mercoledì 19 settembre 2012

La felicità è qualcosa d'altro

 
 
 


Il problema è la relazione tra la consistenza ultima delle cose, cioè Cristo, e la forma contingente dello stesso.
Lo scandalo nasce dall'idea sbagliata del trascendente, che rende più difficile ammettere che in Cristo tutto consiste.
Senza questa visione del trascendente anche per i cristiani non ci sarebbe alternativa tra l'opzione fondamentalista, verità che si impongono alla ragione dall'esterno e l'elevazione della cultura dominante a criterio ultimo dell'agire.
Cristo è l'unica risposta al fondamentalismo e alla secolarizzazione della Chiesa.

 

101 commenti:

  1. Ma non me la prendo con la Scienza, ma con l'uomo che non sa usarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sanno quello che fanno.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Il problema è la relazione tra la consistenza ultima delle cose, cioè Cristo, e la forma contingente dello stesso.
    Lo scandalo nasce dall'idea sbagliata del trascendente, che rende più difficile ammettere che in Cristo tutto consiste.
    Senza questa visione del trascendente anche per i cristiani non ci sarebbe alternativa tra l'opzione fondamentalista, verità che si impongono alla ragione dall'esterno e l'elevazione della cultura dominante a criterio ultimo dell'agire.
    Cristo è l'unica risposta al fondamentalismo e alla secolarizzazione della Chiesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' semplicemente la VIA, la VERITA' e la VITA.
      Tutto il resto non ... SERVE.

      Elimina
    2. Il resto è fondamentalismo bigotto o lassismo.

      Elimina
    3. SEMPRE utile a chi è più potente di te.
      Anche un attrezzo è inutile se non è appropriato all'uso.

      Elimina
  3. La grande menzogna.


    L’ideologia introduce una visuale totale del mondo, in cui si pensa che con la ragione si possa spiegare tutto. Pensando di cambiare tutto con la potenza della ragione, la cosiddetta "visione totale" costringe la realtà e dio a inchinarsi alla "ragione" dell’uomo.
    Sono le tesi di Horkheimer e Adorno sviluppate nella Dialettica dell’illuminismo.
    L’ideologia è l’esatto contrario della fede religiosa.
    Se manca la grazia, ad un solo scopo è presente la ragione della legge, a rendere colpevoli e ad uccidere.
    Perciò l'uomo di oggi è inquieto sotto ogni punto di vista, eccetto quando non pensa, perseguitato dalla violenza e dall'ombra della paura. Secondo Horkheimer e Adorno, l'illuminismo proclamò l'autodeterminazione razionale dell’uomo, ma finì con l'imporre al mondo una razionalità scientifica in grado di vanificare, se non di impedire, la stessa libertà che rivendicava al soggetto.
    Questa ragione scientifica, basata sull'oggettivazione della realtà, si proponeva di dominare tutto il mondo della natura, allo scopo di un suo sfruttamento strumentale.
    Con lo sviluppo della tecnologia, anche l'uomo, la vita umana stessa, sono diventati oggetto di analisi a scopo di dominio e manipolazione.
    Di fatto, il progetto illuminista si è risolto nel suo opposto.
    Tra la ragione come facoltà della scienza e la ragione come facoltà della libertà si è così sviluppato un conflitto, con la vittoria della razionalità tecnocratica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una ragione. Il serpe tenta di nuovo Eva.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. E Eva che fa?
      Ci sta?
      E Adamo PAGA poi il conto per entrambi?

      Elimina
    4. Sono entrambi responsabili.

