lunedì 17 settembre 2012

Il raggiungimento dei nostri desideri costitutivi

La nostra incapacità di determinare la nostra natura
 causa una percezione soggettiva
 dell'esistenza che alimenta la forza cinica dei poteri costituiti.
Essi propagandano il terrore facendoci temere di perdere
 tutto ciò che abbiamo : le nostre idee,  gli affetti,
 la certezza del futuro.
Non diamo loro ascolto, non possono farlo,
  perché i loro valori non sono quelli degli uomini liberi.
Ci agitano contro dei mostri, ma sono solo di carta.
Ipnotizzati dal potere, bramando successo e denaro,
  si distrugge, invece,  la propria vita e si annienta
la felicità che è il compimento totale e permanente dei
desideri costitutivi, delle esigenze della propria umanità.
 
 
 
 

44 commenti:

  1. Caro Gus,non sono mai stato interessato al potere e al danaro,tanto chè ho abbandonato una meravigliosa professione ricca di soddisfazioni morali e soppratutto finanziarie al raggiungimento dei sessant' anni per godermi la mia vita da felice nullafacente.
    Rispolverando un vecchio adagio:Non facciamo di ogni erba un fascio.
    Felice sera,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cosa volevi di più?
      Fare il nullafacente e pure da pascià?
      Puoi dirlo di cosa ti sei interessato PROFESSIONALMENTE?

      Elimina
  2. L'avvenimento cristiano, penetrando nel nostro orizzonte, fa affiorare tutta la drammaticità della nostra esigenza.
    Non si può dire Io ,senza pagare qualcosa che ci destina a una fatica, che ci introduce a una sofferenza che eviti che il nostro desiderio di felicità, soffocato nella distrazione, non riesca a realizzarsi.
    L'avvenimento cristiano porta nella nostra vita
    una drammaticità che altrimenti non vi sarebbe.
    Può succedere, però, che l'uomo scelga di dimenticarsene, poiché esso inquieta, disturba, e preferisca abbandonarsi alla confusione, oppure oscillare nell'aria come una foglia staccata dall'albero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il solito scontro tra ESSERE Figlio/a di Donna ma soprattutto di UOMO.
      Gli animali sono tutti figli al loro essere ANIMAli senza spirito.

      Elimina
  3. si forse se si ascolta troppo la tv certe dichiarazioni mettono l ansia....ma nn si puo' fare finta che tutto vada bene che dire, cerchiamo di vivere come si puo' e accontentiamoci...per forza !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spread che scende non può essere il segno della nostra felicità.
      Ciao Fiore.

      Elimina
    2. C'è sprea e SPREAD.
      Non faciamo scendere quello dello SPIRITO.

      Elimina
    3. Assolutamente no.

      Elimina
  4. C'è un'altra esigenza del nostro io. Il desiderio di comunicare con gli altri. Avviene. E' straordinario. Basta parlare mettendo al primo posto una verità sincera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh?...ecco vedi, non ho parole.. sono quasi commossa *-*
      e quindi ti sei confessato o dichiarato..in verità?!
      Ma inZomma, capiscimi: sono confusa! :-(

      Elimina
    2. E' un commento collegato ad un altro che spiega le modalità del dialogo.

      Elimina
    3. Su questo non ci avevo FATO caso.
      Per me è una semplice con-seguenza (sequenza?).
      Lo SARA' anche per un Dio?

      Elimina
  5. Il desiderio di comunicare deve essere rispettoso dell'altro, paziente, perché può ferire, generando chiusura al dialogo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fulvio, io porto avanti un discorso che investe la nostra società dei consumi. Sono contento che tu sia riuscito a sfuggire alle lusinghe del potere.
      Ciao.

      Elimina
    2. Ecco io qui pecco, sono sincera! Sono impulsiva e cattiva..
      Che Dio mi perdoni! :)

      Elimina
    3. Non mi sembra che "il Maestro" fosse desideriOSO di comunicare rispettando l'ALTRO, Forse era PAZIENTE con il SUO prossimo, ma di quale FERITE parli? ... di quale chiusura?

      Pensi che chi lo ha seguito è stato UCCISO per il suo modo pacato di dialogare e di AGIRE?

      Elimina
    4. Grazie Angelo!:-) Solo pestando i piedi io ho migliorato certe situazioni! ma non per tutti è così!

      Elimina
    5. Per questo ritenevano che fosse posseduto da un demonio, ma solo il RE DEI DeMoni può scacciare chi è ai SUOI PEDI.
      ma non tutti possono sapere cosa è nascosto nel PERDONO ETERNO. E cosa si dissero GESU' e il ladrone che ammise le sue colpe che poi mica erano tutte sue.

      L'importante che TU NE SOFFRA quando RIMPROVERI come un vero fratello, una Vera Madre, ... un VERO PADRE.
      Ho sempre pianto quando ho veramente FERITO.

      Elimina
    6. una volta soffrivo da morire, ora non più!
      Chi sbaglia deve pagare! Basta!
      Come pagherà non sarò io a deciderlo!
      Ho vinto diverse... cause: sento l'odio di persone addosso a me, anche solo così, per come sono!nonostante tutto comprendono benissimo che sono meglio di ..tante! Come peggio del resto!...
      stasera una "serpe" mmmhmm ...in particolare !
      Non è GUS

      Elimina
    7. Questo è il rischio di usare un Demonio come SERVO. Alla fine diventa LUI il Padrone.
      Non posso svelare il Dio DEL deserto.
      Quando ti compiaci di te ... allora si che devi cominciare a proccuparti.

      Elimina
  6. L'UMANO "terreno" oltre ad avere ANIMA...là ha il soffio DIVINO.
    Questo ci porta a quel combattimento INTERIORE, tra passato e FUTURO.
    Bisogna passare dall'evoluzione "terrena" a quella "CELESTE" (che non è un colore, ma vuol dire CIELO, cioè gomfio ... PIENO di GRAZIA).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è così.

      Elimina
    2. Pro...BABILonia o BABIELe ... mente?
      Cosa ti dice la mente?
      E il CUORE?

      E l'ANIMA?

      La senti l'ANIMA?
      Sai come e quando si sente?

      Elimina
    3. Io e Gus abbiamo dei sentimenti contrastanti di odio- amore! (vale per me)
      lo dice la mente, il cuore e l'anima!
      Si sente...si sente fidati!

      Elimina
    4. La fede non SI consiglia e nemeno SI impone.
      SALVATI con la TUA!
      Alla MIA ci penso IO e chi me la dà.
      Tu puoi darmela?

      Elimina
    5. Io? NO! :-)
      hai troppe... esigenge! Gus è un "puro" :-(
      Andrò a confessarmi! Si!

      Elimina
  7. C'era uan volta Splinder è su Google +

    https://plus.google.com/100201279424758146486

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La lapide!
      Pace all'anima che non ha mai avuto.
      Era pieno di blog perversi e blasfemi e pure pornografici.

      Elimina
    2. Cercarono di cacciare ANGELOANONIMO ma ha VINTO LUI.

      Elimina
  8. La perversione ci sarà sempre in ogni luogo, sta diventando davvero dilagante! Una metastasi!
    Stiamo perdendo la nostra identità è gravissimo tutto ciò!
    NON BASTA PREGARE!
    In questi giorni ho visto ragazzini delle medie in giro con jeans attillatissimi e borsettina a tracolla in atteggiamenti equivoci...è questa l' evoluzione? la nuova cultura!
    Stamattina avevo anche davanti l'amico colon.... che sculettava...ma si sapeva più o meno, ovviamente, sposato e ovviamente suo figlio è diventato prete!
    Cercate di riflettere Tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sulle ALTRE?
      TEMI che finiscano i veri maschi?

      Io li voglio tutti EUNUCHI per il REGNO dei Cieli.

      Elimina
  9. No, Angelo, io so stare benissimo senza uomini, lo giuro,...io vedo tutti i giorni dei bimbi belli,bravi, BIMBI E BIMBE, come giusto che sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti stare benissimo senza maschi.
      Ad averlo trovato un VERO UOMO.
      Gesù CRISTO ti garba?

      Elimina
  10. Le donne hanno solo bisogno di affetto! Sbagliate sempre voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io affetto sempre a punta di coltello.

      Elimina
  11. io sparo a vista! :-)
    Non scherzo!

    RispondiElimina
  12. Gus...scusami! :-(
    mi hai provocato tu ..però! :-(
    notte!

    RispondiElimina
  13. Torno all'inizio. L'avvenimento cristiano riempie il cuore di una bellezza nuova! Ciao Gus!

    RispondiElimina