domenica 17 giugno 2012

Per negare occorre un preconcetto







 
 
 
Domenica scorsa ,durante la messa, il parroco che si occupa di una missione cattolica nel Burundi, oggi riparte, nel mezzo dell'omelia, si fa serio e sbotta: " Lo so che molti di voi quando si confessano ricordano che si sono soffermati a guardare qualche donna che sculetta e invece dimenticano che hanno frodato il fisco non facendosi rilasciare regolare fattura dall'idraulico o dal dentista".
Grande!

36 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Scandalo è negare l'evidenza per i propri secondi fini.
    Scandalo è l'ipocrisia di chi continua a sostenere la sua verità a discapito di altri,per un suo desiderio occulto.
    Ciao August!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I desideri sono palesi e non occulti. Una religione tascabile è più comoda.
      Ciao Gioia.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. A te più che un confessore occorre un esorcista.

      Elimina
  5. La verità è l'unica via per affrontare la vita....chi sostiene bugie prima o poi verrà smascherato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si crede perché l'uomo cerca una libertà senza confini.
      Ciao Simona.

      Elimina
  6. Ahimè la tua ultima frase è pienamente condivisa da me. Pensa re che cristo è morto in croce per far valere questa grande Verità e noi mortali continuiamo a perdere il nostro tempo affermando solo la nostra meschinità...Che mediocrità Gus, ho deciso da oggi di elevare la mia piccola intelligenza...Abbraccio caro

    RispondiElimina
  7. Chi non crede mente a se stesso.
    Ciao AnnaMaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Aulenti fragranze di bosco.

      Elimina
  8. Gussssssssssssssssssss.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arancia, nonsonogus.

      Elimina
    2. messaggio ricevuto, nonsonogus. Arancia.

      Elimina
    3. Ciao Brunella.
      Vai al mare?

      Elimina
  9. no, sino ad oggi il mare non l'ho proprio visto. C'è la mia ciccina, almeno fino a domani. Poi riparte. Quindi sono di mammaggine oggi. ciao gus.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa progressi Ciccina? Ha vinto qualche torneo importante?

      Elimina
  10. Urka, gus! E' nr 100 della classifica internazionale U18itf. E' stata agli internazionali a Roma e agli australian Open...chiaramente alle pre-pre-qualifiche... e naturalemnte ha perso.. però ha solo 16 anni e promette bene. Ha anche superato bene gli esami al liceo. Tuttasuamadreeeeeeeeeeeeeeee!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti. Tra qualche anno sarà più forte della Errani.
      Ricordi quando l'accompagnavi agli allenamanti con la Panda rossa?
      Ciao.

      Elimina
  11. e chi se lo scorda gus... praticamente ero una trottola e la Panda era macchina/casa. Ci mangiavo, ci leggevo... bei tempi. Ero distrutta ed esaurita ma ora se potessi lo rifarei mille volte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so. Bisogna dare il massimo quando è il momento e tu lo hai fatto. Ora Ciccina non ha più bisogno della Panda.

      Elimina
  12. ora la vuole guidareeeeeeeeeee!!! sic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, ovviamente senza patente.. ma mica la faccio guidare per le strade comuni!! Vado in zona stadio dove non passano tante macchine e in orari “sfigati”. La retromarcia è un problema ma imparerà... i parcheggi manco ci provo!
      ciao gussssss

      Elimina
    2. Vedi Brunella, quello che fai tu significa non rispettare le leggi. Pensa te che io se passo con il rosso vado a confessarlo, perché ho messo a repentaglio la mia vita e quella degli altri.Di ogni cosa che faccio io so che dovrò renderne conto. Questo significa dialogare con la Presenza.
      Non ti incavolare, è solo teologia.
      Bbacio.

      Elimina
  13. Vedrai che tu non scriverai più in questo blog!
    Ti nascordi miserabile uomo. vado al lavoro e in drezione sarai coivolto anche tu! Tu sei il tecnico dei p.c vero?? Sei un MISERABILE! MISERABILE POVERO UOMO FALLITO!

    RispondiElimina
  14. ti nascondi verme abbi il coraggio di dire la verità fuori i coglioni se li hai!1

    RispondiElimina
  15. vieni da me e chiedi scusa subito

    RispondiElimina
  16. non mi incavolo. Ma non mi sento irresponsabile se valuto e pondero cosa posso infrangere. Me ne assumo la responsabilità. D'altra parte infrangere le regole essendo sicura di non danneggiare nessuno, mica sono matta!, è un rischio che voglio correre (da buona atea e scomunicata). scherzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brunella, nel discorso della Panda rossa ho detto che parlavo di teologia. Non è casuale, ma sta a significare che ci sono le regole e il cuore che supera le regole. Lo so che dentro la Panda Rossa tu ricostruisci un rapporto con Ciccina. I farisei condannavano Gesù che miracolava di sabato. Non mi va di indossare le vesti di un fariseo. Il nostro rapporto è scivolato così nell'affetto e nel rispetto e dura nel tempo.

      Elimina
  17. d'altra parte, gus, io e te abbiamo il “monopolio della piattaforma” a detta di qualcuno... e siamo in grado di far saltare connessioni.. figurati se io non ho il potere di dirottare altrove le mnacchine mentre passo con Ciccina. ahahah...

    RispondiElimina