      Elimina
  4. L'interpretazione sempre soggettiva del significato e del valore dei testi sacri riflette nel fondamentalismo.
    Posso dire che il.. "fanatismo"(?) religioso derivi (anche) dalla "rigida" interpretazione (a prò) dei testi sacri? Intolleranti di... posizioni diverse ci si bea molto nelle preghiere a Sua Immagine.... e la volontà di fare del religioso, sopratutto cattolico, dovrebbe essere davvero l'ispiratore della vita sociale...ma sopratutto comprendendo, al soggetto, il reale valore!
    .."Nell'immedesimarsi" così totalmente in Lui, quasi fosse un 'esigenza.. egoista, si rischia la "confusione", essendo ..molto contagiati da un "valore" ,o più valori, non sempre... positivi, però!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cattolicesimo più che fondamentalista sta diventanto pericolosamente lassista. Ormai i giovani di 13/14 anni mentre ascoltano la messa non tralasciano di pomiciare sena ritegno alcuno.
      Il problema è ,invece, reale nell'Islam.
      Ciao.

      Elimina
    2. Magari pomiciassero con la carne ma lo fanno con una specie di pulsantiera.

      Elimina
    3. Ma tu non ti sei mai abbassato alle mode?
      Non lo facevi con quelli a ZAMPA di ELEFANTE?

      Elimina
    4. Allora devi cambiare la FOTO del tuo DIVO.

      Elimina
    5. Un lavoraccio con la registrazione Google. Anche inutile.

      Elimina
    6. Aspetteremo che muore.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace un blog tranquillo. Non provoco.

      Elimina
    2. Il Signore Dio fece all'uomo e a sua moglie tuniche di pelli e li vestì. Genesi 3,21

      Nel suo immenso Amore Dio, vedendo allontanarsi l'uomo e la donna dal Paradiso, ne ebbe talmente tanta compassione che li vestì personalmente. L'Amore!!

      Elimina
    3. Però poteva rivestirli MEGLIO?
      Qualche pelo lo ha lasciato di troppo e altri levati di netto.
      Poi con Eva operò proprio? Inserendo UNA PARTE del DNA richiudendo il tutto.
      BASTO io a pro-VOCARE. Ma qui non viene Stefano?

      Elimina
  6. x me felicità sta nelle piccole gioie quotidiane :-)
    ciao Gus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche. Chi è felice nel piccolo lo è anche nel grnde.
      Ciao Fiore.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. A volte sembra che la tecnologia ci faccia vicini, e invece siamo lontani.
    Così non vediamo gli occhi della persona con cui scriviamo, non ne vediamo il sorriso o il pianto. Abitiamo a pochi chilometri ma sembra siamo a 28.000 km di distanza.
    Pare esistiamo, ma è solo il tempo di un click.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda dalla parte dle bene, cioè il contrario.
      Io sento la SOFFERENZA e la GIOIA anche a distanza ... grazie alla bestia wwww.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Io giudico le parole e i comportamenti "virtuali".
      Il CARISSIMO Riccardo (io ho conosciuto voi SEGUENDO lui), non pubblica i miei commenti PURi pro-VOCANTI, che sono sempre dalla parte di un DIO attualmente al vostro SERVIZIO, ma preferisce rispondere a quelli di un certo Stefano che cerca di POLITIZZARE il messaggio evangelico. Potrei pensare a COMPLICITA' nel screditare la CHIESA CATTOLICA, dopotutto anche Francesco CERCO' di cambiarla. Ma come vedete è stato UTILIZZATO sia dalla CHIESA terrena che da quella CELESTE. Ma siete piccoli ancora per capire le cose dei GRANDI, sia in terra che soprattutto in CIELO.

      Attribuite a ME BESTiEmMIE ma non sapete quello che fate e pure dite. Io cerco di provcarvi, di spingere a vedere oltre CHI non è più forte di VOI, ma di certo MOLTO ma MOLTO più scaltro.

      Anche io ho scelto come usare la MIA SCALTREZZA.
      A voi il GIUDIZIO.

      E' GREAVE cancellare certi commenti che hanno un senso, anche se PRO-VOCATORIO ... come lo E' TUTTO questo TEMPO, ma è ancor più grave se si SA quello che si fa.
      Poi i PURI sono i DEMONI che sono gelosi degli uomini che il PADRE ha preso in simpatia. Questo è il VERO MISTERO anche della SUA INCARNAZIONE tra gli UOMINI, in sembianza di FIGLIO. Anche LUI deve rispettare le stesse SUE LEGGI CREATIVE, sia in materia che in SPIRITO.

      Come devo dirlo ancora?
      VELO detto in commedia, in prosa, in tragedia ma come altro modo devo dirvelo?

      Lo GRIDO ai CREDENTI!
      Ma le SCRITTURE del GIORNO le sapete almeno LEGGERE?
      E quella di OGGI?
      Poi sarei io che non so relazionarmi con voi.

      La verità è che siete ancora ANIMA...lì, ... molta CARNE e poco SPIRITO.
      Poi si critica la Chiesa.

      Gesù sapeva scoprire i sepolcri dove si nascondevano i demoni e per questo che è riconosciuto anche come RE DEI demoni.

      POI, IO VELO DETTO.

      Il SIGNORE chiederà conto del mio SERVIZIO ed io chiamerò VOI a difendermi.
      Ho molta esperienza tra i demoni che sanno

      Elimina
    4. Correzione fraterna secondo Matteo 18,15-18:

      Se il tuo fratello commette una colpa, và e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ti ascolterà, prendi con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni.
      Se poi non ascolterà neppure costoro, dillo all'assemblea; e se non ascolterà neanche l'assemblea, sia per te come un pagano e un pubblicano. In verità vi dico: tutto quello che legherete sopra la terra sarà legato anche in cielo e tutto quello che scioglierete sopra la terra sarà sciolto anche in cielo.

      Elimina
  9. Caro August, faccio molta fatica a seguire ciò che hai scritto, per mia incapacità si intende. Ragione e fede e ricerca di felicità sono l'unica certezza che ho di aver compreso.
    A me basta poco per essere felice; guardando negli occhi i miei figli, cercando di aiutarli dove mi è possibile. Appoggiarmi o essere d'appoggio a Lucio nei momenti difficili
    Avere degli amici su cui contare quando arrivano i momenti di sofferenza, la mia parrocchia dove trovo nutrimento per la mia anima e condivisione dell'Amore grande!
    Buonanotte August!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non c'è la CARITA' ... non serve nemmeno conoscere tante cose. Neppure Dio.

      Elimina
    2. Ti stai superando!
      Grande!!!

      Elimina
    3. Senza di LUI cadrei da quassù e ti assicuro che morirei di certo, vista la SUA ALTEZZA.

      Elimina
  10. La fede in Cristo cambia il nostro vivere. Se Cristo fa parte del nostro quotidiano cambia il nostro modo di vedere, di vivere gli avvenimenti che incontriamo. La nostra vita di oggi, tecnicamente più avanzata di ieri ci rende più felici? No. Forse ci fa fare meno fatica, ci apre nuovi orizzonti, ma il mio prendere la mano a Paolo per vivere un momento di condivisione è l'insieme di momenti vissuti in questi 48 anni. E se ci sono stati momenti bui in cui tutto sembrava perdersi, Cristo li ha illuminati con il Suo vivere tra noi.In Cristo noi, io, trovo ciò che "attendo, ciò che spero, e trovo "un'esperienza di felicità e di gioia immensa".Grazie Gus e buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo a te Lucia e vale per tutti.
      L'amore verso gli affetti più cari sono solo la manifestazione di una felicità interiore. La presenza di Gesù nei nostri cuori.

      Elimina
    2. felicità inferiore.

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno parlato di mariti e figli.
      Ciao.

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. La felicità è sapersi accontentare di ciò che si possiede,
    la felicità è assaporare giorno per giorno attimi di vita,
    la felicità è ringraziare Dio per quello che ci dona
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona.
      Ti auguro la felicità.

      Elimina
    2. Sembra un aforisma!
      Ma chi l'ha fatto fare a me di andare nelle zone più ...impervie del mondo dove la vera "povertà" era non tanto distante da me...mi chiedo! Chi me l'ha fatto fare di assorbire molte sofferenze nella dedizione totale..che non era la condivisione di un.. "caffè"!
      come dimenticare gli occhi indiani, africani, messicani...profumi, odori e sapori..loro già sapevano più di noi!
      Buona giornata Gus :-)

      Elimina
    3. Ti stai anche tu elevando?
      Mia SARA che per VANITA' gloriosa davanti agli occhi di un Dio vuole TENTARE chi ha un compito MOLTO più grande di te.
      Dio permette a ANGELI e DEMONI di POSSEDERE corpi per VEDERE se RIESCI TU a CREARTI da SOLA ... senza un DIO.
      Queste è la VERA OPERA!
      QUESTA E' la VERA FEDE, conoscendo sia il Male che il BENE.

      Puo' non essere più un aforisma se SIMONa rende GRAZIE anche a CHI percuote il PASTORE per vagliare la SUA pecorella FEDEle.

      Elimina
    4. E' quasi impossibile commentare nel tuo blog per il codice Chatpa, quello delle paroline che non si leggono. Se vuoi, fai così:

      aApri la bacheca e prima di visualizza blog trovi un triangolino. Clicca e apri impostazioni e poi vai a commenti e post.
      Quando trovi "test di verifica" rispondi no.

      Elimina
    5. E perchè?
      DICI a me?

      Elimina
    6. Dico a te. Quel codice è inutile. E' uno dei più oscuri. Prima di indovinarlo devo provare 4/5 volte.
      Non serve a niente. Con la moderazione lo spam è impossibile.

      Elimina
    7. Hai problemi di vista ... quando vieni da anonimo!
      O lo richiede anche quando vieni con il tuo profilo e link?

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    9. Tu raccogli il BENE d'appertutto e non vedere tutto male. TUTTO alla fine SERVE. Non sei contenta che ti hanno portato QUI?

      Elimina
  14. Io non scrivo mai da anonimo. Ci vedo benissimo, ma le paroline inutili sono volutamente pasticciate. Il sonoro lo utilizzo raramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MADO' ... questo tuo dire è da interpretarlo tutto. Lasciamo stare la parte spirituale che è rivolta a me e passiamo a quella terrena che è rivolta a te:

      - vuoi dire che tutto quello che scrivi ha una fonte CONOSCIUTA da tutti?
      - non riesci a vedere qualcosa che QUALCUNO fa apposta per non farti capire?
      - la VOCE non è TUA?

      Mi sa che ho scritto quello rivolto a te ... spiritualmente.
      Mi sono ricordato dei miei commenti da te cancellati sul mio ESSERE conFUSO con te e LUI.

      Elimina
    2. Tu a me puoi dire tutto. Se parli di altri blogger elogiandoli o criticandoli, io cancello.

      Elimina
    3. Non vuoi partecipare in una COMUNITA' a fin di BENE?
      Qui non c'è una pagina in comune.
      Vabbe', non posso importi qualcosa in casa tua.
      Già sopporti ME.
      Ma anche se ELOGIO DIO ... cancelli ... visto che mi cancelli quando lo critico.

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è una felicità fa...sulla.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. L'hai rovinata a noi la serata.
      Ed io pensavo che la FELICITA' fosse anche iniziare a CONOSCERCI MEGLIO. Ma ho notato adesso che il post è riferito ad una COSA felice e non a una PERSONA.

      Ho sbagliato Io a vedere OLTRE.

      La felicità è anche accarezzare una tigre attraverso le sbarre ma facendo attenzione a non farsi mangiare la mano.

      Elimina
    4. La felicità, quella autentica, è qualcosa d'altro di quella che dura attimi.
      Ciao Keiko.

      Elimina
    5. Gioia è mia sorella, Angelo, mio fratello.
      Loro rispondono tranquillamente al posto mio.
      Keiko, sei la benvenuta.
      Ciao.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. CHE bello sentirsi difesi.
      Avete mai visto un diavoletto piangere?
      Keiko comprenderà che qui il PASTORE fa sentirci a casa propria. Lui cancella solo quello che non vuole far dispiacere agli altri.
      Io ho un altro fratello che mi ha fatto conoscere voi:
      RICCARDO.
      E aspetto anche ReGina ... guerriera.

      Elimina
  16. Concordo con ANGELO,forse credevi fosse felicità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con CORDARE con me?
      Mi posso fidare?
      Non è che mi fai precipitare?

      Però ha detto che la felicità è qualCOSA d'altro.

      Per me è qualcUNO ... MIO.

      STRINGI FORTE che devi tirare anche LUI.

      Elimina
    2. @Keiko
      Hai ragioni da vendere Keiko, scusami, fai conto che io non abbia mai commentato!
      Scusami!

      Elimina
    3. NO! Non ha ragione!
      Il BLOG è aperto a TUTTI e tutti devono intereagire, altrimenti il PADRONE dovrebbe rendere gli altri commenti invisibili tra loro.
      Poi tu eri i sei ancora come Keiko?
      Allora, come vedi SONO STATO io a portarti a diventare diversa e pure scomoda.
      Se gli avessi fatto un complimento?

      Poi sono io che non so relazionare.
      Qui pochi hanno perso la coda di paglia.

      Peccato che non ti ha pure detto di darle del LEI, a sua maesta la TIGRE.

      @dagioia perchè non elimini il commento?

      Non so se farai in tempo a leggerlo VISTO che GUS ha detto che cancella commenti su meriti e demeriti di altre ... interventi (stavo dicendo PERSONE).

      Io provoco per varvi capire COME OPERA SATANA ... altro che antagonista di DIO. Se non fosse per Satana non sarei mai arrivato a cogliere il frutto e l'essenza dall'ALBERO della VITA. Della conoscenza del bene e dle male non so più cosa farmene ... visto che TUTTO CON CORDE al FINE.

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è il colore che fa la differenza. Il Pastore ama tutte le sue pecore.
      Lui veglia, lui le protegge, lui le custodisce, lui le alimenta portandole al pascolo nei prati. E se qualcuno si allontana, lui se la va a riprendere. Il pastore è l'accoglienza, l'amore, la cura: come la madre che c'è sempre per il suo piccolo. Il pastore è la presenza: "Sappi che io ci sarò sempre per te. Io non ti abbandonerò. Io sarò con te nella buona e nella cattiva sorte". "Non ti dirò sempre sì; ma sarò sempre con te".

      Elimina
    2. Non devo piacere a te (Sara) e nemmeno a GUS.
      Sono d'accordo con quello che ha scritto LUI riportando l'UNICO PASTORE che è SEMPRE il PADRE, anche se affida le pecore al FIGLIO.
      Qualche scappellotto avviene anche in CIELO, ma è sempre a fin di bene.
      Alla fine del Vangelo di Giovanni il CRISTO affida a PIETRO le PECORELLE e non più gli agnellini.
      Comunque vi vedo in forma anche a VOI.
      Attenti alle VISIONI. Chiedete! Fate domande ... perchè devono RISPONDERE e pure ... BENE!
      Così fa la chiesa per riconoscerle provenienti dall'ALTO.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Potevi scriverlo tutto maiuscolo il tuo nome quando ti sei iscritta. Anche anche il mio è tutto maiuscolo. Ma chi è Angelo?

