sabato 24 novembre 2012

Si chiama esigenza di infinito o brama di verità



 
 
 
Nel suo romanzo "Furia" Salman Rushdie definisce
New York una città di mezze verità ed echi che in qualche modo domina la terra.
Si può odiare questo dominio oppure si può cerebrarlo, o ancora rassegnarvisi, ma resta un fatto: New York è il plesso culturale della realtà americana, in tutto il suo eclettismo, la sua emotività, la decadenza, l'intelligenza e il potere.
 
 
 


47 commenti:

  1. Nel suo romanzo "Furia" Salman Rushdie definisce
    New York una città di mezze verità ed echi che in qualche modo domina la terra.
    Si può odiare questo dominio oppure si può cerebrarlo, o ancora rassegnarvisi, ma resta un fatto: New York è il plesso culturale della realtà americana, in tutto il suo eclettismo, la sua emotività, la decadenza, l'intelligenza e il potere.

    RispondiElimina
  2. Le mezze verità non sono sufficienti perché

    l'uomo, malgrado il suo sapere

    corre il rischio di arrendersi davanti alla

    questione della verità.

    New York è la città ideale per chiedere:

    " Voi cosa state cercando?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi lo dice?
      Si inizia a confrontare la PROPRIA.
      Poi l'ASSOLUTA lo giudica alla stessa maniera.
      Anche Dio si confronta con se stesso ... altrimenti che senso ha il colloquio con PILATO sull'ESSERE RE di se stessi?

      Perchè Giovani dice che è stato consegnato ai GIU' DEI e non ai PAGANI?

      Elimina
  3. Caro Gus,qulche giorno addietro ho commentato un post della amica " Dagioia" erroneamente sul tuo blog.Il tutto ha dato adito a pensieri di machiavellici inciuci,ma era sono uno sbaglio di un uomo sbadato,del qual errore, fatto in buona fede, ti chiedo scusa,soppratutto per aver involontariamente abusato di "Casa Tua"
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia casa non ha le porte.
      Ciao, carissimo Fulvio.

      Elimina
    2. E' una casa bella davvero!
      PECCATO che molti dicono ma non FANNO.
      Meglio ESSERE VERI nella MODERAZIONE o nella limitazione dei PROFILI ma MAI degli INTERVENTI.
      mi sa ch emi sono contraddetto.

      Elimina
  4. tutto bene gus?
    Questa fame di fede e verità dovrebbe contribuire a sviluppare la percezione sociale della vera povertà, stimolando la responsabilità di tutti!
    Certe miserie si vedono e si leggono nella loro ...complessità e nelle cause. Cerchiamo di andare oltre!
    Gus la mia... ha porte e finistre...mio malgrado! :(
    Un abbraccio! :9
    Ps saluto Fulvio: sei propRio intelligente, hai fatto bene a chiudere le tue! :)))
    Ciao carissimo!

    RispondiElimina
  5. your blog it's very interesting
    i'm your new gfc follower
    would you like to follow each other

    miblogbyamo.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Cristo ha preso possesso del mondo ed è diventato la giustizia del mondo subendo la croce, vale a dire con un sacrificio dentro. Il sacrificio della croce non è soltanto quell'istante là; è anche il fatto che, adesso, chi lo riconosce? E noi, quando lo riconosciamo? "Adesso" è in croce: possiede ed è in croce, possiede e tutti lo sfuggono.
    Ciao Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche quelli che lo sfuggono sanno che Lui c'è.

      Elimina
  7. Si, Gus anche chi sfugge sa bene della Sua esistenza!
    Forse bisognerebbe “personalizzare” la fede e la cultura, non fare discorsi teorici, ma arrivare alla teoria raccontando esempi vissuti. Anche tanti "credo" sono incarnati nell’uomo, in un uomo, in una storia o vicenda. Non è facile, ma occorre interessare, senza esagerare, chi è presente, affinchè ascolti senza stancarsi!
    Buona notte! :)
    Ps ho scritto il post (topic)
    se hai intenzione di lasciare anche tu il blog fammi sapere! :( ma forse lo capirei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima parte è chiara, il P.S. non lo comprendo.
      'notte.

      Elimina
    2. Io comprendo che tutto ritorna! :)
      1 a 0 !!! Il rigore fasullo e figlio di quel famoso gol oltre la linea dello scorso anno che però ci ha fregato lo scudetto.
      Se lo sciagurato Pirlo fosse stato più generoso la juve non l'avrebbe mai vinto senza di lui!
      "notte Gus!
      Ps e Alonso? :(

      Elimina
  8. difficile comprendere di questi tempi...
    anche perdonare a quanto vedo, sempre di questi tempi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il perdone non è in relazione alla comprensione.
      Si deve perdonare e basta.

      Elimina
    2. Ma che dici!
      E' come far parte del BENE e basta ... senza VIVERLO.
      Si perdona perchè si comprende che siamo tutti PECCATORI.
      Fors emi sono contraddetto sulla capacità di comprensione a PRIORI.

      Elimina
    3. si, un perdonare continuo che alimenta i nostri peccati, e con la coscienza a posto.
      da vomito!

      Elimina
    4. SEI TU UN MAL ESSERE CONTINUO, non solo da vomito ma anche da DIA REA.

      Elimina
  9. essi,la risposta è da me!
    notte!

    RispondiElimina
  10. Pensavo a un tuo commento da me! :(
    Esiste anche una brama di vivere pericosa che davvero non so se un cristiano radicale accetterebbe! O no?
    Ciao gus, buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho parlato di brama di infinito, cioè del Mistero.
      La brama di vivere le cose del mondo è cosa molto diversa.
      Ho letto il tuo post e per capirlo e quindi rispondere dovrei conoscere la motivazione, le situazioni tue personali che ti hanno portato a scrivere il topic.
      Buona domenica.
      Ciao Sara.

      Elimina
    2. Come colomba e serpente al contempo!
      BRAVO!

      Elimina
  11. non ho assolutamente motivi personali.dovrei averne?
    scrivo come vedo e sento.
    siamo quasi al massacro, ti rendi conto!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MASSACRO di chi è di questo mondo ma non di CHI di un altro mondo.
      NOI APPARTENIAMO al CRISTO e no temiamo la MORTE della CARNE ma quella SPIRITUALE che ABBIAMO già sperimentato.
      Noi conosciamo il VERO RE che salva chi non tradisce nella CARNE.

      Elimina
    2. ossia? sperimentato o smarrito ...?
      Sembra più una riverenza da schiavo al suo padrone, che una "preghiera" a DIO!
      Il RE dei re è uno solo: guai dimenticare!
      ps dovè Angelo?

      Elimina
    3. Ma tu la servi TUA MADRE?
      Tu non sai cosa vuol dire SERVIRE il TUO PROSSIMO ESSERE.
      Ma perchè non ti togli dalle palle?
      Pensi che la TUA GIUSTIZIA liberi i condanati alla fame nel TERZO MONDO?

      Se solo fossi PIU' BUONA con TUTTI ... salveresti tanti bambini che vengono come ANGELI ad aprirci i CUORI.

      Tu sei come quel che no era un povero e buon ladrone ma UN ASSASSINO di bambini.

      Elimina
    4. Brava!!! solo un errore!
      Troppe tisane serali per te: esageri poi!

      Elimina
    5. Sono due o UNO.
      no o non?
      condanati o con d'ANNAti?

      Elimina
  12. e poi la giornata di oggi ti dice nulla.
    mi piacerebbe andare a milano...ma servirebbe a qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OGGI:
      FESTA di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo

      Elimina
    2. oggi non è una festa, e DIO approverebbe! basta violenze! BASTA!

      Elimina
    3. VAI A FARE NEL CULO ... SATANA!
      Vai a lavorare!
      Facile venir pagati stando a CASA!
      Licenziati se vuoi che io creda alla TUA SOFFERENZA!

      Mangia pane a tradimento!

      Ti scannerei IO QUI subito ... prima che lo FACCIA CHI tu non conosci in VERITA'.
      Altro che ANGELO tuo o mio.

      Dal Vangelo secondo LUCA 19,24-27:
      Disse poi ai presenti: Toglietegli la mina e datela a colui che ne ha dieci. Gli risposero: SIGNORE, HA GIà DIECI MINE! Vi dico: A CHIUNQUE HA sara DATO; ma a chi non ha SARA sarà tolto anche quello che ha. E quei miei nemici che non volevano che diventassi loro re, conduceteli qui e uccideteli davanti a me".

      TU SAI CHE IO TI VOGLIO BENE MA NON come gli uomini.

      Elimina
    4. Io ho chiesto 3 giorni delle mie FERIE! Controlla pure! DOMANI sono in ospedale a milano per un controllo!
      Ho 32 anni contributivi, fino a 28 anni di lavoro sono stata in malattia non più di dieci giorni, una quindicina di volte IN 28 ANNI!!!
      Mia madre possiede la 104 da 16 anni (3 giorni al mese pagati per lei) io l'avrò usata solo 6 o 7 volte In 16 ANNI, verifica pure!
      E tu? che hai fatto?
      fatti una camomilla va!

      Elimina
    5. Sara, perché ti agiti. Angelo è fatto così. Dovevi prendere sei giorni di ferie.
      Ciao.

      Elimina
    6. Mica ti confesserai in QUESTA FOSSA di DeMONI?
      IO SONO un FALSO IN VALIDO, ma non mi hano ancora RICONOSCIUTO.

      AHAhahaHAH!

      Elimina
    7. io ho il 100% di inabilità lavorativa!
      Potevo avere la pensione, ma ho preferito rischiare contrariamente ai pareri medici! E ho fatto bene! Se devo crepare preferisco in piedi che a letto!
      Detesto farmi mantenere,forse oggi se avessi accettato la mia mente sarei più benestante! Credimi sono capitati i buoni partiti!
      non sopporto le donne che pretendono dal fidanzato anche solo il pagamento di una cena! Figurati il resto!
      Io a 15 anni già lavoravo E tu dove eri??
      Se non ti hanno riconociuto E' GRAVE, GRAVISSIMO!

      Elimina
    8. Da NOI si lavora anche senza essere pagati ... fin da bambini ... in tutti i mestieri. Ora sono un FACTOTUM.
      Ti pagavano bene?
      Eri BRAVA o BELLA?

      Elimina
  13. A volte non si vuole scavare dentro di noi per paura di dover conoscersi e cambiare. Altrimenti non servirebbe scavare..Buonanotte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SCAVANDO DENTRO DI NOI possiamo solo trovare il NOSTRO PROSSIMO, per questo pensiamo a scavare il nostro PROSSIMO per trovare il nostro cadavere.

      Elimina
    2. Cambiare è difficile, ma è importante non nascondere i nostri limiti.
      'notte Saray.

      Elimina
    3. Lasciaci alMENO arrivare al NOSTRO limite.
      Non è UGUALE per TUTTI.

      Elimina
    4. CHI PIU' HA DEVE DARE DI PIU' (patri-moni-ale)

      Elimina
  14. "Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy."

    grazie gus, solo per me l'hai fatto!
    "notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FALLO anche per ME.
      PERDONAMI! Sono caduto!
      Lei è più POTENTE di me in PRO-VOCA-azioni.

      Se fosse almeno uscito qualcosa di BUONO.

      Forse il confessore che si converte nel sentire i peccati del prossimo.

      Elimina
    2. Tranquillo, Angelo.

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità