fluire diventa impercettibile.
La coscienza si spegne, perde intensità,
e l'essere stesso,
l'essere a cui questa coscienza appartiene
 si nasconde altrettanto, o ancora più della
realtà.



 

74 commenti:

  1. Forse è perchè sono le 'scelte' a fare la differenza ... la maggior parte del mondo abituale sta con il nero e il bianco insieme, insomma un coperchio per ogni pentola pur di aver una vita tranquilla, ma l'adrenalina che distingue i giorni (spesso anche nella sofferenza) è la fedeltà e la sequela a una 'scelta' che ti costringe a schierarti e a rimanere 'vivo', vome diceva Oriana Fallaci,, sempre con il fucile in mano alla finestra, a difesa dei tuoi valori.
    Vero è che spesso le persone a sostegno delle stesse scelte, possono fare la differenza, anzi, ci sono momenti in cui sono necessari per non 'mollare il passo', ma l'Amico per eccellenza è sempre uno solo e quello e Lui non ci abbandona. Mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CHI E'?
      Colui che è d'inciampo?
      "FALLACI" razzist.! Appartenente a coloro che pensano che CONfondere è FONDERE.
      Altrimenti cosa avrebbe a CHE FARE LUI con NOI?

      Elimina
  2. Credo che sia questa la condizione umana: non poter avere mai la visione d'insieme.
    D'altra parte in questo modo ciascuno si esprime ed esprime ciò che recepisce e capta della realtà in cui siamo immersi.
    L'individualità ci rende persone, belle o brutte, a seconda delle nostre scelte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che siamo ARCHE di ALLEANZA tra BESTIE, più o meno, FEROCI ... per opportunismo, scaltrezza o AMORE?

      Elimina
  3. E' purtroppo vero ciò che hai scritto, ma io credo sempre che sia necessario un po' di equilibrio tra abitudini e novità :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le giornate sono ripetitive e l'abitudine soffoca quello che una volta procurava stupore.
      Ciao.

      Elimina
    2. Si chiama tempo, TEMPO di ASCOLTO, di meditazione, riflessione. Ma poi ci si alza e si cerca di mettere in MOTO quello PERFEZIONATO.

      Elimina
    3. SEMPRE!
      L'importante che si sbaglia in BUONA FEDE, altrimenti il PENsiero diventa VELENOSO per se stessi che cade nel suo stesso inganno.

      Elimina
    4. ... non è in buona fede! la fede è altro!
      e non è nemmeno semplice "imitare" gli stupidi ...peggio ancora essere davvero stupidi!

      Elimina
    5. Io per ad ESSO giudico le PAROLE e scelgo LUI al posto tuo. Poi conFRONTEremo e peggioreREMO o migliorREMO.
      REMA! ... invece di SBRAItare

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. Dio è ambiguo. Quale?
      GUS è più concreto nell'ospitarli entrambi.

      Elimina
    8. anche fulvio lo era...

      Elimina
    9. Quale?
      ESAU' o DAVIDE?

      Elimina
  4. Significa forse che siamo cresciuti, e ci stupiamo sempre meno delle cose.
    E questo forse è un grande peccato...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il crescere non dovrebbe appiattire la nostra vita e lasciare spazio allo stupore.
      E' lo stupore che ci fa conoscere la realtà.
      Ciao.

      Elimina
    2. Non so quello che accade nel tuo pc, ma di certo io non c'entro niente.

      Elimina
    3. Gus, è rivolto a me l'ultimo commento?? Non ho capito...

      Comunque, purtroppo a volte quando si cresce ci si deve incanalare assieme al pueblo, tutti in fila, tutti uguali... è la società a imporcelo.
      Per questo, ho scelto di essere un eterno dodicenne :)

      Moz-

      Elimina
    4. Parlo sempre in generale perché accade spesso che qualcuno si riconosca in quello che ho scritto.

      :)

      Elimina
    5. Lo sai che si spara nel mucchio per notare chi è il ladro di COLOMBE.
      Il dodicenne Gesù interrogò i MAESTRI sull'inutilità di uccidere agnelli e capretti per ricordare la mancanza di pittura per SEGNARE gli STIuPITI dell'USCIo delle loro CELLE.

      Elimina
    6. Non sparo. Indago.

      Elimina
    7. Ma volevo suggerirti che sparando, magari a salve, riesciresti ad allontanare momentaneaMENTE le colombe che poi ritornano, non sapendo chi ha sparato. Mentre scopri chi si confondeva con le colombe al suolo per rubartene UNA per volta.

      ATTENTO a chi viene anche dall'alto ma è poù visibile.
      Poi deciderai tu se addomesticarla o farne PELLIccia.

      Elimina
    8. Mi sorprendi angelo...a molti uomini piacciono di più i gufi che le colombe!

      Elimina
    9. A me risultano che GUFANO più femmine dell'UOMO: le STREGHE, ma lungi da me ad IN-QUI-SIRLE nel momento che si fanno male da sole.
      Farebbero meglio farsi un SOLITARIO che leggere le carte.

      Elimina
    10. eh, e non solo le carte... purtroppo! a me fanno ridere!
      Che sia chiaro: non voglio chattare con nessuno.

      Elimina
    11. CHATTAti da ... SOLA.
      Nemmeno io con le ...SOLE

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti ho risposto ieri sera per non farti agitare prima di dormire.
      Questa storia dei musicisti e del direttore d'orchestra deve finire, nel senso che io non ho rapporti con nessun musicista.
      Non so niente dei musicisti. Tu li conosci?
      Che nel tuo computer accadano cose strane è, invece possibile.
      La protezione di un pc è assicurata dal modem collegato con ilFirewall.
      La funzionalità principale in sostanza è quella di creare un filtro sulle connessioni entranti ed uscenti, in questo modo il dispositivo innalza il livello di sicurezza della rete e permette sia agli utenti interni che a quelli esterni di operare nel massimo della sicurezza. Il firewall agisce sui pacchetti in transito da e per la zona interna potendo eseguire su di essi operazioni di:
      controllo;
      modifica;
      monitoraggio.

      Questo grazie alla sua capacità di "aprire" il pacchetto IP per leggere le informazioni presenti sul suo header, e in alcuni casi anche di effettuare verifiche sul contenuto o payload del pacchetto.

      Ora io non posso sapere se qualche esperto manipola il tuo pc.
      Riguardo al giurare è offensiva nei miei riguardi la tua richiesta.
      Buona giornata.

      Elimina
    2. Però come sei AfFERRATO in materia.
      Oggi, in CASA mia, sono stati pubblicati DUE comMENTI senza che io li abbia prima ratificati.
      Non mi preoccupo, visto che non hanno scassinato nulla. OPERA di CHI entra senza SVERGINARE?L'importante che siano conSONI e UTILI.
      Per me BenVENUTI.

      Elimina
    3. erano miei i commenti!
      non si vince una "guerra" da soli!
      vergognatevi!
      siete bravi solo a copiare il vangelo...nulla di più!

      Elimina
    4. TU, in VECE, sei brava a SOSTITUIRTI.
      SIE UNA CONTRADDIZIONE VIVENTE e impara a non fidarti nemmeno di te stessa.

      Elimina
    5. a chi mi sostituisco??? a chi? ci sono troppe SARA nel tuo blog! Io so chi sono angelo!

      Elimina
    6. LO SO, per questo te lo ricordo.

      Elimina
  6. non ho il modem, solo la chiavetta.
    ma succedeva lo stesso quando avevo il modem!
    bacio Gus e grazie! :)

    RispondiElimina
  7. Con W7, I.E.9 e modem ultima generazione è difficilissimo entrare in un pc.
    Ciao.

    RispondiElimina
  8. L'ABITudine è la secolarizzazione?
    VALE anche con le PARLE?

    RispondiElimina
  9. Diamo per scontato di avere fede. Ci siamo abituati alla Messa domenicale o giornaliera. Sì facciamo tutto per abitudine...fino a quando un'autocoscienza, che prima di tutto è una percezione chiara e amorosa di sè, non ci fa capire che l'Amore a Dio deve rinnovarsi ogni giorno. Rinnovare la consapevolezza al proprio destino.Come spiegarti cosa sta accadendo intorno alla mia famiglia? Bisogna che anche tu, te lo chiedo perchè so che lo farai, preghi per Elena perchè ciò che deve accadere sia solo per il suo bene! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questa è la fede vera: "prega per Elena perchè ciò che deve accadere sia solo per il suo bene!"

      Si Lucia, lo farò.

      Elimina
    2. SI, LUCIA ... PREGHEREMO per il SUO BENE ... qualsiasi COSA ACCADA.
      Tu SAI CHIEDERE ... BENE!
      Che tu possa percepirlo ... DOPO e rendere GRAZIE.
      Tutto si EVOLVE al MEGLIO.
      Stai tranquilla.

      Elimina
  10. Ciao Gus!
    Non ricordo l'autore di questa frase che ricordo benissimo :
    Il vero viaggio di "scoperta" non consiste nel cercare nuove terre,ma nel vedere con occhi nuovi.
    In realtà' noi non siamo esseri umani che facciamo un viaggio spirituale,ma esseri spirituali che fanno un viaggio umano
    Buon week.Sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. La frase è di Marcel Proust.
      Ciao Claudia.

      Elimina
    2. Per FETTA come la VERA VISTA.

      Elimina
  11. Ciao Gus, da una vita trasgressiva sono passata ad una vita abitudinaria, si quello che dici è vero in parte. Se una persona ha delle abitudini, significa secondo me che ne ha bisogno, ha bisogno delle sue sicurezze.......però nell'abitudine ho scoperto cose incredibili, come fermarmi e guardare scendere la neve, e ascoltarne il silenzio, dipende dall'intelligenza di ognuno di noi.........Non ci sono barriere ne limiti per una mente estroversa e curiosa, non esistono abitudini che questa mente non possa trascendere.........o come si vuol chiamare, dipende....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abitudine consiste nel non saper più riconoscere la bellezza che ci circonda e stupirsi di quello che vediamo. E' un fatto mentale più che fare sempre le solite cose. Da quello che hai scritto lo stupore vive ancora dentro di te.
      Ciao Lulù.

      Elimina
    2. Ma come dice SARA: "TROPPO FACILE da VECCHI". Lo stupore deve INIZIARE con VOI, ma è pur vero che le tentazioni ci fanno abbagliare e non stupirci. Ma STUPIDO deriva da STUPIRSI?
      Attenti alle VISIONI. Valutate bene cosa DICONO. Cosa IN-SEGNA-NO.

      Elimina
    3. E' stupore tutta la realtà che testimonia Dio.

      Elimina
    4. Ancora con questo modo ARCAICO.
      Stupore
      Realtà
      Dio

      Ma quando comincerai a cambiare in
      CARITA'
      VERITA'
      Gesù CRISTO

      Elimina
  12. L'uomo è un bugiardo patologico...non cambierà!
    necessita di maggiori e continue conferme, attenzioni di sé ... Attraverso l'immagine pensano di costruire "l'integrità" e la in...consapevolezza della propria identità. (?)
    siete "predisposti" ad affrontare conflitti e ambiguità, pur di non mettersi in discussione... (o forse sì) tentate di restare a galla soprattutto attraverso realtà inventate o taciute.
    ripeto uno schifo, inZomma!
    Davanti al buon Dio dico:..il silenzio, se ha spiegazioni, non giustifica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti stai Svelando troppo. Cosa ti succede?
      HAI terminato il tuo compito?
      Io non vedo più UOMINI, ma solo carcasse e SANTI.
      Vuoi fare festa COME gli avVOLToi?

      Elimina
    2. Cavolo la prima volta che capisco qualcosa di scritto da Sara.

      Elimina
  13. Sinceramente Gus devo dire che se io devo dipendere i miei valori come diceva la Fallaci negli ultimi anni della sua vita e sparare contro gli amici mussulmani solo perchè hanno una cultura diversa dalla mia, preferisco fare a meno delle mia abitudini, della mia quotidianità e soprattutto della mia coscienza.
    Dolce notte

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VERBAnia VOLA.
      Quando ci farai questo regalo?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. E quando con gli altri?

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Da qui e da me.
      Mi basta.

      CHIUDI

      Elimina
    6. TROPPO COMODO.
      E da qui che devi incominciare.

      Elimina
  15. Risposte
    1. E quando inizierà l'AURORA per te?

      Elimina
  16. Ops "devo dipendere" errato.
    Giusto: "devo difendere"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo capito.
      Ciao.

      Elimina
    2. Per me è più conCRETO il dipendere da chi è parte di noi.
      C'è chi non conosce di che GENI è fatto il nostro sangue.

      Elimina
    3. Forse non ci siamo capiti.
      Io e GUS siamo UNO. Io sono il SUO ANGELO.
      Dovrai distruggere me per AVERE LUI.
      Eppure pensavo che lo avessi capito.
      Agli INIZI sapevi e mi minacciavi pure o pensi che io possa cadere nei tuoi tra nelli?

      SUCA

      Elimina
  17. Si è dato molto (ieri,oggi,domani)...ha troppo da perdere. è diplomatico per convenienza...lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci invitava a falo anche Gesù, ma per acquistare TEMPO. Poi ci ha indicato la VIA straverso la MORTE solo quando riconosciamo la VERITA'.
      Tu, in VECE, sei come la AVANZAta spagnola e RITIRATA francese. Potrei tirarti la catena.

      Elimina
  18. Aiutoooo, si salvi chi può ihihihihih
    Ciao Gus buon fine settimana

    RispondiElimina
  19. Per quanto mi riguarda, ho visto che le abitudini atrofizzano il presente, è vero. Quando non le potevo avere per vari motivi, le desideravo, pensavo fossero il meglio per me.
    Mi accorgo ora, che la vita di tanti anni, scollata dalle abitudini mi mi hanno migliorata, avvicinata agli altri e sopratutto a Dio.
    Buona serata a te e buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stupore e la bellezza del cambiamento.
      Ciao.

      Elimina
  20. GUS stai cominciando a capire almeno il PERCHE' c'era chi mi leggeva e ti spingeva a bannarmi da qui?
    L'unico che mi può BANNARE è il PADRONE del LUOGO e non gli ospiti che pensano di PRETENDERE la SPOSA.

    ULISSE è tornato ma sta solo DANDO un po' di tempo che è SCADUTO.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità