martedì 10 aprile 2012

La tragedia esistenziale greca

L'uomo è visto come la creautura più bella del mondo e, nello stesso tempo la più terribile. Sofocle usa l'aggettivo δεινός che Holderin tradusse in "smisurato".
Schopenhaurer e Nietzsche si sono interessati della misteriosa tragedia greca.

8 commenti:

  1. Peccato non peccare; peccato non vivere; BEATO il VIVENTE che riesce a SUPERATE le sofferenze della NASCITA.

    RispondiElimina
  2. Noi non conosciamo il cuore del peccato e per questo non siamo in grado di pentirci e di essere perdonati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella cosa hai detto. Mi rammenti il creato di un DIO che si impegnava a creare cosa aveva dentro e si limitava a giudicarlo: "E' cosa BUONA!
      Solo con l'UOMO arrivò a dire: "COSA MOLTO BUONA!".
      Io ADESSO ti dico che SEI BELLO.
      Lo vedi che in te c'è COLUI che si fece peccato per attirarci a LUI, il CRISTOche tu mi fai PENARE e sudare per RISENTIRLO.
      "Dimmi dove l’hai POSTo e io andrò a prenderlo?".

      Elimina
    2. Trovi Cristo nell'uomo che parla e dice cose che piacciono a Gesù.

      Elimina
  3. Mi dispiace Gus ma qua,mi taccio,
    Non ho fatto studi classici, non conosco le tragedie greche.
    Ho solo letto qua e là qualcosa , ma non sono in grado di approfondire!
    ciaooo!

    RispondiElimina
  4. Non ho fatto studi classici quindi di tragedie greche m'intendo poco,
    ho letto qua e là, ma non tanto da commentarti.
    Allora mi taccio,ti leggo, e ascolto
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uomo è visto come la creautura più bella del mondo e, nello stesso tempo la più terribile. Sofocle usa l'aggettivo δεινός che Holderin tradusse in "smisurato".
      Schopenhaurer e Nietzsche si sono interessati della misteriosa tragedia greca.
      Ciao Gioia.

      Elimina
    2. Dici? :( Voi uomini avete una "folle" presunzione e una ridicola autostima che "viaggia" con false umiltà..
      Non dovrebbe nemmeno sfiorarvi l'idea di essere migliori di noi,...noi donne intendo,
      ma purtroppo non è così
      Mi riferisco in particolare alle donne normali,e non alle superdonne con la marcia in più: loro vi superano!
      Ciao

      Elimina