domenica 11 novembre 2012

Il luogo della speranza



 


Il padrone è via, e i servi si sentono padroni. Non è così quel che capita oggi? Mai con tanta sfacciataggine e supponenza oggi ciascuno ripete: la vita è mia, la storia è mia e la gestisco io! Ma la festa finisce. Il padrone ritorna. La storia ha termine. La morte dice "basta!" all'uso della nostra libertà, e un rendiconto è da fare. "State attenti, vegliate, perché non sapete quando sarà il momento preciso, quando il padrone di casa tornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino, perché non giunga all'improvviso, trovandovi addormentati". Chi sa l'ora del proprio doversi presentare a Dio? Ed è inutile difenderci, emanciparci, col negare la realtà.


48 commenti:

  1. Chi è afferrato dalla mano forte del Signore della storia diventato uomo, chi è chiamato a conoscvere ed amare Cristo, ad avere gusto del vivere e passione per gli uomini, ad essere una presenza nelle circostanze della vita di tutti, a diventare generatore del vero,anche se dovesse rimanere da solo in contesto di estranei, questo è l'uomo che ha ricevuto la grazia del cambiamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La speranza del domani è radicata nell’oggi
      Dio è buono e non cambia mai il suo atteggiamento né ci abbandona mai, qualunque siano le difficoltà , il mondo così come lo vediamo è talmente lontano dalla giustizia, dalla pace, dalla solidarietà e dalla compassione, ma pe coloro che credono non è una situazione definitiva. Nella fede in Dio, si attinge all'attesa di un mondo secondo la volontà di Dio, secondo il suo amore.
      Ciao August, buonanotte!

      Elimina
    2. 'notte, Gioia.
      Cristo tornerà sulla terra per giudicare i vivi e i morti e il suo Regno non avrò fine.
      Questa è la nostra certezza.

      Elimina
    3. STREPITOSA ancora la mia ...dàgioia!
      Molti sanno solo lamentarsi e non conoscono la FORZA di coloro che entravano nelle ARENE di Nerone per essere cibo di POVERE bestie, sia quelle liberate nell'arena che quelle imprigionate sugli spalti.
      Si lamentano della crisi economica e non sanno che non è solo quella bancaria, ma MORALE. Cioè ... non ci si può nemmeno VOLTARE i colletti delle camicie e un cappotto, o rifare le suole alle scarpe perchè ... si stracciano prima nei punti che dovrebbero essere PIU' FORTI.

      Come CHI non sa da dove entra SATANA e divora tutto.

      Molte "BESTIE" rimanevano stravolte da chi entrava CANTANDO le LODI al Signore ... tenendosi per mano ... UOMINI, Donne e LORO figli, rafforzandosi nella LORO FEDE e anche inghirlandati di roselline BIANCHE rampicanti vicino alle loro prigioni.

      Il CRISTIANESIMO non è una RELIGIONE e ancor più non è di STATO in luogo, ma nell'ESSERLO ... a prescindere di trasmetterlo.

      UNO E' il Salvatore!

      NOI siamo comuni specchi.

      Elimina
    4. SCORDATELO!
      CRISTO E' SEMPRE con NOI fino alla FINE.
      Il PLURALE è per brevità. Per NOI dire che sarete CONTINUAMENTE GIUDICATI nella parte VIVA e morta che vi trascinate DIETRO.

      Elimina
  2. Il problema e quando si allontana per SUO volere e non per il tuo.
    L'AMORE E' sempre SOFFERENZA ma diversa da quella terrena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si allontana per fari capire quanto lo ami.

      Elimina
    2. L'HO CAPITO un po' troppo tardi, ma si allontana anche per AMARE gli ALTRI.

      Elimina
    3. No. Lui è il Dio Incarnato e riesce ad amare tutti senza muovere un passo.

      Elimina
  3. Bel post davvero. Ti aspettavo Gus!
    Si...forse hanno il sapore di un.. sano egoismo,queste frasi un pochino confuse stese in tante parole...e sufficienti, a mio modo di vedere,di interpretare anche in una sola sincera-maledetta parola e sempre nell’adorazione..totale in Dio.
    Ma spesso...anche l'adorazione di se stessi, l'ambiguo modo di rapportarsi, produce (da solo) conseguenze negative, nefaste, con le conseguenze visibili di un... allontanamento dal gruppo.
    Poi succede che, ancora più negli uomini sinceramente religiosi, non avvertono alcuna coscienza, coerenza, sincerità di se: essi credono di servire Dio soddisfacendo (ogni tanto) le proprie passioni e sacrificando quasi tutto e tutti alle esaltazioni mistiche del loro spirito.
    Ma attenzione però, non parlo che dei credenti sinceri, perché gli ipocriti non si fanno alcuna illusione e si servono della religione come di una maschera assai comoda per nascondere il loro gioco e come un pretesto, forse involontario, per sacrificare gli altri, e mai se stessi.
    "notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi prende in giro il Signore, alla fine si sente male.
      Ciao.

      Elimina
    2. Tu si che conosci il VERO TIMORE VERSO DIO, NOSTRO PADRE, ... il renderGLI dispiaceri e non GIOIE.
      Ma LUI PERDONA sempre se sente il tuo dispiacere.

      Elimina
    3. Ti perdona, ma ti dice anche: "Vai e non peccare più".

      Elimina
    4. Gus, se pensi bene, se rifetti spontaneamente, ogni tanto, questa frase è orrenda.
      E' una frase già fatta!

      Elimina
    5. sorrido Gus, c'è qualcuno che ancora non ha capito...ma capirà un giorno, mi chiedo?
      E' in piena...crisi di nervi..lo vedi che, raramente mi sbaglio??
      Gus. per comprendere come meglio si può forse bisognerebbe soffrire tanto, troppo, ma di quella sofferenza "sana" ...non so se riesco a spiegarmi..ma è così. la fede è aprire il cuore totalmente, e non condividere ma immedesimarsi nell'altro e come dicevo a lucia...lo so che costa molto caro!

      Elimina
    6. Una frase presa dai Vangeli non può essere una frase fatta.
      E' l'episodio dell'adultera.

      Elimina
    7. Non basta pendere da scritture scritte da altri che come i protestanti non ritengono Santi. E chi ti dice se è una burla?
      CHI TI PARLA?
      Te la senti di gettare le reti dalla parte dove non le hai mai gettate?
      Potresti trovare tanti pesci che temono il SIGNORE, del SUO GIUDIZIO e lo bestemmiano continuamente ... attribuendogli il MALE del mondo ma mai il proprio male.

      SATANA e tutti i demoni amano dio ma così tanto da ODIARLO.

      Per questo non mi piace la PAROLA "cambiamento" ... ma "comprensione". Cioè capire perchè AVVIENE tutto questo e perchè DIO lo permette.

      Ma io lo so e cerco di spostare i pesci da quella parte dove getta LUI le RETI sulla MIA PAROLA.

      SONO troppo ermetico! Lo SO ... ma CHIEDETE VERAMENTE e vi sarà TUTTO (...) DONATO il ... PASSATO.

      Elimina
    8. Chi comprende è portato a cambiare. Se non lo fa significa che ha solo creduto di comprendere.

      Elimina
    9. Volevo dire "COMPRENSIONE" per l'altro, compreso i DEMONI. La comprensione potrebbe essere ANCHE un INGANNO ... ma l'INCONTRO NO!, soprattutto se ti parla e ti S-PIEGA TUTTO.

      VELO DETTO!

      Ma attenti:
      Poco dopo Gesù lo trovò nel tempio e gli disse: "Ecco che sei guarito; non peccare più, perché non ti abbia ad accadere qualcosa di peggio". (Gv 5,14)

      Elimina
  4. Voi si che siete uomini timorosi! in effetti non mi sono mai sbagliata di una virgola!
    Aiutateci voi,questa società è stanca delle menzogne, delle ipocrisie.
    In tanti siamo disgustati dai molti uomini apparentemente di fede che producono tanta miseria e povertà spirituale...che non conoscono ANCORA quella VERA FEDE, che urla ogni tanto dentro di noi, ma che sa di ESSERE E ESISTERE.
    Come sono ancora lontani i tempi per RI-conoscere il VERO cristiano... semplice, umile, buono, modesto,e perchè no, anche simpatico, tanto simpatico che i sospetti e i rancori potrebbero cadere.
    ma questi uomini sono davvero rari.
    buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La partenza comincia da te. Prova a diventare una persona rara.

      Elimina
    2. Perchè mi inviti a nozze?
      Non vuoi che io rimanga a custodire la CASA?
      NON ci INDURRE in TENTAZIONE ci ricorda GESU' verso il PADRE.
      Ti senti ancora SERVO? ... Non AMICO?
      E perchè non FRATELLO?

      Non sai che il FIGLIO chiede la PUNIZIONE al PADRE per aver fallito?

      Il V'Angelo bisogna leggerlo TUTTO e chiedere al SIGNORE, in SPIRITO SANTO, di riviverlo per CAPIRE cosa è successo e a CHI si rivolge.

      Non sai che la VEDOVA che getta TUTTO quello che ha (addosso) nel TESORO del Tempio, ricevuto poco appresso da chi si vuol sostituire al SIGNORE, fa capire al FIGLIO che bisogna essere riconoscenti a CHI ti ha custodita fino all'INCONTRO con lo SPOSO.

      Gesù guardano la MADRE ... comprende e aggiusta il TIRO verso (non tutti) divorano le case delle vedove.

      Elimina
    3. Nostra SORELLA more non HA l'ULTIMA PAROLA, ma la MADRE prega per NOI per salvarci dalla SECOND A more.

      Elimina
    4. SARA è RARISSIMA.
      Preferisco le sua perla VERA ... che le TANTE FALSE.

      Elimina
    5. Anche tu guardi chi credi chi sia dietro di te e trascuri chi dovresti imitare.

      Elimina
    6. Sono andato in CRISI!
      FINALmente!
      La sto rileggendo e non riesco a intraVEDERE il senso, il significato.
      VEDIAMO:
      BELLISSIMA ... in quel verbo GUARDARE e non vedere, poi chi CREDO IO sia dietro e non indietro.

      E' peccato trascurare il RITORNO a CASA?

      Non sono un imitatore!

      Ho un compito da portare a TERMINE e mi sa che ci vai di mezzo tu ... tra gli altri.
      NO! Non merito questo ... COMMiATO ... cioè risposta!

      Elimina
    7. L'errore di criticare chi sbaglia è molto comune. Riguarda tutti ed è più grave quando si critica l'incolpevole.

      Elimina
    8. Ecco QUI il mio VERO Angelo... esattamente quello delle 12.35. l'orario è ok! giusto per non confonderci.:))) Grazie per la "perla rarissima", sai bene che un TUO complimento è sempre graditissimo: vale il doppio! :)

      Ma Gusss,ancoraaa??? non si tratta di criticare, ma GIUDICARE, e noi cristiani siamo bravissimi in questo :( tutti, nessuno escluso, l'importante è che se poprio dobbiamo farlo almeno che sia per una buona causa...o no?
      E mi raccomaando eh, mi hanno detto che sei ..vecchietto non prenderti un colpo (con l'amica tua), non vorrei essere io la causa scatenante dei tuoi malori, rimorsi e pentimenti. :)
      Per carità!...uhm non si dovrebbe nemmeno PENSARE quella frase, ma davvero gus vai e non peccare più!
      "notte"
      Ps tu saresti l'incolpevole?...ricominciamo??
      Ne è passato di tempo, ma finalmente hanno capito che NON ERO IO a raccontare MENZOGNE! E non avevo alcun dubbio in merito

      Elimina
    9. I vecchietti, l'amica, il colpo e le famose menzogne che tutti hanno capito.
      Tutti, chi?
      Impiega in modo migliore il tuo tempo e non disturbare uno che scrive e parla di argomenti e non di chiacchiere di comari da cortile.

      Elimina
    10. Ma FRATELLO?
      Non vedi che stai scendendo in mezzo agli sporchi che cercano di pulirsi a vicenda?
      Un cieco è giusto affiancarlo ad un sordo o a uno storpio e viceversa. Meglio se sono in TRE. Hai presente le TRE SCIMMIETTE? Una no vede, l'altra non sente e l'altra ancora non parla?

      Tu GIUDICHI ancor PEGGIO di noi. Tu giudichi dall'ALTO in basso come un VERO teologo.

      Io ti perdono SEMPRE (anche se non ti penti) come la PERLA RARAmente compassionevole con gli altri e con se stessa, PERCHE' io rivedo l'ALFA e intravedo l'OMEGA.

      Anche Gesù GIUDICAVA male ed era sempre la MADRE a correggergli il tiro come quando SENTE il figlio parlare male dei Farisei TUTTI e non ricorda quello che il fratellastro Giacomo ha scritto nel SUO protoVAngelo.
      Per eusto prende le uniche monetine cha aveva la MOMENTO e le mette nel TESOSO di chi divorano le VEDOVE ... ma CAMPANO anche le VERGINI donate al Tempio.

      Elimina
    11. IO CI STARO' SEMPRE ... anche se faccio scappare gli altri.
      Così rimarrai tra l'ANGELO e la DIAvoletta .. entrambi CUSTODI della TUA ANIMA:

      Custodi nel senso che siamo RESPONSABILE della TUA entrata nel PARADISO ... in tutti i SENSI.

      Non mi va di avere CAZZIATONI da chi mi dirà: "Ma CHI mi hai mOandato?".

      Elimina
    12. Non vedo sporchi, fratello. L'umano sbaglia perché non capisce che a Qualcuno dovrà rendere conto dell'inutile menzogna.

      Elimina
    13. SARA ma sono i migliori AMICE VERI (senza PC). perchè non rimani da loro?

      Elimina
    14. La menzogna CADE come SVANISCE la FALSITA' ... ILLUMINANDOLA di più.
      Ma tu hai paura di dire una PAROLA di più che unita ad altre ILLUMINANO la TUA VERITA'.

      Elimina
    15. E' firmato dal tuo link?
      Cosa mi hai portato di BUONO?
      Sai che sono un BUON GUStaio in questo campo.

      Elimina
  5. Ciao! Bel post e come sempre mi fa riflettere. bellissima anche la foto! Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cosa fa RIFLETTERE?
      RISPONDI!
      RISPONDI!
      RISPONDI!
      Non essere AVARA dei TUOI sentimenti.
      GIUDICA! ... perchè si GIUDICA anche il BENE per INAlzarlo al Signore che ... ci tira SU.

      Elimina
    2. Angelo, vai nel blog di Shane. Attraverso le foto ha mostrato come un frutto diventa olio.

      Elimina
    3. HO GIUDICATO LE "tichie" PAROLE e non la PERSONA che trattiene il SUO OLIO in CASA SUA.

      Io do il massimo nei posti che mi OSPITANO.

      Io nasco da ANONIMO ... senza POSTo da aspettare come un RAGNO nella SUA RETE.

      Mi accontento di quello che TU mi dai da MANGIARE.
      Dove nessuno mi INVITA o mi risponde ... preferisco alzarmi e continuare il CAMMINO.

      OGGI ti sento ... CON FUSO.

      Elimina
  6. povero gus, lo stanno trattando male al forum.
    Da padrone a servo...la vita cambia in un attimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è la meta DI OGNI vero cristiano.
      Vera Letizia fare a META' con N.S.G.C.

      Elimina
  7. Purtroppo tu sei sempre la stessa. Resterai sempre serva della tua cattiveria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pur TROPPO la cattiveria si paga a RATE.

      Elimina
  8. Mi piace moltissimo questo post. Mi ci ritrovo nelle tue parole. Ciao Gus :)

    RispondiElimina
  9. La grazia di un cambiamento. Il cambiamento è in me per il fatto stesso che io sia stata scelta da Cristo. E'inoltre importante che nella fede io trovi la certezza che Gesù è venuto .Allora il mio cambiamento è la mia forza e il mio canto...Ciao Gus! Buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Canta, Lucia.
      'notte argentata.

      Elimina

la paranoia è un disturbo della personalità