martedì 3 gennaio 2012

La morale tascabile

Ognuno pretende di avere la propria morale:

ma questa è la più grande e triste menzogna.

Che ogni uomo abbia la sua morale significa

che ognuno è dominato dalla moralità del potere,

cioè dalla morale dei valori comuni,

stabiliti da coloro che hanno i mezzi per farlo.

Così per una pressione irresistibile

tutti coloro che pretendono avere una loro morale

finiscono sotto il dominio del potere.

1 commento:

  1. Il potere ci fa vivere in un certo modo obbligandoci a sprofondare nella palude omologante e la morale di ognuno di noi è solo una delle tante sfaccettature della menzogna.

    RispondiElimina