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però certe volte esageriamo.
      Io mi vergogno di quanto commenti scrivo ... pure rispondendo ad altri, ma preferirei non leggerli. Se leggo ... devo rispondere. A tutto c'è una risposta ... meno che a DIO, ma poche volte lo intravisto qui.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Lo difenderò IO.
      Ma chi è Gus?
      Io conosco GUS. Devi sapere che le cause si perdono anche per queste fesserie nel riportare il nome esatto.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  19. Anch'io mi ..vergogno! Gus li ha lasciati per TORTURARMI.
    Ma sono certa che se lui non avesse messo la moderazione, (per poi pubblicare) non avrei slerato cosi! In fondo io voglio molto bene a Gus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche IO. Mi sono affezionato.

      Elimina
  20. Ma di chi si sta parlando, di Gus o della felicità?

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si scrive soprattutto per confrontarsi e la relazione avviene tramite le risposte. Leggendo certi apprezzamenti chi già frequenta il blog ha voglia di andarsene e chi si afffaccia per la prima volta, di certo non torna più. Ti rendi conto di quello che scrivi? Non ha il minimo fondamento. Farti scrivere qui è già un difenderti. Gus che dà ad altri le sue credenziali Google per farti offendere non esiste. E' una tua tremenda menzogna, ma anche un'allucinazione.
      La moderazione è una mia difesa. Sei tu che mi costringi a farlo perché vuoi togliermi il diritto si scrivere.

      Elimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. cerca di capire bene che se hai avuto molti più visitatori non è certo per merito tuo...altro che se ne vanno! AUMENTANO! guarda a ritroso i tuoi post e capirai!
    "Gus che dà ad altri le sue credenziali Google per farti offendere non esiste".... ma hanno visto e letto quello che scrivi altrove?? altro che credibilità GUS! devo fare il copia-incolla!?
    Ma almeno vergognati, non sei nemmeno in grado ci capire cosa scrivo!
    Mi hai rotto davvero gus, la pecorella se ne va. Non cercare di riprenderla, mai più!
    Sei solo un grande ipocrita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cancelli quello che hai scritto. Sei la prima a riconoscere che hai scritto qualcosa che è una menzogna.
      Fossi in te riporterei quello che hai scritto nel Tusei.
      Fai pure il copia-incolla. Le pecorelle sono del Signore.
      Io vorrei solo vederti qui serena.

      Elimina
  24. ma cosa è una menzogna COSA!!!

    RispondiElimina
  25. che ti è venuto in mente ora?
    ma sei ...fuori ?? Mi assumo, come sempre tutta la responsabilità!
    denuncia pure se non l'hai già fatto!
    Sono certissima che quel nick era falso! Non eri tu!
    Saresti capace di giurare il Cristo in croce!
    Chiama l'amico del cuore..l'avvocato, quello bravo e..
    Gus vorrei vivere qualche anni in più IGNORIAMOCI CORDIALMENTE E ..
    FANCULO!!!

    RispondiElimina
  26. in tribunale davanti al mio avvocato!
    stai...godendo GUSS sì vero....ti diverti vero?
    Si,si sei proprio suonato. altro che ti piace la tranquillità
    Gus io lavoro, ho una famiglia che ha ancora bisogno di me, non ho un cazzo da fare tutto il giorno!
    Lasciami in pace, nella blogsfera ci sono molti-e sado-maso, sfogati con loro!
    Lo dico davvero con affetto: FATTI CURARE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tu che vieni a scrivere qui. Sei tu che devi lasciarti in pace.

      Elimina
  27. TU mi stai provocando su un fatto che è successo tempo fa! ma ti viene in mente ora? SEI FUORII?? Io devo difendermi!
    Ecco si lasciamci in pace, SANTA PACE PER SEMPRE! Cambierò anche piattaforma così non mi leggerai più!
    AUGURI DI CUORE!

    RispondiElimina
  28. Chissà con quale motivazione gli fanno vincere le cause. Io mi sono fatto una idea.

    RispondiElimina
  29. Su 101 commenti 1/3 sono miei.
    Mi faccio schifo come sono invasivo.

    RispondiElimina

la paranoia è un disturbo della personalità